Come diventare sacerdote

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non è raro, anche in una società come la nostra, sentir raccontare di giovani che improvvisamente sentono nel loro cuore la cosiddetta "chiamata" dall'alto, o se preferite la "vocazione". Questa si presume che li porterà a voler dedicare la propria esistenza all'attività religiosa. In altri casi, ricevere questo dono, può scaturire all'interno dell'individuo una sorta di confitto interiore. Si deve perciò fare chiarezza riguardo il proprio stato d'animo e benessere interiore. Di seguito vi sarà spiegato chiaramente come diventare sacerdote.

26

Occorrente

  • Aver frequentato il seminario
  • Volontà interiore
36

Le figure ecclesiastiche

Il primo passo da compiere è cercare il seminario più vicino o che meglio risponde alle proprie esigenze. Quando si parla di seminario ci si riferisce a quella che potremmo definire "palestra interiore", che forma tutte le future figure ecclesiastiche, impartendo ai candidati una preparazione sia culturale che spirituale. Quando i ragazzi cominciano a partecipare, svolgono generalmente gli studi liceali. L'istituto che li ospita viene definito come "seminario minore"; in questa fase, di avvicinamento non troppo marcato alla vita sacerdotale, viene concessa ospitalità a chi ne facesse richiesta, anche solo per poche settimane all'anno, al fine di lasciare una maggiore libertà di scelta a chi è ancora in via di stabilizzazione.

46

Il seminario

La vita sacerdotale è dunque preceduta dal seminario. È proprio in questi anni che andrà a misurarsi e a rivelarsi la vera entità della vocazione. Facendo vita di comunità, dedicandosi alla preghiera, al servizio degli altri, alla verifica delle proprie convinzioni e rinunciando ad un atteggiamento di immobilismo e di "non scelta" che caratterizza molti giovani di questa generazione, si temprerà la volontà del futuro sacerdote, che si renderà così consapevole delle responsabilità alle quali andrà incontro.

Continua la lettura
56

Scuola secondaria

Una volta finiti gli studi di scuola secondaria, invece, si parla di "seminario maggiore", riferendosi dunque ad un livello superiore, indirizzato agli studi universitari. Il periodo di formazione dura normalmente cinque anni. Durante il quinquennio gli studi sono distribuiti in modo che nei primi due anni vengano impartite lezioni di filosofia. Nel successivo triennio gli studi si baseranno invece prettamente sulla teologia, privilegiando dunque quella che costituirà la formazione religiosa del futuro sacerdote. Essendo la vita ecclesiastica strettamente connessa con la filosofia ed il latino, per coloro i quali non fossero in possesso di basi scolastiche in queste materie, è previsto un anno di studi, in cui si cercheranno di riparare le lacune in questi ambiti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facendo vita di comunità, dedicandosi alla preghiera ed essendo al servizio degli altri, l'aspirante sacerdote capirà se vuole diventare veramente sacerdote.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come Compilare La Certificazione Di Idoneità Dei Padrini Di Battesimo E Cresima

Battesimo e Cresima sono due tra i Sacramenti portanti della vita dei credenti cattolici e per entrambi è prevista la presenza di un padrino e/o una madrina che affianchino il battezzando o cresimando. Il loro impegno è quello di collaborare con i genitori...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un lavoro di Trascrizione Medica da casa

Il lavoro di trascrizione medica non è largamente conosciuto: si tratta di un mestiere che consiste nel mettere nero su bianco le parole dei dottori, generalmente al computer, utilizzando dei fogli elettronici forniti in appositi programmi. Si può trattare...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato per attuario

Numerose sono le professioni ben retribuite che possiamo svolgere conseguendo un buon titolo di studio tramite le università, come ad esempio il medico, l'avvocato fino ad arrivare al dentista e al notaio. Tuttavia ci sono delle professioni poco pubblicizzate,...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di filosofia

La filosofia rappresenta una branca di studi che si interessa dell'indagine relativa al senso del mondo e dell'esistenza umana definendo anche le possibilità ed il limite della conoscenza. In questa guida proviamo ad illustrarvi come è possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare filosofo

Fin dall'antichità i filosofi hanno svolto un ruolo importante nella società, nello scoprire e sviluppare diversi pensieri che dessero un senso alla vita dell'uomo, indirizzandoli verso uno scopo e un pensiero costante durante il percorso di crescita....
Lavoro e Carriera

Come sostenere un colloquio motivazionale

Terminato il proprio ciclo di studi superiori o universitari, è il momento migliore per dedicarsi alla ricerca di un lavoro. Generalmente, per portare avanti la selezione, il reclutatore aziendale si avvale di un colloquio motivazionale per conoscere...
Lavoro e Carriera

Come diventare barbiere

Ai giorni nostri quella del barbiere è una figura professionale che sta acquistando sempre più rilievo. Nei tempi passati il lavoro del barbiere era considerato di alto livello perché si diceva che chi tagliava i capelli eliminava tutto il male interiore...
Lavoro e Carriera

Come superare la demotivazione sul lavoro

Quando si parla di lavoro, può capitare che, per motivi di noia, perché si svolge da troppo tempo la stessa mansione, oppure perché non si sia incentivati economicamente, di sentirsi demotivati a svolgere il proprio lavoro. Questa situazione porta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.