Come diventare revisore di bozze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il revisore di bozze interviene su qualsiasi testo: che si tratti di un libro, di un catalogo oppure di articoli di giornale poco importa, quello che conta è non lasciarsi sfuggire nemmeno una virgola. Il revisore di bozze lavora per conto delle case editrici o di agenzie letterarie. Ma come fare per avvicinarsi a questo mestiere? Scopriamo qual è l'approccio migliore se vogliamo diventare in poco tempo revisori di bozze professionisti.

26

Occorrente

  • Conoscenza della lingua italiana
  • capacità espositive
  • spirito di osservazione
  • laurea in lettere
36

Due modalità

Il revisore di bozze è un professionista, grande appassionato di libri e lettura, che ha il compito di visionare un testo prima che questo venga mandato in stampa o pubblicato: il suo compito consiste nel verificare che il contenuto sia privo di errori ortografici o ripetizioni e che sia scorrevole alla lettura. Esistono due diverse modalità per svolgere questa attività: lavorando direttamente per la casa editrice oppure facendo il free-lance. Nel primo caso probabilmente la retribuzione sarà migliore perché forniremo un servizio in esclusiva e potremo concordare nel dettaglio tempi e modi di lavoro. Esistono dei corsi pratici e online per prepararci al mestiere di correttore di bozze, ma indubbiamente l'esperienza diretta sarà la strada migliore da percorrere. Ogni casa editrice poi avrà delle sue particolari regole e quindi impareremo con il tempo a fare un buon lavoro e come comportarci con testi che rientrano in ambiti diversi.

46

I requisiti richiesti

Innanzitutto dobbiamo essere certi delle nostre capacità: i requisiti richiesti per diventare revisore sono una perfetta padronanza della lingua italiana, impeccabile conoscenza della grammatica e abilità nello scrivere. Nel correggere le bozze degli scritti non solo capiterà di sistemare errori di battitura e di buona scrittura ma anche in alcuni casi di dover riscrivere dei periodi o suggerire delle parti di testo aggiuntive (editing) e in quest'ultimo caso avremo bisogno sia di idee che di valide capacità espositive. Il revisore di bozze, inoltre, deve avere un grande occhio per il dettaglio e grande spirito di osservazione.

Continua la lettura
56

Le case editrici

Dopo avere verificato le nostre capacità, magari sottoponendo qualche nostro scritto a chi può darci dei validi e onesti giudizi, possiamo passare alla fase di ricerca. Dovremo metterci in contatto con il maggior numero possibile di case editrici, agenzie letterarie e testate giornalistiche proponendoci come correttori di bozze. Possedere una laurea in ambito umanistico sarà certamente un punto a nostro favore. Se saremo fortunati potremo iniziare il mestiere, che sarà sicuramente duro all'inizio, ma di soddisfazione, perché ogni lavoro portato a termine con successo costituirà una buona referenza tangibile che ci aiuterà per tutti i lavori successivi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La persistenza e la fiducia ti aiuteranno ad ottenere il tuo primo incarico di revisore di bozze.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare un correttore di bozze

Se ami leggere, scrivere e la lingua italiana è per te un mondo affascinante da scoprire ogni giorno che passa, un mestiere che fa per te potrebbe diventare senz'altro quello del correttore di bozze, figura cruciale all'interno di ogni casa editrice...
Lavoro e Carriera

Come diventare correttore di bozze

Molte persone amano dedicarsi alla scrittura come un'occasione unica per vedere distesi su carta i propri pensieri; non tutti, però, diventano famosi scrittori o romanzieri ma questa passione può essere declinata anche in altri campi, non meno soddisfacenti...
Lavoro e Carriera

I ruoli del revisore contabile

Alcune delle più importanti procedure di revisione sono: le indagini presso la direzione, per acquisire una comprensione della stessa organizzazione, le sue operazioni, il reporting finanziario e la frode accertata o per errore; valutare e comprendere...
Lavoro e Carriera

Come diventare Costumista

La guida che andremo a produrre si occuperò di far comprendere in modo semplice e in pochi passi il percorso da compiere per diventare un costumista.Vediamo insieme quali sono i compiti svolti dal costumista.Il costumista si occupa di realizzare dei...
Lavoro e Carriera

Come diventare analista finanziario d'impresa

Se sei deciso a lavorare nell'area dell'amministrazione e della finanza presso un'impresa e sei interessato a fare un lavoro d'ufficio con elevati livelli di responsabilità, se ti senti abile e veloce nei ragionamenti di calcolo, nei passi seguenti di...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto agli acquisti

All'interno di un'organizzazione commerciale, di un'azienda che si occupi di grande distribuzione, c'è bisogno di molte figure professionali diverse: tra queste c'è quella dell'addetto agli acquisti. Si tratta di un ruolo di grande responsabilità,...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.