come emettere una fattura accompagnatoria dei beni in un'azienda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le tipologie di fattura esistenti sono tre:
1) FATTURA IMMEDIATA.
2) FATTURA DIFFERITA.
3) FATTURA ACCOMPAGNATORIA.
La fattura immediata prevede una emissione ed una spedizione il giorno stesso dell’avvenuta vendita.
La fattura differita funge da certificato fiscale, emesso in un periodo successivo alla consegna dei beni.
La fattura accompagnatoria, invece, sostituisce il DDT (Documento Di Trasporto), mantenendo le peculiarità di una fattura immediata.
In questo tutorial, vi illustreremo come emettere correttamente una fattura accompagnatoria dei beni di un’azienda.

26

Occorrente

  • Fattura accompagnatoria
  • Documento di elencazione dei beni
  • Dichiarazione contestuale (solo se il carico supera 35 quintali)
36

CARATTERISTICHE DI UNA FATTURA ACCOMPAGNATORIA.
Una fattura accompagnatoria si effettua compilando il "Modello D".
Si tratta di un documento su cui si riporta il tracciato della normale bolla di accompagnamento.
Prevede anche i dati riguardanti l'addebito dell'imponibile e dell'IVA.
Ricordate di integrare la fattura accompagnatoria dei beni con la lettera di vettura.
Le spedizioni di peso non superiore a cinque tonnellate non prevedono tariffe obbligatorie. Lo stesso vale per trasporti con veicoli eccezionali e con merci particolari (rifiuti, animali, opere d'arte).
Qualora il documento di accompagnamento dei beni funga da fattura, dovete redigerlo in duplice copia. Una rimarrà al mittente, l’altra dovrete consegnarla al destinatario.

46

ELENCAZIONE DEI BENI.
Dovete accompagnare ogni trasporto in conto proprio con un documento di elencazione.
Questo deve contenere la corretta classificazione di tutti i beni trasportati.
Se il carico supera i trentacinque quintali, ricordatevi di affiancarvi anche una dichiarazione contestuale. Attestate che i beni trasportati sono di proprietà del titolare della licenza di autotrasporto.
Ricordate di far sottoscrivere sia l'elencazione che la dichiarazione dal titolare della licenza, o da un suo legale rappresentante.

Continua la lettura
56

ULTERIORI CHIARIMENTI SULLA FATTURA ACCOMPAGNATORIA.
Per emettere una fattura accompagnatoria secondo le regole vigenti, dovete ricordare alcune postille.
La dichiarazione, o integrazione della bolla accompagnatoria, non va effettuata se il singolo veicolo ha un peso complessivo al di sotto dei trentacinque quintali.
Al contrario, se ha un carico superiore, dovete emettere sia l'integrazione della bolla, sia i suoi allegati.
Ponete estrema attenzione nella compilazione dei documenti. I dati devono risultare corretti.
Ricordate di prendere in carico ogni fattura accompagnatoria, annotandola correttamente sul registro di carico degli utilizzatori.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a compilare la fattura accompagnatoria in ogni sua parte, specificando dettagliatamente i dati richiesti. Annotatela sul registro di carico e conservatela con cura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Fatture Da Emettere

Com'è ben noto, in materia fiscale, ci sono tantissime variabili da valutare per poter gestire al meglio entrate, uscite e le relative dichiarazione dei debiti di un determinato esercizio. Parte integrante di questo meccanismo vede coinvolte le fatture...
Richieste e Moduli

Come fare un'autofattura

La fattura è un documento fiscale obbligatorio che si deve emettere ad ogni vendita di beni o prestazione di servizi. Talvolta si rende necessario emettere un'autofattura, ciò significa che si emette una fattura a se stessi anziché a terzi. Secondo...
Finanza Personale

Come si fa una fattura

Avere un'attività in proprio significa lavorare sodo e soprattutto sopportare il rischio d'impresa oltre che la responsabilità di ogni atto o azione compiuta. Una delle mansioni più comuni ma anche odiate spesso è quella della fatturazione. Ciò perché...
Aziende e Imprese

Come integrare fattura intracomunitaria

Questa guida illustrerà come integrare fattura intracomunitaria.La materia è regolata dalle seguenti disposizioni normative:- Decreto del Presidente della Repubblica 633/1972;- Decreto Legge n. 331/93;- Legge n. 228/2012 c. D. "Legge di Stabilità...
Lavoro e Carriera

Come compilare e ordinare correttamente una fattura

Per il popolo della Partita Iva l'emissione della fattura si rileva un obbligo finalizzato all'ottenimento del pagamento della vendita di merci o della prestazione di servizi. Si tratta di una documentazione che deve corrispondere a precisi canoni. Non...
Aziende e Imprese

Come compilare Una Fattura

Chi è titolare di Partita Iva sa benissimo che deve emettere fattura nel momento in cui vende o presta un servizio. Come sicuramente sapete, la fattura è un documento fiscale obbligatorio, che il venditore deve compilare per dimostrare l’avvenuta...
Aziende e Imprese

Come fare fattura su Amazon

Dal mese di maggio dell’anno 2015, le nuove regolamentazioni fiscali italiane prevedono che anche per la vendita su Amazon è necessario accompagnare i beni in oggetto con la fattura, che tuttavia è detraibile dalle tasse come quelle normalmente ricevute...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche alle vendite

Tra le poste di bilancio maggiormente rappresentative di un'impresa deve essere senza dubbio annoverata, nel conto economico, la voce "Ricavi di vendita" facente parte del gruppo A- Ricavi della produzione, del conto, che accoglie i componenti positivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.