Come far parte di una giuria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte avete sentito pronunciare le famose parole "Signori e signori della giuria" in svariati film e serie televisive? Come tutti saprete, negli USA, alle volte, si viene convocati a far parte di una giuria, direttamente dalla Corte di Giustizia. Le giurie popolari negli Stati Uniti sono praticamente essenziali per il giudizio finale di un processo importante. Ma in Italia come funziona? A tal riguardo, nella presente guida, vi illustrerò tutte le informazioni necessarie su come far parte di una giura. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Età tra i 30 e 65 anni
  • richiesta al proprio comune di residenza
  • Licenza media per la Corte d'assise
  • Diploma superiore per la Corte d'assise d'appello
36

Innanzitutto, è necessario stabilire subito delle differenze. Rispetto agli Stati Uniti d'America, in Italia non si fa parte di una vera e propria giuria, ma è possibile affiancare il Giudice togato (colui che dirige il processo), in qualità di Giudice popolare. Come prima cosa, bisogna fare richiesta all'Albo dei Giudici popolari del proprio comune. Per far ciò, bisogna essere di età compresa tra i 30 e i 65 anni e bisogna godere dei diritti politici. Inoltre, è importante avere conseguito la licenza media per la Corte d'assise e il diploma di scuola superiore per la Corte d'assise d'appello.

46

Effettuate questa operazione e avendo a disposizione tutti i requisiti necessari, non dovrete far altro che aspettare: il vostro nominativo sarà, infatti, inserito all'Albo dei Giudici popolari del vostro comune e, se sorteggiato, riceverete una comunicazione tramite raccomandata che vi inviterà a presentarvi. A questo punto, sarete obbligati a presiedere, a meno di gravi problemi personali o cause di forza maggiore, che dovranno comunque essere documentate e presentate. In seguito, il compenso giornaliero per svolgere la funzione di Giudice popolare, varia a seconda della propria posizione lavorativa.

Continua la lettura
56

Se, ad esempio, siete dei lavoratori dipendenti, pensionati oppure disoccupati, la vostra retribuzione sarà di 25,82 euro al giorno. Se invece siete lavoratori dipendenti, ma senza diritto a retribuzione oppure casalinghe, o ancora lavoratori autonomi, il compenso sarà di 51,65 euro al giorno. Non dimenticatevi che se siete disoccupati, oppure lavoratori autonomi con partita IVA, sarà necessario presentare la documentazione, ossia l'iscrizione al centro per impiego della propria città, in caso foste disoccupati, oppure la copia dell'iscrizione ordine per i possessori di partita IVA. Inoltre, avrete delle indennità speciali di 34,79 euro per giorno di effettiva udienza soggetto ad adeguamento ISTAT L. N° 27 del 19/2/81 per triennio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare arbitro di ciclismo

Il ciclismo è uno sport molto praticato e amato in Italia. Nel ciclismo, a differenza del calcio dove c’è un arbitro che segue la partita in uno spazio definito, il campo è completamente diverso. Prima di tutto i ciclisti sono in continuo movimento...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento sportivo

Lo sport è parte integrante della vita di tante persone, sia perché seguito da tanti in manifestazioni di carattere locale, internazionale e nazionale, sia perché praticato a vari livelli dagli atleti. Lo sport costituisce un'attività che accomuna...
Lavoro e Carriera

Come compilare una fattura per una prestazione occasionale

Alcuni individui effettuano prestazioni lavorative occasionali che non raggiungono valori di fatturazioni elevati, tanto da obbligare all'apertura della partita IVA, in questi casi generalmente si ricorre alla fattura per prestazione occasionale la quale,...
Lavoro e Carriera

Come diventare guardia giurata

Il settore della sicurezza prevede figure professionali diverse; vi sono forze dell'ordine che si occupano dell'incolumità di cose e persone e professionisti specializzati nella salvaguardia di beni immobili e mobili, come le guardie giurate. Normalmente...
Lavoro e Carriera

Come diventare traduttore giurato

Come vedremo nei pochi passi di seguito, la professione di traduttore giurato costituisce indubbiamente un'ottima opportunità per coloro che hanno una perfetta conoscenza delle lingue straniere e della normativa legale. Si tratta di una professione all'avanguardia,...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla sicurezza aeroportuale

In questa guida vedremo come diventare addetto alla sicurezza aeroportuale, un impiego molto importante e per il quale vi sono alcuni requisiti da tener ben presente visto il valore del ruolo, sopratutto in virtù degli ultimi spiacevoli eventi di cronaca...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Traduttore Professionale

Il titolo di questa guida ci indica l'argomento di nostro interesse: come diventare traduttore professionale. Il traduttore, agli occhi di molte persone, sembra una professione facile da esercitare. Per fare il traduttore bisogna conoscere perfettamente...
Lavoro e Carriera

Come diventare un artista indipendente

Ormai l'arte è accessibile a tutti, molte sono infatti le persone che decidono di mettersi in gioco ed utilizzare le proprie capacita' per dar vita a delle opere. Alcuni riescono a sfondare grazie alle loro capacita' e fantasia, diventanto famosi in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.