Come emettere assegni circolari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Tutti prima o poi nella vita abbiamo sentito parlare di assegni circolari, in banca, ufficio, tra amici. A molti è capitato di essere interessati ma di non conoscere bene l'argomento? Sono titoli sempre piú richiesti sia da privati che dalle imprese, che garantiscono una sicurezza sia per chi riceve e sia per chi li emette. Acquistare con un assegno circolare garantisce tranquillità assoluta a chi vende. In questa breve guida verranno spiegate le utilità di un assegno circolare e come emetterli.

25

Cosa sono

Possiamo di certo affermare, come prima cosa, che nessuno mai rifiuterà un assegno circolare, andiamo a vedere il perché. Gli assegni circolari sono definiti anche titolo di credito a copertura garantita. Vengono spesso richiesti in quanto la somma che vanno a coprire deve essere disponibile in banca. Questo significa che un creditore non corre mai il rischio di trovarsi con un titolo scoperto, ovvero non coperto da denaro. L'assegno circolare è un mezzo di pagamento sicuro e certificato dalla banca che lo ha emesso. L'assegno circolare è nominativo, sul suo frontespizio riporta, oltre che l'importo, i nominativi di chi lo emette e di chi lo riceve, cosa che ne garantisce la tracciabilità.

35

A cosa servono

L'emissione di un assegno circolare è un metodo di pagamento sicuro in quanto vengono rilasciati da una banca solo per le somme che sono realmente disponibili al momento dell'emissione sul conto. La somma comunicata viene vincolata ed è per questo motivo che prima di richiedere l'emissione è necessario verificare che effettivamente sul contro corrente sia presente l'importo necessario. Se non si disponesse dell'importo voluto o se si desidera tenere intatto il conto, possiamo anche presentarci in banca con il corrispettivo in contante che verrà versato direttamente sull'assegno circolare emesso.

Continua la lettura
45

Come richiederlo

Emettere un assegno circolare è semplicissimo. Ci si deve solo recare in banca e chiedere all'incaricato allo sportello l'emissione dello stesso, oppure ci si può recare presso un qualsiasi altro sportello bancario e versare il corrispettivo in contanti se non si dispone della cifra sul conto. La banca a cui vi siete rivolti, una volta acquisite tutte le informazioni, emetterà l'assegno circolare, questo comporta un piccolo addebito che può variare da istituto ad istituto. Una volta in possesso dell'assegno circolare potrete presentarlo al vostro creditore o venditore. A questo punto non rimane altro che presentarlo in banca e riscuotere con certezza la somma in denaro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate questa guida a scopo didattico e teorico

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come usufruire del metodo di pagamento degli assegni

Oggi abbiamo a disposizione tantissime modalità di pagamento. Affianco ai contanti ci sono le nuove e tecnologiche modalità come paypal, app dello smartphone, conti digitali, carte contact less e tanto altro. I metodi più tradizionali, però, non sono...
Finanza Personale

Come calcolare gli assegni famigliari

Il termine “assegni famigliari” è quello che comunemente si utilizza per indicare l'ANF, Assegno Nucleo Familiare. Esso è una prestazione previdenziale che viene erogata al lavoratore dipendente nel periodo della sua attività lavorativa oppure...
Finanza Personale

Come richiedere gli assegni familiari

Se hai dei familiari a tuo carico e non raggiungi la soglia di reddito stabilita annualmente, hai diritto, per ciascun componente della propria famiglia ad un assegno familiare. Si parla pertanto della moglie, anche se separata purché sia a carico, dei...
Finanza Personale

Come emettere una ricevuta

Quando viene ricevuto il pagamento di una determinata prestazione o un certo servizio e soprattutto qualora si tratti di somme di denaro abbastanza consistenti, la controparte spesso e volentieri impone il rilascio di una specifica ricevuta, la quale...
Finanza Personale

Come compilare un assegno bancario non trasferibile

Conseguentemente ad una norma contenuta nella Legge di Stabilità il limite per pagamenti in contanti è stato fissato a 3000 €. Questa manovra è stata fatta al fine di incentivare i consumi e porre fine ad un vero e proprio "terrore" fiscale. Resta,...
Finanza Personale

Come compilare un assegno

Compilare un assegno bancario è un gesto ormai entrato nella quotidianità moderna. Eppure, soprattutto per chi si trova a doverne compilare uno per la prima volta, può riservare dei dubbi. Anche se i libretti degli assegni o carnet possono variare...
Finanza Personale

Assegno circolare invalido: 5 cose da sapere

In materia e nell'ambito dei titoli di credito, l’assegno circolare è pagabile a vista (ovvero, all'atto della presentazione del titolo) e contiene la promessa da parte di un istituto bancario (denominato emittente) di pagare un determinato importo...
Finanza Personale

Come compilare un assegno bancario

L'assegno bancario è un utilissimo strumento di pagamento che può essere impiegato in sostituzione del denaro contante. Ma ai fini per contrastare il fenomeno del cosiddetto "denaro sporco, nel 2007, sono state introdotte norme più stringenti in funzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.