Come diventare una brava baby sitter

Tramite: O2O 23/07/2016
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo periodo di forte crisi economica è veramente molto importante riuscire a trovare almeno un piccolo lavoro che possa permetterci di guadagnare qualcosa. Esistono moltissimi modi differenti per riuscire a guadagnare qualcosa e per farlo potremo cercare su internet fra le moltissime guide esistenti, quelle che ci illustrino come fare per riuscire a svolgere correttamente il lavoro da noi desiderato. In questo modo anche se non lo abbiamo mai svolto prima, potremo trovare nelle varie guide tutti i consigli necessarie per riuscire a svolgerlo nel migliore dei modi. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a diventare correttamente una brava baby sitter. Questo è un lavoro che comporta una grande responsabilità perché dovremo essere in grado di prenderci cura dei bambini e stare molto attenti a tutto quello che fanno.

28

Occorrente

  • Pazienza
  • Creatività
  • Fantasia
  • Passione
  • Metodo
38

Per prima cosa cerchiamo di migliorare le nostre conoscenze in ambito dell'infanzia e della pedagogia. Questo non sarà utile solo al bambino, ma anche a noi stessi per saperci muovere meglio e tenere conto delle situazioni che andremo a fronteggiare, perciò leggiamo libri e informiamoci. Alcuni enti comunali organizzano loro stessi dei corsi di formazioni per baby sitter.

48

Cerchiamo di capire le esigenze della famiglia e quelle del bambino. Una brava baby sitter sa di offrire un servizio a terzi, quindi la cosa più importante è osservare bene la situazione per capire come muoversi e quali abitudini hanno in famiglia. È giusto agire secondo il nostro pensiero, ma ricordiamoci che i genitori conoscono bene il loro bambino, e sicuramente avranno già instaurato un metodo educativo, che dovremo seguire e rispettare.

Continua la lettura
58

Rendiamoci partecipativi, coinvolgenti e stimoliamo sempre la nostra fantasia. Alcune baby sitter lasciano i bambini a giocare da soli, senza cooperare. Se invece ci dimostriamo collaborativi e presenti, egli avrà piacere di interagire con noi e avremo l'occasione di instaurare un bellissimo rapporto.

68

Cerchiamo di essere divertenti ma ricordiamoci che il nostro ruolo non consiste solo nell'intrattenere e curare un bambino, ma con i nostri comportamenti giorno per giorno andremo a plasmare la sua educazione. Qualora si verifichino atteggiamenti sbagliati, dimostriamoci decisi e non abbiamo paura di far capire al bambino, con le giuste maniere, che ha commesso un errore.

78

Adattiamo le attività ad ogni età, formando una programma giorno per giorno. Ogni fascia d'età ha delle attività che predilige, in base allo sviluppo cognitivo e fisico che comprende. Perciò un bambino tra i sei e i ventiquattro mesi, avrà bisogno di interagire con l'ambiente, toccare, sperimentare, osservare. Mentre superati i due anni, si potranno incominciare i giochi di simulazione, fino ad arrivare a delle proprie rappresentazioni simboliche.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliabile seguire un corso di primo soccorso. In genere è apprezzato dai genitori e potrebbe ritornarci molto utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Consigli per un colloquio da Baby Sitter

Chi sceglie di fare la baby sitter deve tenere presente che le mamme hanno dei pregiudizi e danno grande importanza all'immagine per la scelta della persona a cui affidare i propri figli. Per tale motivo, al cospetto di una madre occorre seguire delle...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un annuncio per trovare lavoro da baby sitter

Fare la babysitter è un impiego che sembra facile e divertente ed, in effetti, lo è anche, ma non bisogna sottovalutare il rovescio della medaglia, bisogna stare molto attente perché è un compito impegnativo: una mamma mette nelle nostre mani il suo...
Lavoro e Carriera

Come diventare una brava consulente di prodotti cosmetici

Chi ama il mondo della cosmesi e in particolare del make up può tentare una carriera lavorativa come consulente di prodotti cosmetici. Si tratta di un percorso lavorativo sicuramente molto fruttuoso al giorno d'oggi e che riesce a dare anche moltissime...
Lavoro e Carriera

Come essere una brava commessa

Essere una brava venditrice non è una cosa semplice, così come non è semplice improvvisarsi commercianti. Molte persone hanno una specie di dono naturale, un talento nascosto, altre invece necessitano di pratica e di consigli. Ecco alcuni suggerimenti...
Lavoro e Carriera

Come diventare commesso

Che sia per un negozio di abbigliamento, per uno di articoli da pesca e caccia o per un negozio di giocattoli, la professione del commesso è una tra le più adattabili alle diverse esigenze perché le capacità richieste sono esattamente le stesse. Non...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.