Come Effettuare Una Voltura Catastale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Hai appena comprato una casa? Hai appena ricevuto in eredità un appartamento? È in ballo una donazione su di un immobile? Ti consiglio allora di leggere attentamente questa guida. Seguendola otterrai utili informazioni su come ottemperare ad un adempimento burocratico molto importante e necessario da effettuare sull'immobile di tua proprietà: la voltura catastale. Cerchiamo prima di tutto di capire bene che cosa si intende per "Voltura Catastale" e soprattutto quando è necessaria metterla in pratica. La voltura catastale è un documento che attesta la modifica dei dati anagrafici dell'intestatario di un bene e deve essere effettuata ogni qual volta il proprietario di un bene cambia (compravendita, eredità, donazione, ipoteca). La voltura deve essere effettuata entro i 30 giorni dalla cessione del bene, altrimenti si dovranno pagare delle sanzioni per ogni anno di ritardo.

27

Occorrente

  • Modello 98TP
  • Modello 13TP
37

È possibile definire diversi tipi di volture: 1. Recupero di voltura (quando vi è la necessità di integrare volture incomplete oppure sbagliate). 2 Preallineamento, quando il passaggio di proprietà è stato correttamente comunicato all'ufficio catastale ma non risulta inserito nella banca catastale. 3. Afflusso, se il passaggio di proprietà del bene non è stato presentato all'Agenzia del Territorio al cambio dell'intestatario del bene immobile pertanto vi è la necessità di presentare il documento ufficiale comprovante tale passaggio.

47

La procedura per richiedere una voltura catastale è molto semplice: basta redigere in ogni suo punto il modulo cartaceo che puoi scaricare gratuitamente dal sito dell'Agenzia del Territorio o reperire presso l'ufficio presente nella tua provincia. Dovrai utilizzare il Modello 98TP (relativo al catasto fabbricati) per volture riguardanti case, appartamenti o ville; mentre dovrai utilizzare il Modello 13TP (relativo al catasto terreni) per volture relative a terreni agricoli.
Nella domanda di voltura dovrai indicare i dati anagrafici dei proprietari dell'immobile oltre ai dati catastali dell'immobile stesso oggetto di voltura è obbligatorio inoltre allegare l'atto di provenienza del bene in questione.

Continua la lettura
57

Puoi presentare la domanda anche telematicamente, attraverso il software "Voltura 1.1" che puoi scaricare sempre gratuitamente dal sito dell'Agenzia del Territorio. Allo sportello dell'ufficio provinciale dovrai però presentare sia il supporto informatico che la stampa del modello.
L'operazione di voltura presenta un costo fisso di 55 euro, come tributo speciale, al quale devi sommare 14.62 euro per ogni quattro pagine quale imposta di bollo. La voltura deve essere predisposta da un notaio o un tecnico abilitato il quale attesta la veridicità dei documenti ricevuto. Se la pratica viene trasmessa per via telematica solo un tecnico può procedere, se invece viene consegnata possono procedere sia il vecchio che il nuovo intestatario.

67

Se decidete di procedere alla trasmissione della voltura per via telematica vi sono due strade: la prima attraverso i dati contenuti nella "nota di trascrizione" presentata presso i servizi di pubblicità immobiliare, la seconda attraverso il modello unico informativo in questo caso spetta unicamente ai notai che hanno la responsabilità di garantire la veridicità dei vantaggi sugli immobili. Se volete invece presentare il documento tramite servizio postale dovete farlo mediante lettera raccomandata contenente i medesimi documenti necessari per la presentazione allo sportello.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inserisci correttamente i dati anagrafici
  • Inserisci correttamente i dati catastali
  • Utilizza il modello giusto
  • Rispetta sempre i tempi!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come variare l'intestazione della visura catastale

In caso di trasferimento di proprietà, di donazioni, di compravendite, di successioni, ecc., è necessario eseguire un aggiornamento di intestazione degli immobili censiti presso il catasto per avere sempre l'esatta corrispondenza tra quanto presente...
Case e Mutui

Come calcolare il valore catastale di un immobile

Il valore catastale (o meglio base imponibile) è una cifra ottenuta moltiplicando la rendita catastale dell'immobile, quale risulta da una normale visura catastale, per un coefficiente, determinato per legge e differente per ogni categoria catastale...
Case e Mutui

Come ridurre la rendita catastale di un immobile

La rendita catastale è un parametro fiscale attribuito ad ogni immobile in grado di produrre un reddito in forma autonoma . La rendita catastale è un parametro utilizzato in diversi algoritmi per il calcolo delle imposte sugli immobili (quali TASI ,...
Case e Mutui

Come conoscere la categoria catastale della casa

Ogni immobile possiede un determinato "valore catastale" in relazione alla cosiddetta "rendita catastale". Si tratta di un valore piuttosto importante quando si acquista, quando vi è in gioco una successione o una cessione dell'immobile, e serve per...
Case e Mutui

Come calcolare la superficie catastale

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come calcolare la superficie catastale. Questo tipo di superficie rappresenta la somma delle varie tipologie di superficie di una determinata unità immobiliare urbana, prendendo per...
Case e Mutui

Come calcolare il valore catastale

Il valore catastale di un immobile viene preso come riferimento per per determinare la consistenza di specifiche imposte sulla casa. In caso di successioni, donazioni, iscrizioni di ipoteche o imposte di registro e catastali, questo è il dato di riferimento...
Case e Mutui

Requisiti per abbassare la rendita catastale di un'abitazione

Chi ha una casa di proprietà, ha certamente dovuto fare i conti con la tanto temuta tassa dell'IMU. Molte persone, dopo aver calcolato l'imponibile dovuto per la tassazione attraverso gli strumenti delle nuove procedure moltiplicative, hanno potuto osservare...
Case e Mutui

Come controllare che un rogito abbia la regolarità catastale

Per quanto riguarda la regolarità catastale a partire dal 1° luglio 2010 è entrata in vigore una norma ben precisa, che richiede la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito. Il notaio dunque dovrà verificare che l’immobile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.