Come fare la disdetta dell'assicurazione casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, l'assicurazione sulla casa è una peculiare tipologia di assicurazione studiata per far fronte a qualsiasi evento rischioso legato alla propria casa, ovvero per proteggerla da eventi quali ad esempio un incendio, furto o altro. Questa tipologia di assicurazione in realtà, viene spesso consigliata anche alle persone che si trovano in affitto, dunque non soltanto agli effettivi proprietari di immobili. Se siete interessati a conoscere ulteriori dettagli su questo argomento e in particolare desiderate scoprire come fare la disdetta dell'assicurazione casa, leggete i consigli di seguito.

25

Legge Bersani

Innanzitutto, dobbiamo tenere conto della normativa attualmente vigente in tema di disdetta delle assicurazioni casa, ovvero della c. D legge Bersani che ha disposto una normativa chiarificatrice dell'argomento, disciplinato già dal nostro codice civile. Sulla base della normativa suddetta, dobbiamo distinguere diverse tipologie di polizze, ovvero quella a tacito rinnovo e quella priva di tacito rinnovo; la polizza per i mutui e polizza pluriennale. Vediamo adesso nel dettaglio le caratteristiche di ognuna di queste polizze.

35

Assicurazione associata al mutuo

Per quanto riguarda la prima tipologia di assicurazione sulla casa, ovvero quelle assicurazioni stipulate simultaneamente ad un contratto di mutuo sulla casa, ricordate che fino a quando il finanziamento è ancora attivo, non possono essere disdette (non prima della scadenza dunque). Prima di stipulare qualsiasi tipologia di contratto, compreso quello di assicurazione sulla casa, vi consiglio inoltre di leggere e valutare attentamente le singole clausule contrattuali, in modo da non andare incontro a problematiche e difficoltà di disdetta.

Continua la lettura
45

Polizza pluriennale

Se avete stipulato una polizza pluriennale prima del 3 Aprile 2007 (e avete effettuato almeno 3 anni di versamenti), potrete effettuare la disdetta con le stesse modalità sopra esposte, ovvero con raccomandata o con un fax. Dopo 3 anni di versamenti dunque (non prima), potrete inviare la vostra richiesta di disdetta alla compagnia assicurativa. Se invece avete stipulato una polizza pluriennale dopo la data del 7 Aprile 2007, potete tranquillamente disdire l'assicurazione inviando una raccomandata alla compagnia assicurativa, effettuando la disdetta con un preavviso di almeno 60 giorni dalla scadenza.

55

Polizza senza tacito rinnovo

Per quanto riguarda la polizza senza tacito rinnovo, sappiate che per effettuare la disdetta non è necessario inviare nessun preavviso perché come dice lo stesso termine, la validità di questa tipologia di assicurazione scade automaticamente dopo 15 giorni dalla scadenza del contratto. Se invece si tratta di una polizza con tacito rinnovo, è necessario inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno o comunque fornire un preavviso di disdetta anche tramite fax. Vi raccomando di inviare la disdetta non oltre 60 giorni prima della naturale scadenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come stipulare un'assicurazione per la tutela giudiziaria

L'assicurazione per la tutela giudiziaria può aiutare a fare un reclamo, se si viene coinvolti in un incidente o una disputa di lavoro. Si tratta di un tipo specializzato di assicurazione stipulata per coprire il costo delle spese legali, comprese le...
Previdenza e Pensioni

Come scegliere l'assicurazione sanitaria

Hai deciso di farti un'assicurazione sanitaria, per avere in caso di necessità, un aiuto ad affrontare le spese mediche? In questa guida, ti scrivo delle informazioni utili, su questo tipo di assicurazioni sanitarie. Hai deciso di farti un'assicurazione...
Previdenza e Pensioni

Assicurazione sulla vita: 10 cose da sapere

L'assicurazione sulla vita, è un contratto che avviene tra un assicurato e un assicuratore, il quale ha il dovere di pagare il beneficiario con una determinata cifra di denaro (prestazioni), riguardante la morte della persona assicurata. Nella guida...
Previdenza e Pensioni

Come scegliere l'assicurazione sulla vita

Perché scegliere l'assicurazione sulla vita: fate dei lavori pericolosi e avete paura che se vi succeda qualcosa? Così che i vostri figli non avrebbero più il pane per mangiare. Avete il costante timore che qualcuno vi possa fare male camminando magari...
Previdenza e Pensioni

Come usufruire dell'assicurazione annullamento viaggio

Un'assicurazione per un'eventuale cancellazione del viaggio è una precauzione che qualsiasi viaggiatore dovrebbe prendere in considerazione prima di partire. Sono diversi infatti gli imprevisti che potrebbero portare alla rinuncia e cancellazione del...
Previdenza e Pensioni

Come stipulare l'assicurazione per un condominio

Con il termine condominio si indica una serie di abitazioni distribuite su più piani e suddivise in vari appartamenti che possono essere di proprietà o in affitto. In queste strutture è importante stipulare un'adeguata assicurazione che tuteli i condomini...
Previdenza e Pensioni

Come recedere da un contratto di assicurazione sulla vita

Le assicurazioni sulla vita caso morte sono polizze con cui una compagnia si obbliga a corrispondere un capitale o una rendita ai beneficiari del contratto, individuati dal contraente al momento della sottoscrizione del contratto. Si tratta quindi di...
Previdenza e Pensioni

Come scegliere l'assicurazione per la casa

Comprare una casa vuol dire sostenere dei costi, sopportare dei sacrifici. Spesso per acquistarla ci affidiamo alle banche per richiedere un mutuo (oggi anche molto difficile da ottenere) e, allo stesso tempo, sottostiamo a tante rinunce. Tutto questo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.