Come diventare responsabile della sicurezza sul lavoro

Tramite: O2O 16/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una delle figure che non possono mancare in un'azienda è il responsabile della sicurezza sul lavoro. Dal nome si capisce che si tratta di una persona che deve vigllare sulla sicurezza in ambito lavorativo il che comprende non solo la manutenzione ed il controllo dei macchinari ma anche dell'ambiente di lavoro e quindi un impianto elettrico e idrico efficienti e sicuri, dell'edificio e tutti gli attrezzi che vengono impiegati dai lavoratori incluso l'uso delle scarpe antinfortunio. Ma come si fa a diventare responsabili della sicurezza sul lavoro? Ecco qualche suggerimento.

25

Occorrente

  • corsi di formazione
35

La responsabilità

Prima di capire come si diventa responsabili della sicurezza sul lavoro va chiarito che c'è un'abissale differenza tra il rappresentante per la sicurezza ed il responsabile. Il primo non ha alcuna responsabilità ma il secondo (quello che a noi interessa in questa sede) è una figura chiave che del testo unico sulla sicurezza e può avere dei grattacapi se succede una disgrazia o in caso di ispezione non sia tutto al suo posto. Certo, è vero che è sempre il datore di lavoro quello che ha la maggiore responsabilità ma il responsabile della sicurezza deve rispondere di persona alle manchevolezze in caso di incidenti.

45

Responsabili della sicurezza

Per diventare responsabili della sicurezza sul lavoro, esistono degli appositi corsi pagati dal datore di lavoro ed organizzati specificatamente per coloro che vengono designati a ricoprire tale carica (normalmente vengono scelti dal datore di lavoro). Solitamente i corsi sono stabiliti in base all'articolo 37 per tutti i datori di lavoro che vogliono rispettare a tutti gli effetti quanto stabilito dal decreto legislativo n° 81 del 2008. Gli attestati vengono rilasciati dall'ANFOS ovvero l'Associazione nazionale formatori della sicurezza sul lavoro. I corsi vengono tenti da esperti del settore, insegnanti qualificati che insegnano anche in videoconferenza dato che i corsi sono sia in aula che in formazione a distanza (e-learning).

Continua la lettura
55

Le specializzazioni

Normalmente questi corsi vengono frequentati dopo il lavoro o durante la giornata lavorativa ed hanno una durata di circa 100 ore. Ci sono poi varie specializzazioni in base ai pericoli che si corrono se si lavora per una determinata ditta o settore. Ci sono, infatti, addetti antincendio, gruisti, mulettisti, rischio esplosine, rischio amianto e così via. Questa figura è ormai necessaria e molto importante. Quando cercate un lavoro rischioso, assicuratevi che la ditta includa nel suo staff tale figura a vostra tutela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare consulente per la sicurezza

Il consulente per la sicurezza è quella figura professionale che avendo una certa esperienza ed una particolare formazione nel settore della sicurezza sul lavoro, si occupa di consigliare e verificare che siano rispettate tutte le direttive che tutelano...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla sicurezza aeroportuale

In questa guida vedremo come diventare addetto alla sicurezza aeroportuale, un impiego molto importante e per il quale vi sono alcuni requisiti da tener ben presente visto il valore del ruolo, sopratutto in virtù degli ultimi spiacevoli eventi di cronaca...
Lavoro e Carriera

Come diventare Cavaliere del Lavoro

Il lavoro, come dice il famoso proverbio, nobilita l'uomo. Se gli si riconosce anche le fatiche che ha sopportato durante i lunghi anni, allora diventa ancora più gratificante.Ricevere l'onorificenza di Cavaliere del Lavoro equivale a coronare un lungo...
Lavoro e Carriera

Come diventare ispettore del lavoro

L’Ispettore del lavoro svolge una funzione di vigilanza in materia di lavoro. È un dipendente della Pubblica Amministrazione e il suo lavoro prevede che prenda importanti decisioni legate alla tutela dei lavoratori. Inoltre ha facoltà di eseguire...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla logistica

L'addetto alla logistica, è una figura professionale che ha il compito di organizzare, pianificare e rendere efficiente il lavoro all'interno dei vari magazzini di un'impresa. Nello specifico, il responsabile della logistica organizza al meglio lo smistamento,...
Lavoro e Carriera

Come diventare capostazione

Il dirigente locale delle ferrovie italiane, chiamato comunemente capostazione è un lavoro che molte persone sognano fin da piccoli fare. Il capostazione è la figura che in ogni stazione dirige il traffico dei treni, i loro movimenti, e le manovre che...
Lavoro e Carriera

Come uscire un'ora prima da lavoro

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di doverci assentare dal luogo di lavoro perché abbiamo alcune necessità particolari che non possiamo rimandare per nessun motivo. Esistono, per legge, alcuni casi in cui ci è permesso allontanarci dal...
Lavoro e Carriera

Come diventare prefetto

Se desiderate scoprire l'iter da seguire per diventare prefetto, vi consiglio di leggere con attenzione questa guida, perché vi fornirò importanti suggerimenti sull'argomento (compresi tutti gli aspetti pratici e legali di questa professione importante),...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.