Come diventare segretario comunale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Intraprendere una carriera politica è un percorso piuttosto arduo e complesso, che richiede una buona conoscenza delle leggi e molta esperienza. Per raggiungere posizioni elevate bisogna prima di ogni cosa partire da delle posizioni basse, per poi scalare gradualmente ed aumentare di posizione.
Il segretario comunale è una figura importantissima all'interno del consiglio comunale di ogni comune. Rappresenta un organo monocratico che viene nominato direttamente dal Sindaco accedendo ad un apposito Albo dove vengono riportati i nominativi di coloro che hanno conseguito l'iscrizione necessaria per professare tale attività. Egli ha diverse funzioni quali quella consultiva, quella di assistenza durante le riunioni sia del Consiglio che della Giunta, quella di autentica delle scritture privati, la funzione di redige ogni genere di contratto e di svolgere tutte le funzioni conferitegli dal Sindaco o dal Presidente provinciale. Diventare segretario comunale, però, prevede un percorso formativo tutt'altro che semplice. Vediamo, con questa guida, come diventare segretario comunale, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito. Mettiamoci quindi all'opera per capire quali sono gli step da seguire.

26

Occorrente

  • Essere laureato in giurisprudenza, scienze politiche o economia e commercio
  • Frequenza di appositi corsi
  • Avere un'ottima cultura di base
  • Conoscere le lingue straniere
36

Se sei già laureato in giurisprudenza, economia e commercio o scienze politiche e vuoi intraprendere la carriera di segretario comunale, la prima cosa in assoluto che devi fare è quella di ottenere l'apposita abilitazione. A questo scopo devi seguire un corso all'interno della Sspal, ovvero la Scuola Superiore per la formazione e la Specializzazione dei dirigenti della Pubblica Amministrazione Locale. Per trovare la struttura territoriale più vicina alla tua ubicazione, ti basterà ricercarla digitandone il nome su un qualsiasi motore di ricerca.

46

Una volta frequentato il corso e superato un esame finale, otterrai l'abilitazione grazie alla quale sarai in grado di iscriverti al concorso pubblico che viene indetto periodicamente. Se vincerai il concorso, avrai la possibilità di accedere come borsista ad un corso di formazione, della durata di circa nove mesi, e ad un praticantato, di tre mesi, presso un ufficio comunale. Al termine di tale periodo, otterrai l'iscrizione all'Albo e verrai classificato nella fascia C che indica che sei all'inizio della carriera. Con l'aumentare della tua esperienza lavorativa cambierà anche la tua fascia di appartenenza, passerai prima alla fascia B e quindi a quella A, un passaggio che evidenzierà l' acquisizione di competenze. Ti rammento che la partecipazione al corso ti darà diritto a percepire una borsa di studio.

Continua la lettura
56

Tieni presente che per avere l'ammissione al concorso dovrai possedere determinati requisiti ossia avere la cittadinanza italiana, possedere idoneità fisica adeguata al lavoro, godere dei diritti politici, essere in possesso di una laurea della durata di quattro anni o di una laurea specialistica quinquennale, non essere stato escluso dell'elettorato politici e di non essere stato interdetto dai pubblici uffici. Rammenta che dovrai redigere una domanda indicando i tuoi dati anagrafici, il tuo codice fiscale, il tuo indirizzo di residenza, l'elenco dei titoli scolastici conseguiti, le tue conoscenze linguistiche e i numeri telefonici necessari per contattarti. Dovrai dichiarare, sotto la tua responsabilità, di non avere carichi pendenti, di non essere stato dichiarato interdetto e che tutte le informazione fornite sono veritiere. Una volta sottoscritta e datata la richiesta la dovrai inviare, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, presso l'Agenzia per la gestione dell'Albo dei Segretari comunali e provinciali ubicata a Roma. Ti consiglio di conservare copia della richiesta e la ricevuta postale della spedizione.

66

Una volta entrato a far parte del Consiglio Comunale, dovrai in ogni caso seguire, periodicamente, degli ulteriori corsi sia di perfezionamento che di aggiornamento, insegnamenti che ti consentiranno di poter ottenere degli ambiti avanzamenti di carriera.
A seconda del numero di abitanti del comune in cui presterai servizio e alla classificazione raggiunta si verrà calcolata la tua retribuzione, che dunque non sarà mai uguale per tutti i segretari.
Diventare segretario comunale non è così difficile, ma ci vuole pazienza e bisogna lavorare sodo per ottenere fiducia e dimostrare di essere all'altezza. Seguendo i consigli di questa guida potrete avere un'idea del procedimento da seguire per poter diventare segretari comunali, facendo tutto nella maniera più corretta possibile e muovendosi come si deve nel giro di poco tempo si potrà arrivare ad occupare la posizione tanto ambita. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare consigliere comunale

Quello di entrare in politica e di fare carriera in questo ambito è un sogno di molti, specialmente da ragazzini. Il primo passo che si può fare se si è davvero interessati e se si hanno a cuore il futuro e il tenore di vita del proprio paese, è senza...
Lavoro e Carriera

Come dimettersi da consigliere comunale

il consiglio comunale è l'organo principale dell'ente territoriale comunale. Quest'organo collegiale assume nei vari luoghi (Paesi e città), differenti denominazioni: comune, città, municipio e municipalità. A seconda della popolazione dell'ente...
Lavoro e Carriera

Come diventare sindaco di una città

Il sindaco di una città riveste un ruolo importantissimo e rappresenta un punto di riferimento per l'intera comunità. Non esistono concorsi per diventare sindaci, né speciali scuole che ne consentano la formazione. Il sindaco è colui che deve prendere...
Lavoro e Carriera

Come diventare Assessore

La figura dell'assessore non è di recente creazione, ma bisogna sapere che esisteva già in epoca romana, indicando colui che affiancava un superiore per coadiuvarlo nelle sue funzioni. Anche in campo giuridico era presente tale figura e stava a indicare...
Lavoro e Carriera

Come diventare ufficiale dell'esercito

Diventare un ufficiale dell’esercito certamente non è alla portata di tutti, basti pensare alle dure prove da superare per poter rientrare in questo ruolo. Ma non solo, è indispensabile avere molto carattere per far fronte alle tante prove anche psico-fisiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente arbitrale AIA

Il ruolo del guardalinee è sempre stato quello di affiancare l'arbitro durante la direzione di una partita di calcio. Questo ruolo, al giorno d'oggi, ha cambiato denominazione e ha preso il nome di assistente arbitrale. Per compiere questo ruolo, bisogna...
Lavoro e Carriera

Come diventare difensore civico

La figura del difensore civico riveste una posizione davvero importante di fronte alle istituzioni amministrative. Essa si occupa principalmente di rafforzare la garanzia del cittadino e promuove il rispetto della legalità e dei principi di uguaglianza....
Lavoro e Carriera

Come diventare un Diplomatico

Il diplomatico è un mestiere entusiasmante e interessante, che offre una prospettiva di carriera affascinante, con ampie vedute internazionali e naturalmente, prevede la giusta preparazione e una grande motivazione. Ma quella del diplomatico è una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.