Come diventare stilisti freelance

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un lavoratore freelance si differenzia da un tradizionale dipendente per il fatto che esso svolge la propria attività in maniera del tutto autonoma ed indipendente, senza sottoscrivere alcuna forma di contratto lavorativo. Chiaramente, è bene sapere che questa scelta di lavoro può comportare dei pro e dei contro: da un lato si è liberi di decidere come, quando e per conto di chi svolgere le proprie prestazioni; dall'altro lato, però, non si è tutelati in caso di malattia o per qualsiasi altro motivo per cui si è impossibilitati a lavorare. Gli stilisti freelance, in particolare, lavorano normalmente per le agenzie di moda o presso dei centri benessere e hanno la possibilità di scegliere la propria clientela e gestire la propria contabilità. Inoltre, per il tipo di lavoro che svolgono, hanno anche il vantaggio di poter viaggiare in luoghi diversi, in tutto il mondo. Con i passaggi che seguono andremo a vedere come si deve procedere per diventare degli stilisti freelance.

24

Gestire il lavoro

Come abbiamo già detto, uno stilista freelance gestisce in maniera del tutto autonoma le sue giornate: decide quindi quanto tempo passare a disegnare, quante ore dedicare alla grafica e quante alla ricerca o alla progettazione di nuovi modelli. Non è più la ditta che detta orari, ma ogni stilista ha la possibilità di decidere quanto tempo dedicare quotidianamente alla propria attività, a seconda anche del carico di lavoro da terminare. Ovviamente questo significa che ci saranno delle giornate estremamente piene di lavoro, ma anche giornate in cui potersela prendere comoda e riposarsi un po' di più.

34

Conoscere il lavoro

Per intraprendere una carriera come stilista freelance, è necessario essere dei veri professionisti: per questo è necessario lavorare prima per qualche anno presso una ditta, in modo tale da farsi le ossa e conoscere da vicino questo monto. Oltre alla professionalità, è richiesto anche un ampio giro di conoscenze nel settore della moda, in modo tale da essere sicuri di non sbagliare mai un colpo. È bene precisare che il lavoro da stilista freelance è molto più rischioso di quello presso un'azienda o uno studio: richiede infatti affidabilità e serietà estreme, nonchè una massima ponderatezza nelle scelte di design e marketing, in quanto nessuno si assume la responsabilità di uno sbaglio, come invece poteva avvenire all'interno di una ditta.

Continua la lettura
44

Valutare la clientela

Essendo diretto il rapporto con il cliente, questo dovrà essere soddisfatto in modo totale: la clientela bisogna costruirsela giorno dopo giorno, con tanto lavoro e sacrifici; bisogna imparare quindi ad ascoltare sempre i clienti e a rispettare quelle che sono le loro esigenze, mettendo la propria professionalità a completa disposizione. Si ha però la libertà di scegliere con quali clienti lavorare e a quali dare un rifiuto, in modo tale da non danneggiare la propria attività: non tutti i clienti, infatti, vanno bene per uno stilista, in quanto possono avere delle richieste che si discostano in modo evidente dallo stile del professionista stesso; allo stesso modo, non tutti gli stilisti vanno bene per un cliente: è quindi importante essere in grado di fare delle scelte ponderate. Infine, c'è da dire che se condotta nel modo giusto, quest'attività soddisfa molto anche il portafoglio e permette di ricavare notevoli guadagni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Freelance: 10 consigli per trovare lavoro

Hai da poco lasciato il lavoro perché il tuo sogno è lavorare come freelance? Oppure hai scoperto questa realtà e cerchi dei consigli per trovare lavoro e per valorizzarti? In questa lista sono presenti dieci informazioni indispensabili sulla attività...
Lavoro e Carriera

10 consigli per diventare freelance

Ai giorni nostri si sta affermando sempre più una nuova categoria di lavoratori richiesta dal mercato, i cosiddetti freelance. Questa tipologia indica i lavoratori liberi, nel senso che sono i datori di lavoro di sé stessi. Queste figure scelgono di...
Lavoro e Carriera

5 consigli per chi vuole diventare freelance

Il mondo del lavoro, così come la nostra società, cambia in modo davvero repentino. Addio al posto fisso, oggi le professioni sono tutte più flessibili, con l'esigenza che il lavoratore sia in grado di reinventarsi in una nuova veste e in un nuovo...
Lavoro e Carriera

Come diventare agente immobiliare freelance

La figura dell'agente immobiliare è una figura ben radicata e presente su tutto il territorio nazionale. Basta guardarsi in giro per vedere qua e là qualche agenzia di intermediazione immobiliare sparse per la città e talvolta sono veramente tante....
Lavoro e Carriera

I principali svantaggi del lavoro freelance

Con il termine freelance, proveniente dalla lingua inglese, si indica un tipo di lavoro o soggetto paragonabile a quello del libero professionista. Questo tipo di lavoro possiede devi vantaggi ma, come vedremo, anche degli svantaggi. Lo scopo di questa...
Lavoro e Carriera

Vantaggi e svantaggi dell'essere un freelance

Il mondo del lavoro, negli anni, si è trasformato profondamente, creando e consolidando nuove figure professionali per venire incontro alle numerose e variegate esigenze sul mercato. Tra le professioni più ambite, oggi, c'è sicuramente quella del libero...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavori freelance su Internet

In un mondo in crisi come quello attuale trovare un lavoro fisso in un ufficio presso un azienda può essere solo un miraggio. Una soluzione per lavorare può essere quella di proporsi come freelance. Le aziende sono costrette a licenziare e quando hanno...
Lavoro e Carriera

Le app più utili per un freelance

Il freelance al giorno d'oggi è una delle mansioni più in rapida crescita, grazie allo sviluppo di internet e quindi alla facilità di comunicazione tra azienda e professionista. Il freelance è un libero professionista che viene ingaggiato da un azienda,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.