Come effettuare la correzione dei dati catastali di un immobile

Tramite: O2O 12/05/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Trovare degli errori nei dati catastali è raro ma non impossibile. Gli errori hanno diverse cause derivanti in buona parte dall'informatizzazione del catasto degli scorsi anni, ma anche da situazioni ereditarie, cancellazione di usufrutti, nascita di nude proprietà e molti altri esempi. Tuttavia eliminare gli errori è possibile, non si tratta affatto di una procedura troppo complicata, ed è possibile farlo da sé, senza l'ausilio di personale specializzato e non comportando quindi ulteriori spese. A tale proposito, la scelta della procedura si adatta a tutte le utenze, nel senso che la modifica si può apportare sia on-line che recandosi fisicamente presso l'Agenzia del Territorio competente per il vostro immobile, ciò dipende dal tipo di errore. Se però la modifica che richiedete, presuppone la consultazione di rogiti originari o di planimetrie disegnate fisicamente su carta, dovrete necessariamente recarvi all'ufficio territoriale della vostra zona. Vediamo quindi come effettuare la correzione dei dati catastali di un immobile, in maniera abbastanza semplice e veloce.

25

Presentare la domanda

Per prima cosa, dovrete presentare la vostra domanda, in carta semplice, presso l'Ufficio Provinciale, dove dovrete indicare i vostri dati anagrafici, i dati identificativi del vostro immobile, l'errore che avete riscontrato e la rettifica che volete apportare. Sarebbe meglio che alla domanda, voi allegaste anche una fotocopia della vostra carta di identità (assicuratevi che il documento non sia scaduto), della visura catastale dell'immobile e la documentazione da cui evince l'errore riguardante i dati catastali. Rammentate che se l'errore è dovuto all'Ufficio, voi non dovrete sostenere nessuna spesa. Se invece l'errore è imputabile a voi, dovrete pagare l'imposta di bollo prevista. Vi ricordo che gli errori di cui potete richiedere la correzione devono riguardare uno sbaglio riscontrato sul nome dell'intestatario dell'immobile, ovvero trascrizione sbagliata del nome o dei dati anagrafici, del codice fiscale, del luogo di nascita, un errore sui dati dell'immobile. Rammentate, inoltre, di conservare una copia della domanda presentata e degli allegati. Sopratutto nel caso in cui l'errore sia imputabile all'ufficio, dovrete riportare tutta la documentazione idonea in maniera ordinata e aggiornata.

35

Utilizzare il servizio online

Se invece preferite utilizzare il servizio online Contact Center, dovrete, dopo esservi collegati al sito della Agenzia del Territorio, compilare la scheda, dove dovrete indicare il vostro nome e cognome, i vostri dati anagrafici, il vostro indirizzo di posta elettronica, l'errore che avete riscontrato e la rettifica che volete richiedere, il tutto lo si effettua in maniera semplice, non avete bisogno di alcun aiuto, vi basta solo seguire le istruzioni che vi vengono dettate man mano. Dopo aver inviato la richiesta, il servizio vi invierà in modo automatico un messaggio al vostro indirizzo di posta elettronica, a prova della presa in carico della vostra richiesta, attribuendogli un numero identificativo, se non arriva il numero identificativo dopo qualche ora, vuol dire che dovrete rimandare nuovamente la richiesta. Ricordatevi di conservare sia l'e-mail che i codice identificativo, in quanto vi potranno essere utili in caso di altre comunicazioni o richieste da parte dell'Agenzia, è importante non gettare tutta la documentazione che vi è servita, perché la si potrebbe utilizzare come prova.

Continua la lettura
45

Verificare se l'errore lo si possa risolvere con il servizio online

Nel caso la vostra richiesta fatta on line non è di competenza del Contact Center, riceverete, sempre al vostro indirizzo di posta elettronica, una e-mail che vi informerà che il vostro problema dovrà essere sottoposto non con il servizio web mail, ma con domanda da inviare presso l'Ufficio Provinciale. Tenete presente, inoltre, che il servizio offerto dal Contact Center tratta solo alcuni errori relativi ai data catastali, di solito quelli di una portata più lieve, quali ad esempio l'errore del nome della persona a cui è intestato il bene immobile (anche se il nome della persona è scritto in maniera errata), errori sui dati del fabbricato, errori relativi ad un fabbricato non dichiarato, ineguaglianza relativa ad un fabbricato ex rurale e altri errori, potrete comunque consultare la lista presente nel sito online, per averne appunto la certezza. Per ulteriori informazioni, non vi resta che contattare il personale idoneo dell'Ufficio provinciale, soprattutto per avere la certezza che l'errore riscontrato lo si possa risolvere online.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come correggere online i dati catastali errati

Oggi grazie al costante progresso tecnologico si possono compilare, correggere ed inviare svariate tipologie di modelli online che riguardano la pubblica amministrazione. Un esempio è la possibilità di correggere i dati catastali senza la necessità...
Case e Mutui

Come verificare gratuitamente i propri dati catastali

In questa guida vedremo come verificare gratuitamente i propri dati catastali. Nei passaggi successivi verranno illustrate le modalità e le indicazioni necessarie per visualizzare la visura. Quest'ultima dà accesso ai documenti e ai dati catastali....
Case e Mutui

Come fare le visure catastali gratis da casa

In più occasioni nella vita potrebbe esservi richiesto di esibire le visure catastali di immobili e terreni di vostra proprietà. Queste visure rappresentano infatti dei veri e propri documenti di riconoscimento dei vostri possedimenti in quanto in esse...
Case e Mutui

Come calcolare il valore catastale di un immobile

Il valore catastale (o meglio base imponibile) è una cifra ottenuta moltiplicando la rendita catastale dell'immobile, quale risulta da una normale visura catastale, per un coefficiente, determinato per legge e differente per ogni categoria catastale...
Case e Mutui

Come ridurre la rendita catastale di un immobile

La rendita catastale è un parametro fiscale attribuito ad ogni immobile in grado di produrre un reddito in forma autonoma . La rendita catastale è un parametro utilizzato in diversi algoritmi per il calcolo delle imposte sugli immobili (quali TASI ,...
Case e Mutui

Come Effettuare Una Voltura Catastale

Hai appena comprato una casa? Hai appena ricevuto in eredità un appartamento? È in ballo una donazione su di un immobile? Ti consiglio allora di leggere attentamente questa guida. Seguendola otterrai utili informazioni su come ottemperare ad un adempimento...
Case e Mutui

Come si calcola il canone di locazione dell'immobile

Il canone di locazione è il corrispettivo che bisogna versare per poter godere del bene di proprietà del locatore. Generalmente il canone viene corrisposto in denaro; le parti però possono accordarsi diversamente se ad esempio viene locato un terreno...
Case e Mutui

Acquisto immobile all'asta: 5 regole per evitare truffe

Molte persone che cercano un immobile e non hanno una buona disponibilità economica, preferiscono affidarsi alle aste giudiziarie in modo da ottenerlo ad un prezzo accettabile, nettamente inferiore a quello di mercato. Si tratta tuttavia di una scelta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.