Come estinguere un prestito Inpdap

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può capitare che in periodi poco prosperi sia necessari richiedere una piccola o una grande somma di denaro, per far fronte a determinate spese. Gli istituti di credito che offrono prestiti a tassi fissi o variabili sono molteplici, come ad esempio l'INPDAP che garantisce la possibilità di ricevere somme di denaro da restituire con la cessione di un quinto dello stipendio o della pensione. Questi prestiti hanno durata quinquennale o decennale. Tuttavia, se la persona è in possesso della sufficiente somma di denaro, può estinguere il debito anche anticipatamente. Nella seguente guida, passo dopo passo, spiegheremo nel dettaglio come fare per estinguere un prestito Inpdap.

26

È innanzitutto opportuno ricordare che l'istituto di credito non dilaziona equamente la somma elargita per tutta la durata del prestito. L'istituto di credito fa pagare prima le spettanze dovute per gli interessi e poi il capitale prestato. È preferibile, avendone la possibilità, estinguere il prestito anticipatamente, in modo da avere un corposo risparmio nell'operazione. L'estinzione del prestito è possibile solo nella sua totalità: ricordiamo infatti che non risulta possibile restituire solo una parte della somma. In questo caso viene applicata dall'istituto di credito una penale variabile dallo 0.50% all'1% sull'ammontare del prestito, che risulterà comunque inferiore al tasso di interesse stabilito nel contratto.

36

Per l'estinzione vera e propria, attuabile in qualsiasi momento, è opportuno procedere al pagamento del debito netto, ossia della somma ottenibile facendo la differenza fra il debito e la somma versata all'ente. Bisogna scaricare e compilare la relativa modulistica presente sul sito dell'INPDAP e procedere all'invio dei documenti all'istituto. Entro due mesi dalla data di comunicazione l'INPDAP interromperà il prelievo del quinto di stipendio o della pensione. Qualora non ci fosse alcuna comunicazione, l'ente continuerà a prelevare la somma pattuita.

Continua la lettura
46

Una volta estinto il prestito, sarà possibile aprire ulteriori contratti di finanziamento con l'ente INPDAP soltanto dopo un anno a partire dalla data di estinzione. I tassi di interesse che propone l'istituto di previdenza sono molto allettanti, ma è necessario prendere le relative precauzioni, sia in caso di restituzione anticipata della somma spettante, sia nel caso in cui ci si appresti a mantenere il vincolo per la totalità del contratto.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come estinguere un prestito Findomestic

L'estinzione di un prestito consiste nel pagamento, in una unica soluzione, di tutta la somma dovuta. Come tutte le banche e le società finanziarie, anche Findomestic dà la possibilità ai suoi clienti di estinguere anticipatamente il prestito personale...
Finanza Personale

Come estinguere la carta revolving

Quando si effettua un pagamento, l'emittente della carta, in generale, deve accreditare il conto il giorno in cui lo riceve. Ma ci sono delle eccezioni. Se la propria emittente può specificare i requisiti ragionevoli per il pagamento, ad esempio, l'emittente...
Case e Mutui

Come fare richiesta per un mutuo Inpdap

Quando acquistate la prima abitazione, l'Inpdap può darvi sicuramente una mano. L'organizzazione vi fornisce una somma di denaro per l'acquisto dell'immobile. Tuttavia, prima di inoltrare ogni domanda, dovete conoscere le regole dell'ente. Con l'introduzione...
Finanza Personale

Come estinguere i debiti velocemente

Che si tratti di debito con un istituto bancario o verso un soggetto privato, la maggior parte delle persone si trovano appesantiti da questa incombenza ad un certo punto della loro vita. Imparare come pagare velocemente un debito è possibile, e ci sono...
Finanza Personale

Il finanziamento: TAEG e TAN

Nell'arco della vita, prima o poi ci ritroviamo ad affrontare delle spese, per le quali non possiamo far fronte a causa di svariati motivi; ecco che in questo caso siamo costretti a rivolgerci presso agenzie di prestito finanziario, che ci permettono...
Case e Mutui

Mutui Inpdap per i dipendenti statali: come ottenerli

I mutui sono dei particolari contratti tra un soggetto che presta una somma di denaro ad un altro soggetto che a sua volta si impegna a restituire la somma prestata più gli interessi. Se abbiamo intenzione di chiedere un mutuo ma non lo abbiamo mai fatto...
Finanza Personale

Come richiedere il codice PIN INPDAP

L'Istituto nazionale di previdenza e assistenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica (INPDAP) era un ente pubblico non economico. L'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS) è il principale ente previdenziale italiano, presso cui...
Finanza Personale

Come ricongiungere contributi Inps e Inpdap

Quando si lavora soprattutto all'inizio della carriera, lontano è il pensiero della pensione e quindi anche se cambiate spesso lavoro, non vi fermate a pensare se i contributi sono versati sempre nello stesso ente o no, poi con il passare degli anni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.