Come estinguere i debiti velocemente

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Che si tratti di debito con un istituto bancario o verso un soggetto privato, la maggior parte delle persone si trovano appesantiti da questa incombenza ad un certo punto della loro vita. Imparare come pagare velocemente un debito è possibile, e ci sono principalmente due modi che consentiranno di accelerare tale processo di estinzione. Il primo modo è mettersi d'accordo con i creditori stessi, chiedendo loro una certa flessibilità nei pagamenti; il secondo modo consiste nell'apportare delle modifiche nei pagamenti, magari corrispondendo delle somme di denaro più elevate rispetto alla rata stipulata. Ecco come estinguere i debiti velocemente.

25

Fare un quadro preciso della propria condizione attuale economica

Prendere una decisione con la consapevolezza di non prendere in prestito del denaroSe si vuole uscire da un debito velocemente, è fondamentale non farsi altri debiti per finanziare il vostro stile di vita; questo significa non più mobili finanziamenti e non più altre carte di credito; è fondamentale concentrarsi esclusivamente sul debito che attualmente si dispone, in modo da poter sviluppare un piano di gioco per poter pagare velocemente. Fare un resoconto dettagliato di tutti i pagamenti da estinguere. Occorrerà stimare un quadro preciso della propria condizione attuale economica, se si vuol fare un progetto valido per risolvere il problema. Raccogliere tutte le bollette non pagate ed annotare i pagamenti minimi mensili, le date di scadenza e gli interessi per ciascuna area. Chiedere un appuntamento con i creditori, per provare a negoziare i tassi di interesse più bassi, che sicuramente ridurranno il peso complessivo del debito.

35

Creare un efficace piano di rimborso

Creare un efficace piano di rimborso. Se ci sono più creditori, scegliere di erogare per primi i pagamenti con gli importi minori, ponendosi obiettivi a breve termine allo scopo di migliorare le probabilità di successo. Rivedere e controllare spesso il proprio reddito e le spese da sostenere, anche quelle minime. Ciò ti aiuterà a trovare il denaro necessario per effettuare dei versamenti supplementari sul debito principale. Cercare di mettere in pratica quotidianamente alcune strategie di risparmio, utilizzando magari i ticket del lavoro per fare la spesa, evitare per un po' di fare shopping e tenere d'occhio le offerte più convenienti dei centri commerciali. Cercare una fonte di reddito supplementare, come fare delle lezioni private, offrirsi come baby-sitter o vendere oggetti inutilizzati.

Continua la lettura
45

Resistere alla tentazione di spendere il denaro messo da parte

Resistere alla tentazione di spendere il denaro messo da parte: in questo caso può essere utile creare un conto separato su cui indirizzarlo, per poterne tenere traccia costantemente e vedere tutti i progressi nel corso del tempo. Se possibile, effettuare dei piccoli pagamenti diluiti a scadenza settimanale per ridurre il saldo medio giornaliero che solitamente fa salire i tassi di interesse. Ricordarsi che non è un percorso facile e occorrerà non solo una valida strategia economica, ma anche tanta buona volontà: alla fine gli sforzi saranno ripagati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come estinguere Conto Arancio

Ogni giorno veniamo sommersi da spot pubblicitari di banche che offrono offerte concorrenziali per depositi o conti. Questo ci porta a cercare soluzioni più convenienti per gestire il proprio denaro. Trovata la soluzione migliore non resta che estinguere...
Finanza Personale

Come uscire da un tunnel di debiti

A tutti sarà capitato di contrarre un piccolo debito, e fin qui non c'è nulla di male. Il problema si presenta qualora il debito diventi un vizio e se ne accumulino di più di quanti se ne riescono a saldare. Ecco che si inizia a cadere in un vortice...
Finanza Personale

Come estinguere un finanziamento prima della scadenza

Quando si stipula un contratto di finanziamento con una banca o un’agenzia preposta a ciò, è importante sapere che è possibile anche chiedere l’estinzione anticipata in qualsiasi momento e non necessariamente rispettando la data di scadenza. Questa...
Finanza Personale

Come estinguere un libretto postale

In questa guida ci occuperemo di un argomento molto attuale ed interessante richiesto da moltissimi risparmiatori che desiderano accedere alle varie forme di risparmio. Chi ha la possibilità di mettere qualche euro da parte, in genere, opta per un tradizionale...
Finanza Personale

Come estinguere un prestito Inpdap

Può capitare che in periodi poco prosperi sia necessari richiedere una piccola o una grande somma di denaro, per far fronte a determinate spese. Gli istituti di credito che offrono prestiti a tassi fissi o variabili sono molteplici, come ad esempio l'INPDAP...
Finanza Personale

Come estinguere la carta revolving

Quando si effettua un pagamento, l'emittente della carta, in generale, deve accreditare il conto il giorno in cui lo riceve. Ma ci sono delle eccezioni. Se la propria emittente può specificare i requisiti ragionevoli per il pagamento, ad esempio, l'emittente...
Finanza Personale

Come estinguere un prestito Findomestic

L'estinzione di un prestito consiste nel pagamento, in una unica soluzione, di tutta la somma dovuta. Come tutte le banche e le società finanziarie, anche Findomestic dà la possibilità ai suoi clienti di estinguere anticipatamente il prestito personale...
Finanza Personale

Come estinguere un conto Bancoposta

Questa guida è indirizzata a coloro che vogliono estinguere il conto Bancoposta. Prima di introdurre passo a passo le operazioni da fare per la chiusura del conto è importante sottolineare che per coloro che abbiano intenzione di chiuderlo al fine di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.