Come diventare Vigile Urbano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quali sono i tre simboli che distinguono un vigile urbano? Fischietto divisa e paletta. Una vera personalità e rigore. Senza dubbio il vigile urbano costituisce, nell'immaginario collettivo, un paladino dell'ordine e del rispetto delle norme cittadine e stradali, anche se talvolta tali peculiarità lo investono di grandi responsabilità.
Il vigile urbano fa parte dei corpi di pubblica sicurezza degli enti locali, ed ha un ruolo di fondamentale importanza, soprattutto nelle grandi metropoli dove il traffico e le infrazioni sono notevoli.
Il principale compito del vigile è quello di regolare il traffico e di provvedere al rispetto delle norme stradali, fornendo anche informazioni ed indicazioni qualora gli vengano richieste. Ha anche il compito di multare i trasgressori che non rispettano le norme vigenti. Vediamo insieme come diventare Vigile Urbano.

26

Occorrente

  • Il candidato, deve avere grande prontezza e sangue freddo in tutte le occasioni.
36

Requisiti richiesti

Le limitazioni per diventare vigile urbano sono molteplici. Il candidato deve possedere un insieme di requisiti per poter accedere al concorso. Tra i requisiti è necessario aver raggiunto e compiuto i 18 anni di età, essere al di sotto dei 40 anni di età, ed aver conseguito il diploma di scuola secondaria superiore. È necessario essere in possesso della patente di tipo B e, in alcuni casi, potrà essere richiesta anche quella di tipo A. Il candidato ideale dovrà possedere la cittadinanza italiana, godere dei diritti civili e politici, avere una buona conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta. Inoltre, potrà presentare ulteriori titoli acquisiti per salire nella graduatoria. Necessario anche dichiarare di non essere mai stato interdetto dai pubblici uffici ne aver subito condanne penali o avere procedimenti in atto.
La domanda presente sul sito web del corpo dei vigili urbani, andrà compilata in tutte le sue parti allegando il documento di riconoscimento, l'attestato del diploma secondario ed eventuali titoli valutabili ed utili al fine del concorso.

46

Compilare la domanda

Compilata la domanda di ammissione ed ottenuta la sua accettazione da parte della commissione esaminatrice, il candidato verrà sottoposto ad un successivo esame composto da due prove teorico pratiche ed una prova orale. Per superare il concorso è necessario raggiungere un punteggio di almeno 21/30 ad essi andranno a sommarsi eventuali crediti dovuti a ulteriori attestati presentati.
Il candidato viene sottoposto, previo inserimento nella graduatoria, a visite psico-fisiche che ne accertino l'idoneità allo svolgimento delle mansioni inerenti le attività svolte al corpo dei vigili urbani.

Continua la lettura
56

Assunzione

Superato il concorso e ottenuto l'inserimento in graduatoria, il vigile urbano viene solitamente assunto a tempo indeterminato. Solo raramente può essere previsto un impiego a tempo determinato.
Da qui inizierà lo svolgimento della sua mansione sul territorio dell'ente locale di appartenenza, solitamente in coppia con un altro vigile urbano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare il sito ufficiale dei vigili urbani www.vigiliurbani.it

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare consulenti ambientali

Il consulente ambientale è una figura che negli ultimi tempi è particolarmente richiesta nel mondo del lavoro. Questo a causa della sensibilizzazione mondiale verso il pianeta e dell'esaurimento delle risorse, che appare sempre più allarmante. Egli...
Lavoro e Carriera

Come diventare verificatore ambientale

Se avete seguito un percorso di studi in ambito scientifico e avete una grande passione per la natura, se siete anche delle persone precise e con una buona capacità di gestione, propensi a lavorare nel campo ambientale e della consulenza alle aziende,...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di diritto

Fin da piccoli, ognuno di noi aveva il suo sogno nel cassetto: diventare un astronauta, un pilota, un poliziotto oppure un avvocato erano i sogni più ambiti. Crescendo molte cose sono cambiate: i gusti, le circostanze e le ambizioni possono essere molto...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestro di sci

Lo sci è uno sport molto bello e per impararlo occorre prendere lezioni sul campo. Una volta acquisite tutte le regole necessarie il passo successivo è quello di allenarsi. In questo modo con il tempo si può decidere anche di diventare maestro di sci....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.