Come fare l'infermiera negli USA

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Con la crisi del lavoro in Italia emigrare è diventata una possibilità molto più vicina di quanto non lo fosse mai stata in passato. Al giorno d'oggi, infatti, studiare per andare all'estero non sembra più un colpo di testa ma una scelta popolare e ponderata, poiché quasi tutti i giovani vanno in cerca di un futuro migliore fuori dal paese con l'approvazione dei genitori. In questo articolo, parleremo di un lavoro che ha tutta un'altra dimensione negli USA: l'infermiera. In particolare, vedremo come fare per abilitarsi alla professione in America.

26

Occorrente

  • Laurea in scienze Infermieristiche
  • Licenze rilasciate dagli organi di competenza americani
36

Scegliere un percorso di studi triennale o quinquennale

Anzitutto, partiamo dal presupposto che italiani ed americani hanno una concezione molto diversa di tale professione. Difatti, le professioni mediche negli USA vengono scelte più che altro per passione e non solo per il bisogno di fare soldi. Questa passione, specialmente in America, è necessaria vista l'enorme complessità della facoltà e degli altri costi da sostenere. Il percorso di studi si distingue in triennale (Registered Nurse) e quinquennale (Bachelor in Science of Nursing) in cui quest'ultima permette di far carriera, mentre la triennale aiuta semplicemente a svolgere il mestiere di infermiere.

46

Ottenere la licenza per praticare la professione

La Nursing and Applied Science è una facoltà a numero chiuso e, proprio per questo motivo, possiede degli standard davvero altissimi. Quando ci si iscrive, è necessario dare già esami universitari anche molto specifici come ad esempio biologia, anatomia microbiologia e così via, il cui voto conta molto per l'esame di ammissione con una media (GPA, Grade Point Average) non inferiore a 3,5 su 4. Se si viene scelte, si può conseguire la laurea. Dopo aver completato il piano di studi di questa facoltà ed aver sostenuto l'esame finale (il NCLEX), si possiede quindi una laurea in scienze infermieristiche valida all'esercizio della professione. Attraverso gli organi di competenza che rilasciano le licenze per lavorare come infermiera, si viene immediatamente abilitati.

Continua la lettura
56

Conseguire master in materia

A quel punto, si può lavorare in cliniche private, ospedali, ambulatori ed infermerie. La maggior parte degli infermieri inizia a lavorare, mentre altri continuano il percorso di studi conseguendo master in materia e perfezionandosi attraverso corsi specializzati e seminari. Se si è in possesso di una laurea italiana in scienze infermieristiche non è detto che gli organi sopracitati accettino di far esercitare negli USA. In linea di massima rimane valida la lista di esami che servono per entrare in questa facoltà americana e che vengono dati per presupposti anche in questo caso. Inoltre, per risiedere negli USA più di tre mesi, è necessaria la Green Card.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come lavorare come infermiera nel Regno Unito

Cercare lavoro oggi è diventata l'attività principale di un'alta percentuale di persone. Quando il lavoro scarseggia si cominciano a sondare tutte le possibili opportunità lavorative e un'ottima soluzione è quella di trasferirsi altrove o andare a...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiera volontaria

Il corpo delle infermiere volontarie, anche note sotto il nome di "crocerossine", dal momento che appartengono alla Croce Rossa Italiana, fa parte delle forze armate. Le principali attività sono quelle legate all'assistenza sanitaria, sopratutto per...
Lavoro e Carriera

Come insegnare italiano negli Stati Uniti

L'insegnamento della lingua italiana in alcune università americane è stata istituita al fine di sostenere la promozione della lingua italiana a livello universitario; per cui il Ministero degli Affari Esteri statunitense nomina degli insegnanti di...
Lavoro e Carriera

Come trovare un lavoro negli U.S.A

A quanti di noi sarà balenata l'idea di varcare i confini nazionali e, tentare la fortuna all'estero, nello specifico negli U. S. A. Il ricordo degli emigranti che s'imbarcavano sui piroscafi, portando con loro la valigia di cartone, è sempre vivo in...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività negli U.S.A.

Quando si vuole aprire un'attività commerciale in uno Stato, bisogna attenersi alle regole che sono in vigore in esso, e seguirle in maniera attenta per evitare di commettere errori che potrebbero portare alla sua chiusura. Per quanto riguarda gli Stati...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere pediatrico

Scegliere una professione con cui realizzarsi non solo nel lavoro ma anche come persona non è facile e richiede spesso un'accurata conoscenza del percorso di studi necessario per conseguire l'obiettivo desiderato; occorre anche tener conto di quali siano...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Boston

Trovare lavoro negli Stati Uniti non è semplice. Il problema principale non è tanto di natura pratica, chi ha capacità e un buon curriculum può farcela, il problema principale è di natura burocratica. Prima di tutto c'è la questione visto, che come...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Francoforte

Francoforte viene definita da molte persone come una delle località in cui si vive meglio e sta realmente diventando la capitale dell'economia europea. Di tutto ciò ne è testimone anche uno degli aeroporti più grandi e maggiormente tecnologici del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.