Come Fare In Caso Di Versamento Su Un Numero Di Conto Corrente Sbagliato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tutti i giorni, in tutte le poste d'Italia, avvengono migliaia di transazioni bancarie da un conto corrente all'altro. Ci sarà capitato, almeno una volta nella vita, di dover effettuare un versamento su uno specifico conto corrente del quale avevamo il numero corrispondente. Quindi, andando in una qualsiasi delle poste italiane sperse nel territorio, compiliamo l'apposito bollettino e, una volta consegnato ed effettuato il versamento, possiamo accorgerci di aver inserito il numero di conto corrente sbagliato. In questo modo, da un'azione banale e semplice come la compilazione di un modulo per un versamento, possono scaturire dei veri e propri disastri, specialmente se le somme di cui parliamo hanno una certa importanza. Cosa si può fare in queste circostanze? Nei passi seguenti di questa guida ci occuperemo di spiegarvi come risolvere, velocemente e in modo semplice, questa spiacevole situazione.

26

Controllo del codice bancario

Come buona norma si raccomanda, ovviamente, per evitare di inciampare in questi spiacevoli episodi, di ricontrollare come molta attenzione l'inserimento del codice bancario sul nostro bigliettino appena compilato. In questo caso, se riconosciamo di aver sbagliato il codice bancario, non dovremo fare altro che buttare il bollettino errato e compilarne uno nuovo. Purtroppo, trovandoci nella situazione di non esserci resi conto dell'errore, una volta che consegnamo allo sportello il bollettino con il numero di conto errato, i nostri soldi saranno ormai stati accreditati su un altro conto corrente. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, cosa fare in caso di versamento errato.

36

Cosa fare in caso di versamento errato

A questo punto, senza farci prendere dal panico, ritorniamo immediatamente, con la ricevuta in nostro possesso, all'ufficio postale nel quale abbiamo effettuato il versamento oppure, se si è impossibilitati a raggiungere lo stesso ufficio postale, uno qualsiasi degli altri uffici andrà benissimo. Presentiamoci quindi allo sportello ed esponiamo, in modo chiaro, il nostro problema e, in risposta, ci verrà detto, quasi sicuramente, di compilare un modulo specifico. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, compilazione del modulo venticinque.

Continua la lettura
46

Compilazione del modulo venticinque

Il modulo da compilare si chiamerà modulo venticinque. Dovremmo compilarlo attentamente in tutte le sue parti. Non essendo semplicissimo da compilare, qualora se ne avesse bisogno, si potrà tranquillamente chiedere una mano all'impiegata postale che, molte volte, lo compilerà per noi chiedendoci le nostre generalità e i dati che le servono. Quindi, in pochi minuti, il nostro problema verrà risolto, nonostante dovremmo aspettare un po' di tempo prima che i nostri soldi vengano accreditati effettivamente sul conto voluto. In questo modo, la brutta e spaventosa esperienza si sarà risolta nel migliore dei modi. Sicuramente lo spavento preso ci farà prestare maggiormente attenzione alle operazioni che svolgiamo con il conto corrente, ed eviteremo così di commettere un'altra volta lo stesso errore. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, bonifico gia accreditato.

56

Bonifico gia accreditato

Nel caso in cui il vostro bonifico gia è andato a buon fine e sono passati più giorni, quindi l'altra persona ha gia ricevuto i soldi, (vi siete accorti dell'errore troppo tardi) non vi resta che contattare le poste oppure stessa cosa se avete il conto in banca. Il consulente della banca si metterà in contatto con l'altra banca per vedere di arrivare all'intestatario del conto, cha ha ricevuto il versamento per sbaglio, per far fare a quel punto un nuovo versamento sul vostro conto per riavere i vostri soldi. Quindi ricordate bene fate sempre attenzione nella compilazione del bonifico, perché se vi accorgete subito dell'errore si può risolvere in modo tempestivo ed evitare tutta la trafila che vi ho spiegato nei passi precedenti. Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Conto corrente: 5 consigli per la chiusura del conto

Può capitare, talvolta, di avere la necessità di chiudere un conto corrente personale presso un istituto di credito. I motivi sono tanti: potreste aver trovato una banca che offre condizioni più vantaggiose, oppure semplicemente state optando per forme...
Finanza Personale

Come chiudere il conto corrente arancio

Il conto corrente è un particolare strumento utilizzato dalle banche attraverso il quale un utente titolare di un conto può versare delle somme di denaro, in maniera tale che queste siano conservate dalle banche. Esistono moltissime banche che offrono...
Finanza Personale

Come calcolare la giacenza media di un conto corrente

La giacenza media di un conto corrente è uno strumento che viene utilizzato per calcolare gli interessi alla fine del periodo contabile; quest'ultimo può essere trimestrale, semestrale o annuale. Ultimamente, la giacenza media viene calcolata anche...
Finanza Personale

5 motivi per bloccare un conto corrente cointestato

Come vedremo di seguito, esistono indubbiamente dei vantaggi e degli svantaggi nella scelta di aprire un conto corrente cointestato. Ci sono una serie di motivi in particolare, che potrebbero spingere uno dei cointestatari a bloccare un conto corrente...
Finanza Personale

Come aprire un conto corrente BancoPosta

Aprire un conto corrente BancoPosta è un'operazione abbastanza semplice e comoda, in quanto ci agevola l'operazione che andremo ad effettuare, evitando di fare la coda allo sportello. Tuttavia, come si dovrebbe fare ogni volta che stipuliamo un contratto,...
Finanza Personale

Come ricaricare il saldo PayPal tramite conto corrente

Possedere un conto PayPal è quasi come possedere un conto corrente o una carta di credito. La differenza sostanziale sta nel fatto che PayPal è stato progettato essenzialmente per le transazioni online, al fine di trasferire dei fondi in seguito a un...
Finanza Personale

Come compilare una distinta di versamento

Fare acquisti o pagare alcuni beni con assegni o distinte di versamento sono operazioni piuttosto comuni ma che non tutti sanno come si eseguono. Per chi non è esperto in materia, alcune procedure collegate alle attività quotidiane possono essere più...
Finanza Personale

Come compilare il modulo di versamento bancario

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di mobili bancari. Nello specifica caso, come abbiamo potuto comprendere attraverso la lettura del titolo della stessa, ci concentreremo su Come compilare il modulo di versamento bancario. Qualora voi non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.