Come fare domanda per scrutatore di seggio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Fare lo scrutatore di seggio durante le elezioni può rivelarsi un ottimo lavoro temporaneo, con un guadagno adeguato al lavoro svolto. Per essere scrutatore di seggio devi possedere tutti i requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere questo incarico è necessario fare domanda al tuo comune di residenza per l'iscrizione all'Albo degli Scrutatori di seggio.

28

Occorrente

  • Essere un elettore e aver assolto gli obblighi scolastici
  • Presentare domanda all'Ufficio Elettorale del proprio Comune
  • Inoltrare la domanda nel periodo dal 1 ottobre al 30 novembre di ogni anno
38

Possedere i requisiti necessari

Innanzi tutto accertati di possedere tutti i requisiti di legge per fare lo scrutatore. Essi sono:- Possesso della cittadinanza italiana;- Aver compiuto il 18° anno d'età;- Aver frequentato la scuola dell'obbligo;- Essere iscritto nelle liste elettorali del Comune;- Svolgere una professione non inconciliabile con la funzione di scrutatore.

48

Inoltrare la domanda presso l'Ufficio Anagrafe

Se pensi di essere idoneo, recati all'Ufficio Elettorale del tuo Comune di residenza, meglio se nel periodo compreso fra l' 1 ottobre e il 30 novembre dell'anno in corso. Questo è il periodo ideale per poter fare la domanda per entrare nell'Albo degli scrutatori di seggio. Infatti le elezioni si tengono generalmente in primavera. Tieni presente che questa richiesta d'iscrizione all'albo deve essere presentata una sola volta, per cui non dovrai fare richiesta ogni anno in cui sono previste le elezioni.

Continua la lettura
58

Compilare il modulo

Il modulo di richiesta deve essere compilato in ogni sua parte; Indica il tuo cognome, il tuo nome, il luogo e la data di nascita, il titolo di studio ed infine la residenza. Devi anche dichiarare, pena il rifiuto della domanda, di essere elettore attivo e di aver assolto tutti gli obblighi scolastici. Infine inserisci in fondo la data e la tua firma e rilascia il modulo.

68

Inviare domanda all'Ufficio Elettorale

Una valida alternativa, se non vuoi fare la fila, è quella di inviare la domanda all'Ufficio Elettorale tramite raccomandata con avviso di ricevimento, seguendo le stesse modalità di compilazione. Dopo che avrai fatto la richiesta, dovrai attendere il 15 gennaio dell'anno successivo, che è in genere la data in cui l'albo viene depositato presso l'Ufficio Elettorale, per la durata di quindici giorni.

78

Controllare l'inserimento del nominativo

Recati dunque nuovamente all'Ufficio Elettorale e controlla se il tuo nominativo è stato inserito in elenco. Qualora tu venga scelto come scrutatore, ti verrà notificata la nomina dal sindaco al tuo domicilio entro il quindicesimo giorno precedente le elezioni. In caso di un tuo impedimento ad assolvere l'incarico dovrai, entro 48 ore dal ricevimento della notifica, presentare un giustificativo all'Ufficio Elettorale, in modo che possa adeguatamente sostituirti.

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare una domanda di ammissione per un concorso pubblico

Apparentemente, fare una domanda per un concorso pubblico potrebbe sembrare una cosa piuttosto semplice. Infatti non si tratta di una cosa complessa, ma bisogna ricordarsi di rispettare attentamente la procedura in maniera scrupolosa. Infatti, trascurare...
Lavoro e Carriera

Come fare domanda di assegno ordinario di invalidità

L'inps: l'istituto nazionale di previdenza sociale, concede la pensione di invalidità civile ai lavoratori dipendenti, agli autonomi e a quanti siano iscritti ad alcuni fondi pensionistici sostitutivi ed integrativi dell'assicurazione generale obbligatoria....
Lavoro e Carriera

Come scrivere una domanda di lavoro diretta

Molto spesso può capitare di compilare una domanda di lavoro per chiedere il primo impiego oppure anche per presentarsi, in modo tale da trovare una occupazione stabile. Sicuramente, la lettera che verrà inviata alla ditta in cui si desidera venire...
Lavoro e Carriera

Come richiedere la domanda di disoccupazione

Tutti coloro che hanno dei contratti a tempo determinato hanno la possibilità di usufruire dell'indennità di disoccupazione per un periodo di tempo limitato e calcolato in base ad alcune caratteristiche principali. In questa guida ci occuperemo di...
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda di aggravamento patologia

Si definisce aggravamento della patologia quella situazione in cui una malattia già precedentemente diagnosticata si aggrava, comportando un peggioramento generale dello stato di salute del paziente ed un aggravamento dei sintomi. In questa guida vedremo...
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda per l'indennità di disoccupazione

Chiunque abbia cessato un rapporto lavorativo da dipendente, e abbia accumulato 52 settimane contributive di lavoro nel biennio che precede la data di cessazione del rapporto di lavoro, potrà presentare la domanda per l'indennità di disoccupazione....
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda di supplenza di terza fascia

La terza fascia di istituto è aperta ai docenti non abilitati, ma in possesso del titolo di studio valido per l'insegnamento. Per iscriversi alla terza fascia occorre essere in possesso di una laurea magistrale e aver conseguito tutti i crediti necessari...
Lavoro e Carriera

Supplenze nelle scuole: come fare domanda

Il supplente, all'interno dell'ordinamento scolastico, è colui che sostituisce provvisoriamente un altro docente nelle sue funzioni. In molte scuole del nostro territorio, assistiamo a numerose supplenze, le quali assicurano una continuità didattica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.