Come dividere un immobile in comproprietà

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Suddividere un immobile, non frazionato in diversi locali autonomi, tra i suoi comproprietari può avere un iter molto complesso. Questo problema si presenta frequentemente quando si è in successione ereditaria. Soprattutto quando ci si trova difronte a beni immobili non facilmente divisibili in locali distinti ed indipendenti. In questo caso è bene che vengano seguite tutte le regole di legge, affinché non ci si trovi difronte allo spiacevole caso in cui uno dei comproprietari impugni la divisione, chiedendone la nullità. È importante sapere, infatti, che è sufficiente che uno dei proprietari non sia d'accordo per rendere l'atto nullo. Alla stessa maniera, una divisione che assegna una parte di valore inferiore al dovuto comporta la rescissione della divisione stessa, qualora l'assegnatario dimostri che ci sia stata una sproporzione nel valore assegnato di più di un quarto. Vi sono anche casi in cui è impossibile operare un frazionamento del bene immobile. Secondo la sentenza della Cassazione 14577 del 21/08/2012, infatti, non è possibile procedere alla divisione di un bene immobile qualora questa dovesse comportare un deprezzamento delle parti rispetto al valore dell'intero immobile o qualora non fosse possibile ricavarne porzioni autonome e indipendenti. La complessità della materia rende necessario l'intervento di professionisti che sappiano valutare l'immobile e di professionisti che sappiano come dividere un immobile in comproprietà, rispettando il valore di ciascuna quota.

24

Procedura da seguire per la divisione del bene immobile.
L'iter secondo legge è il seguente: si può assegnare l'intero immobile al condividente che abbia la maggiore quota, il quale, ovviamente, sarà obbligato a rilevare le quote degli altri comproprietari.

34

Condividente con quota maggiore non disponibile.
Nel caso in cui il condividente con quota maggiore non sia disponibile a rilevare le quote degli altri, tutti i comproprietari rimanenti possono chiedere l'assegnazione del bene in comunione.

Continua la lettura
44

Nel caso in cui tutti i comproprietari chiedano l'assegnazione totale del bene, la legge predilige, come assegnatario, colui che ha la quota maggiore. Nel caso in cui nessuno dei comproprietari è interessato all'assegnazione dell'intero bene immobile, la legge indica la vendita all'asta. In mancanza di accordo tra le parti, la procedura sarà giudiziale e seguita dal giudice o da un professionista delegato. In presenza di accordo tra le parti, si procederà con trattativa privata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ristrutturare un immobile destinato all'affitto

Chi possiede più di un immobile si trova davanti ad alcune scelte importanti riguardo il loro utilizzo e la loro gestione. Tra tutte le azioni possibili troviamo l'affitto e la vendita dell'immobile. In alcuni casi potrebbe essere necessaria la ristrutturazione...
Case e Mutui

Come acquistare un immobile ipotecato

Cominciamo col precisare quando l'immobile viene ipotecato e, perché. Il momento in cui una persona chiede un mutuo alla banca, questa acquista nei confronti del mutuario un credito e, il suddetto mutuario si impegna a restituire il capitale con i relativi...
Case e Mutui

Come calcolare il valore catastale di un immobile

Il valore catastale (o meglio base imponibile) è una cifra ottenuta moltiplicando la rendita catastale dell'immobile, quale risulta da una normale visura catastale, per un coefficiente, determinato per legge e differente per ogni categoria catastale...
Case e Mutui

Come cambiare la destinazione d'uso di un immobile

Un immobile può essere adibito ad uso residenziale, commerciale oppure industriale. Talvolta può accadere di dover cambiare tipo di destinazione, per esempio nel caso in cui si decida di trasformare un immobile residenziale in commerciale, poiché collocato...
Case e Mutui

Come ristrutturare un immobile per la vendita

A volte ci si ritrova nella situazione di essere proprietari di un immobile e di aver preso la decisione di venderlo. In questi casi la prima cosa da farsi è quella di controllare bene lo stato dell'immobile. Infatti, per prima cosa, dovremo operare...
Case e Mutui

Come calcolare il valore di un immobile

In questo periodo critico per l'Italia prima di acquistare un immobile bisogna pensarci più volte a causa degli elevati costi. Il problema non sta nel fatto che gli immobili siano cari di prezzo, quanto piuttosto agli alti costi per il loro mantenimento...
Case e Mutui

Acquisto immobile all'asta: 5 regole per evitare truffe

Molte persone che cercano un immobile e non hanno una buona disponibilità economica, preferiscono affidarsi alle aste giudiziarie in modo da ottenerlo ad un prezzo accettabile, nettamente inferiore a quello di mercato. Si tratta tuttavia di una scelta...
Case e Mutui

Come acquistare un immobile sulla carta

Accade sempre più di frequente che, chi vuole acquistare un immobile lo acquisti ancora prima che esso sia costruito; ciò è possibile perché il Codice Civile tutela il cosiddetto contratto preliminare di compravendita di beni immobili, e cioè quel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.