Come emettere assegni circolari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quante volte ti sarà capitato di sentir parlare di assegni circolari e di non conoscere bene l'argomento? Si tratta infatti di titoli sempre piú richiesti sia da privati che dalle imprese. Con questa breve e semplice guida vi spiegherò le peculiarità di questo tito lo di credito e come bisogna fare per emettere un assegno circolare.

25

Gli assegni circolari vengono spesso richiesti in quanto la somma che vanno a coprire è sempre a disposizione. Questo significa che un creditore non corre mai il rischio di trovarsi con un titolo scoperto, ovvero non riscuotibile in quanto non coperto da denaro. L'assegno circolare è un mezzo di pagamento sicuro e certificato dalla banca che lo ha emesso. Come spesso si usa dire in gergo, si tratta di soldi liquidi per chi lo riceve. L'assegno circolare è nominativo, sul suo frontespizio riporta, oltre che l'importo, i nominativi di chi lo emette e di chi lo riceve. Per tale motivo esso è anche un modo per tracciare il denaro.

35

Ciò che rende particolari gli assegni circolari, è il fatto che essi sono un metodo di pagamento sicuro in quanto vengono rilasciati da una banca solo per le somme che sono disponibili al momento dell'emissione e che, una volta emesso l'assegno, vengono vincolate: per questo motivo prima di richiede re l'emissione è necessario verificare che effettivamente il nostro contro corrente sia coperto per l'importo. In alternativa, sia se non si disonesse di denaro sul conto oppure se si desidera tenere intatto il conto stesso, possiamo anche presentarci in banca con il corrispettivo in contante che la banca verserà direttamente sull'assegno circolare emesso.

Continua la lettura
45

Per emettere un assegno circolare basta soltanto recarsi presso uno sportello bancario, della banca in cui si detiene un conto corrente o altro genere di titoli, oppure presso un qualsiasi sportello dotandosi preventivamente del corrispettivo in contanti. La banca a cui vi siete rivolti, una volta acquisite tutte le informazioni, emetterà l'assegno circolare che potrete presentare al momento del pagamento. L'operazione ha un piccolo costo che le banche applicano e che può variare da istituito ad istituto. Una volta in possesso dell'assegno circolare potrete presentarlo al vostro creditore o al venditore presso il quale state acquistando il bene. Egli potrà così riscuotere la somma prevista recandosi presso uno sportello bancario senza correre il rischio di imbattersi in insoluti o mancati pagamenti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate questa guida a scopo didattico e teorico

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Assegno circolare invalido: 5 cose da sapere

In materia e nell'ambito dei titoli di credito, l’assegno circolare è pagabile a vista (ovvero, all'atto della presentazione del titolo) e contiene la promessa da parte di un istituto bancario (denominato emittente) di pagare un determinato importo...
Banche e Conti Correnti

Le differenze tra assegno bancario e circolare

L'assegno è uno strumento finanziario di pagamento. Spesso si sente parlare di assegni bancari e circolari, ma probabilmente molti non ne conoscono la differenza: tecnicamente si tratta di due modi di pagamento differenti.In questa guida tenteremo di...
Finanza Personale

Come emettere un assegno bancario

Gli assegni rappresentano uno strumento finanziario molto utile per emettere ed incassare dei pagamenti. La maggior parte delle persone lo utilizza insieme al bonifico proprio per questo scopo. Anche se essi possono variare in base all'istituto bancario...
Finanza Personale

Come riscuotere un assegno postale

Le Poste Italiane oggi sono diventate un vero e proprio operatore finanziario, e permettono di svolgere molteplici operazioni finanziare, oltre a quelle classiche postali come invio di lettere, raccomandate e via dicendo. Alle Poste oggi è possibile...
Banche e Conti Correnti

Come versare un assegno non trasferibile

L'assegno bancario è un particolarissimo metodo di pagamento attraverso il quale chi deve effettuare il pagamento ordina alla propria banca di versare la somma prevista su tale titolo di credito. Esistono diverse tipologie di assegni ed in base a questi...
Finanza Personale

Come compilare un assegno

Compilare un assegno bancario è un gesto ormai entrato nella quotidianità moderna. Eppure, soprattutto per chi si trova a doverne compilare uno per la prima volta, può riservare dei dubbi. Anche se i libretti degli assegni o carnet possono variare...
Banche e Conti Correnti

Come verificare se un assegno è coperto

L' assegno è uno strumento di pagamento utilizzato con molta frequenza, al giorno d'oggi altri canali, come il bonifico online, oppure le carte prepagate, sembrano aver preso il sopravvento. Ad ogni modo, diverse persone continuano ad utilizzare gli...
Banche e Conti Correnti

Come spedire un assegno bancario

Oggi spostarsi con particolari somme di denaro in tasca, diventa davvero rischioso e problematico. È' per questo motivo che molti preferiscono sfruttare gli assegni per i propri pagamenti. Prima di emettere un assegno però, bisogna anche essere consapevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.