Come diventare un leader

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per gestire al meglio le attività lavorative ed ottenere il massimo dei risultati, e soprattutto per avere un pieno rapporto di fiducia e stima con i propri dipendenti o collaboratori è importante essere leader nel proprio team di lavoro. Essere leader può non essere sempre facile, e la leadership può essere appresa e migliorata nel tempo e con l'esperienza. Ecco dunque come diventare un leader.

24

Lavoro in team

Il lavoro in team è la base su cui un'azienda fonda la propria produttività e diventa competitiva nel mercato. Il leader non deve solo essere carismatico ed ispirare fiducia ma deve soprattutto coordinare e collaborare al meglio con i propri collaboratori, saper portare a termine un progetto lavorando di squadra e soprattutto cercando di spronare i collaboratori a massimizzare la propria efficienza, sfruttandone le capacità individuali. Non è una cosa affatto semplice, e richiede dello sforzo e dell'impegno, e soprattutto del tempo per conoscere singolarmente ogni collaboratore, considerandolo come persona e non come numero. Sostenere questo ruolo richiede una preparazione specifica e una predisposizione naturale ai rapporti sociali è sicuramente necessaria.

34

Sviluppare le capacità comunicative

Un buon leader è una persona che ha sviluppato le proprie capacità comunicative, per cui all'interno del gruppo sa esporre con chiarezza le proprie idee e sa scegliere le giuste parole per motivare gli altri e spingerli verso il proprio obiettivo. Dovrà quindi avere in mente tutte le parti del progetto che sta sviluppando, prendendosi le responsabilità delle decisioni. Una buona fiducia nelle propria capacità e in quelle dei collaboratori aiutano a creare un senso di sicurezza e stimola l'entusiasmo per il lavoro. Colui che ricopre il ruolo di leadership dovrà essere disponibile e partecipe, saprà ascoltare le opinioni del suo team e dialogare, ma avrà anche una personalità decisa per far valere la propria posizione, creando un giusto equilibrio nei rapporti con gli altri.

Continua la lettura
44

Conquistare la fiducia

Il capo di un progetto saprà conquistare la fiducia del gruppo di lavoro per la sua competenza in materia e per la sua abilità nel risolvere i problemi e le situazioni difficili, in modo sereno ma deciso, dando la giusta direzione alle decisioni che verranno prese in corso d'opera. Il leader deve essere disposto a lavorare duramente, per essere d'esempio agli altri e dimostrare la propria affidabilità. Infine una dote che non può mancare al responsabile di un progetto è la flessibilità, per far fronte alle diverse situazioni che si presenteranno durante lo sviluppo del lavoro e adattarsi di conseguenza ai cambiamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 regole da seguire per diventare un leader di successo

Chiunque gestisce un gruppo di lavoro sa che per ottenere il massimo risultato deve lavorare sia su se stesso che sulle persone che si gestiscono. Capire le attitudini di ognuno dei soggetti del gruppo di lavoro, affidare compiti specifici a seconda delle...
Lavoro e Carriera

Lavoro: 10 regole per essere un leader

Per molte persone negli ambienti di lavoro è molto importante essere un leader e saper gestire diverse situazioni in maniera davvero forte. Non è per tutti però molto facile diventare un leader, soprattutto, negli ambienti di lavoro abbastanza tosti....
Lavoro e Carriera

Consigli per essere leader sul lavoro

Se un'azienda vuole diventare forte, consolidata e quindi in grado di affrontare al meglio tutte le problematiche e le insidie che può presentare il mercato, il segreto è racchiuso all'interno di una buona leadership. Questa figura per raggiungere la...
Lavoro e Carriera

Le 10 caratteristiche che deve avere un leader

Se vi state chiedendo quali caratteristiche deve avere un leader per poter operare credibilmente la sua forza “trascinante” avete individuato la guida giusta che mette in evidenza 10 elementi imprescindibili di tale figura. In particolare chi effettua...
Lavoro e Carriera

Come diventare un professionista nella moda

La moda, si sa, dal periodo dopo il dopoguerra, ha assunto una posizione di grande importanza nella nostra quotidianità, tanto da diventare uno dei settori più in espansione, nonostante la crisi degli ultimi tempi.L'Italia, non solo è considerata il...
Lavoro e Carriera

Come diventare operatori Shiatsu

Lo shiatsu è una tecnica di rilassamento, utilizzata in Giappone come strumento diagnostico e come trattamento medico. Il massaggio shiatsu prevede l'utilizzo delle dita e del palmo delle mani, per esercitare una pressione sul corpo. Applicando una...
Lavoro e Carriera

Come diventare macchinista di treni

In questi tempi di crisi sono sempre più le persone che aspirano ad un'occupazione che offra una certezza e stabilità in più. Tuttavia, tanti posti prima sottovalutati oggi sono tra i più ambiti, tra questi anche quello del macchinista ferroviario....
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager è quella figura che si sviluppa all'interno di una società sportiva, che si prefigge di rispettare diversi compiti, tra i quali: organizzare gli allenamenti delle diverse squadre della società, in modo che non si creino sovrapposizioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.