Come diventare un paleontologo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando sentiamo parlare di paleontologo ci si riferisce ad uno scienziato che si interessa della vita passata, attraverso l'osservazione e lo studio dei reperti fossili, che spesso sono in grado di stabilire epoche, resti e tracce di vita umana, vegetale ed animale. La paleontologia tuttavia, non va confusa con l'archeologia, che invece si occupa dell' uomo dal punto di vista storico, cioè dai giorni nostri fino a 10.000 anni addietro. In questa guida, ci sono quindi dei consigli utili, per chi desidera diventare un bravo ed esperto paleontologo. Ecco come fare.

24

Per diventare un provetto paleontologo, è necessario compiere degli studi avanzati proprio nel settore della paleontologia. In genere i soggetti che meglio si trovano ad affrontare la specializzazione, sono quelli laureati in geologia, oppure scienze naturali, le cui nozioni apprese, rappresentano un ottimo bagaglio culturale da sfruttare per la paleontologia, sicuramente una materia molto più impegnativa.

34

Una laurea tuttavia non garantisce un immediato inserimento nel settore della paleontologia; infatti, subito dopo averla conseguita, è necessario fare un tirocinio presso enti pubblici e privati, anche se la figura, all'estero trova maggiori opportunità rispetto al territorio nazionale. Il consiglio, che un esperto del settore può dare ad un giovane che intende diventare anche lui un bravo paleontologo, è tuttavia di essere caparbio, e visitare da solo siti e zone dove è possibile conoscere a fondo le origini di un fossile, visto che nel mondo, non sono poi tantissime le università specifiche per il conseguimento di un attestato di paleontologo.

Continua la lettura
44

Un bravo paleontologo deve tuttavia conoscere molto bene le basi di fisica, chimica e matematica, con una buona conoscenza di lingue straniere (preferibilmente inglese), e di informatica, quest'ultima utile per comparare schemi, grafici ed immagini di reperti fossili in fase di studio. È tuttavia ovvio che, come tutte le specializzazioni, bisogna avere un minimo di passione per l'attività che si intende svolgere, e quella del paleontologo, non è da meno. Infatti, bisogna subito visionare dal vivo i reperti fossili, anche di tipo già catalogato presso musei specifici o di storia, oppure nella stessa facoltà universitaria. Il tutto serve per acquisire l'esperienza necessaria, che consente poi di fornire una corretta interpretazione dei vari e vasti processi geologici, che si sono susseguiti dal momento in cui il fossile in oggetto era una comune forma vivente, fino a quello del giorno in cui è venuto alla luce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Le qualità di un bravo insegnante

L'insegnamento è un mestiere difficile e sottovalutato, sia da chi lo pratica sia da osservatori esterni. I primi si sentono spesso in diritto di abusare della propria posizione, i secondi giudicano senza sapere. Anche quando un insegnante è bravo nel...
Lavoro e Carriera

Come essere un bravo rilevatore istat

Un rilevatore ISTAT ha lo specifico compito di calcolare le statistiche del Comune per cui viene richiesta questa prestazione lavorativa, con lo specifico compito di redigere un censimento dell'incremento o la diminuzione sociale presente nel comune interessato....
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di recitazione

Chi desidera diventare insegnante di recitazione ha sicuramente una grande passione per la professione dell'attore ma non a tutti basta stare su un palco ed esplorando questo mondo possono nascere esigenze creative e professionali molto diverse, tutte...
Lavoro e Carriera

Come diventare archeologo

Gli archeologi sono scienziati sociali che conducono gli scavi per recuperare, studiare e preservare manufatti storici. Il loro obiettivo risulta essere esattamente quello di imparare di più sulla cultura e l'evoluzione delle civiltà estinte. A seconda...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla qualità aziendale

In un’impresa, l’addetto alla qualità aziendale svolge un ruolo fondamentale per la produttività e lo sviluppo. Il suo compito consiste nel gestire e controllare la produzione dell’azienda. Inoltre, deve certificare la qualità dei prodotti e...
Lavoro e Carriera

Come diventare degli abili venditori di ogni genere

Desideri da tempo aprire un'attività? Il tuo sogno nel cassetto è diventare un bravo venditore? Sei nel posto giusto. Non serve essere uno specialista del prodotto ma avere un'adeguata competenza sul prodotto che si vuole vendere. Se seguirai i consigli...
Lavoro e Carriera

Come diventare agente FIFA

Il calcio è una passione che unisce moltissime persone in tutto il mondo. Molti desiderano diventare calciatori e poter così giocare nella squadra preferita, altri invece desiderano puntare a posizioni diverse e più ambiziose. Hai mai pensato di avere...
Lavoro e Carriera

5 errori da non commettere se sei uno psicologo

La psicologia è una materia molto affascinante, tanto che i corsi di laurea sono pieni di studenti. La disciplina, che vede i suoi natali nell'800 grazie a Wilhelm Wundt, ha avuto un'evoluzione storica molto complessa. La materia è infatti stata ampliata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.