Come evitare il costo di attivazione carta di credito prepagata Paypal

Tramite: O2O 02/11/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi le carte di credito sono divenute uno strumento di uso comune. Semplici da usare, pratiche e sempre più sicure, trovano largo impiego per effettuare acquisti e pagamenti di molteplice tipologia. Le carte elettroniche però, spesso hanno un costo e, in alternativa alle stesse, stanno riscuotendo ampi consensi le carte prepagate. Per attivare una carta prepagata le spese sono davvero irrisorie. Tra le carte prepagate le più diffuse risultano essere le Paypal, che si rifanno al circuito ben noto MasterCard, ed il cui costo di attivazione è di pochi euro (5 euro). Volendo, questo costo di attivazione può essere evitato con estrema semplicità. Vediamo insieme come abbattere il costo di attivazione di una carta di credito prepagata Paypal.

26

Occorrente

  • Connessione internet
  • Lottomatica
  • Documento di identità valido
  • Codice fiscale
36

La carta Paypal

La carta PayPal può essere richiesta online o recandosi in apposite attività commerciali autorizzate, incluse le tabaccherie. Sarà necessario munirsi di un documento di identità valido (patente, carta d'identità, tessera ministeriale, etc.). Servirà portare con se anche il codice fiscale o in alternativa la nuova tessera sanitaria. L'esercente farà da guida nei passi successivi. Una volta aperta la pagina cliccare sull'opzione "Richiedila ora". Poi è opportuno leggere le varie informazioni dettagliate riguardanti la carta. Cliccare su "richiedi la carta" presente sulla sinistra della pagina, si aprirà una nuova pagina con due opzioni. Per ritirarla di persona si dovrà cliccare sulla prima voce, altrimenti, per riceverla per posta, sulla seconda voce.
Dopo aver cliccato sulla voce scelta, si verrà indirizzati al sito della Lottomaticard;
a questo punto si visualizzerà una pagina con dei campi da riempire e di cui si dovranno completare tutte le voci prestando attenzione a fornire delle informazioni corrette e vere!

Continua la lettura
56

La richiesta

Per terminare la richiesta della prepagata PayPal è necessario cliccare ancora una volta sull'opzione "Avanti". Attendere ora alcuni secondi e, in seguito, controllare la propria casella di posta elettronica per verificare l'avvenuta registrazione con la ricezione della e-mail proveniente dal sito Paypal (se la le-mail non dovesse essere presente è opportuno verificare oltre che nella sezione "posta in arrivo", anche nella sezione "posta indesiderata o spam"). All'interno dell'e-mail si trova il codice promozionale necessario per ricevere la carta prepagata Paypal gratuitamente. Una volta stampato il codice ci si dovrà recare con lo stesso, in un centro Lottomatica. La procedura è molto semplice e grazie a questo espediente è possibile risparmiare i 5 euro per l'attivazione!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere la carta prepagata Paypal

La prepagata Paypal è una carta ricaricabile che dà la possibilità di effettuare pagamenti anche online sia in Italia che all'estero presso esercizi con il circuito CartaLIS e MASTERCARD. Si può utilizzare come Bancomat per i prelievi di contante...
Finanza Personale

Come trovare i punti vendita per ricaricare la carta prepagata Paypal

Se avete una carta di credito prepagata Paypal, sicuramente vi siete accorti che trovare dei centri di ricarica Lottomaticard è davvero difficile. Per risolvere questo problema possiamo seguire passo per passo questa guida che ci aiuterà a trovare il...
Finanza Personale

Come contestare un addebito su carta di credito prepagata

I titolari di carte di credito prepagate possono presentare controversie alle emittenti per una serie di motivi, tra cui anche per aver notato degli addebiti non autorizzati a loro carico. Qualunque sia la ragione, è necessario mantenere sempre la pazienza...
Finanza Personale

Come associare la carta Paypal al conto Paypal

Se vuoi informazioni utili su come collegare una carta prepagata paypal al tuo conto paypal, allora sei nel posto giusto perché quella che sto per proporti è una guida che fa al caso tuo.Sicuramente ti è sembrata una procedura difficile e complicata,...
Finanza Personale

Carta di credito e carta di debito: differenze

Le carte di credito e quelle di debito ci permettono di avere accesso ai nostri risparmi, senza dover portare in giro soldi contanti. Questa grande innovazione ci aiuta a gestire al meglio le nostre risorse economiche e si possono utilizzare praticamente...
Finanza Personale

Come richiedere la carta prepagata ego go di credem banca

Le carte prepagate stanno aumentando vertiginosamente e muoversi fra le varie opzioni è a volte difficile, soprattutto valutare quale sia la più conveniente e la migliore. Ciascuno può veramente optare per la carta più adatta alle proprie esigenze...
Finanza Personale

Come attivare la carta Paypal

Il modo più sicuro per fare compere su internet è senza dubbio PayPal. PayPal ci mette al sicuro da possibile problema grazie al suo sistema di difesa all'avanguardia. Tutela l'acquirente in ogni transazione. Possiamo appellarci a PayPal ogni volta...
Finanza Personale

Come evitare la clonazione della carta prepagata

Le carte di credito, i bancomat e le carte prepagate, vengono sempre più spesso clonate e si corre il rischio di vedere il proprio conto prosciugato o con qualcosa che non vada per il verso giusto. Per ovviare a questo problema, esistono svariati modi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.