Come diventare uno show-runner

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Lo show-runner è una figura professionale che opera nel settore dello spettacolo, il quale ricopre un insieme di responsabilità attribuite a produttori esecutivi, creatori o scrittori; in ogni caso, il suo compito principale è quello di mantenere l'integrità del canone globale di una serie televisiva. Trattandosi di una posizione alquanto ambita, il percorso per poter raggiungere questo obiettivo potrebbe essere lungo e faticoso; tuttavia, con la giusta dose di impegno e capacità, è possibile riuscirci senza troppe fatiche. Vediamo allora come diventare uno show-runner.

24

Compiti e doveri

Il lavoro si svolge nella sala degli scrittori, dove questa figura è la voce creativa principale dietro ogni script; anche se non può scrivere ogni singolo episodio, avrà un impatto significativo sullo sviluppo della trama e nella scelta degli scenari. Lo show-runner stabilisce anche il ruolo di ciascun personaggio e la trama della serie TV: durante la produzione, dà ordini al regista e ha l'autorità di apportare eventuali modifiche, se necessario. Inoltre, può prendere decisioni importanti in merito allo sviluppo di un episodio, affinché lo spettacolo rimanga sempre coerente. Lo show-runner è anche un facilitatore che gestisce il personale e controlla che il cast e l'equipaggio lavorino in modo efficace.

34

Competenze e istruzione

È altamente raccomandato il conseguimento della laurea in produzione cinematografica e televisiva, ma non è un requisito necessario: è più importante piuttosto aver maturato una notevole esperienza nello sviluppo e nella gestione di grandi film e serie TV. A tal proposito, seguire dei corsi di scrittura creativa si rivelerà molto utile per raggiungere questo obiettivo. Lo show-runner deve essere altamente organizzato, ossessionato dal dettaglio e un maestro del multitasking. Inoltre, essendo un ruolo creativo che richiede una personalità unica, deve suscitare la collaborazione dell'intera produzione e guidare quest'ultima a lavorare insieme.

Continua la lettura
44

Aspettative

Ci sono due modi per diventare un showrunner: è possibile trascorrere diversi anni a sviluppare una carriera da scrittore televisivo episodico, oppure avere la fortuna di ricevere uno script specifico e raccogliere l'eredità di una precedente figura. In ogni caso, ci vorrà tempo per coltivare un elenco di crediti e script prodotti prima di lavorare fino al ruolo di show-runner e bisogna iniziare lavorando per piccole imprese televisive. Una volta arrivati al livello di scrittore-produttore, si avrà un resoconto sufficiente per iniziare a svolgere l'attività di show-runner.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante alle elementari

In Italia diventare un insegnante è un'impresa piuttosto ardua ma non impossibile; infatti, seppur non ci siano molti posti a disposizione nell'immediato, le prospettive future lasciano un ampio margine per ottimizzare il risultato. A parte ciò va sottolineato...
Lavoro e Carriera

Come diventare Fashion Buyer

La figura del Fashion Buyer deve avere un'ampia conoscenza su come funzionano i meccanismi di vendita dei prodotti, inoltre deve essere aggiornato in tempo reale sul mercato del settore relativo alla moda. In questa guida vi verrà spiegato come diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare produttore cinematografico

Quella del produttore cinematografico, è una delle professioni più interessanti nel campo dello spettacolo, ma allo stesso tempo è molto complessa. Infatti unisce diverse aree di competenza, molto diverse tra loro, da quella manageriale, quella economica...
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.