Come diventare psicologo dello sport

Tramite: O2O 31/08/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Uno sportivo sa bene come il benessere mentale possa influenzare le proprie performance sportive. Infatti, uno stato di serenità mentale offre un vantaggio non indifferente quando si pratica uno sport. Viceversa, alcuni problemi di natura psicologica possono inevitabilmente riversarsi in maniera piuttosto negativa sul proprio rendimento in un dato sport. Negli ultimi anni si è affermato nel mondo dello sport una figura professionale molto importante: lo psicologo dello sport. Si tratta di una figura professionale molto importante, perché favorisce una competenza rispetto all'altra, poiché il campo richiede una combinazione distintiva di allenamento sia in medicina che in psicologia. Con le loro conoscenze approfondite di fisiologia e kinesiologia, nonché il loro allenamento psicologico, alcuni psicologi dello sport possono concentrarsi sulla riabilitazione e il reinserimento degli atleti dopo un infortunio. Altri possono concentrarsi su problemi di salute mentale che circondano i conflitti di comunicazione allenatore-giocatore o migliorare le dinamiche di squadra. Detto questo, vediamo come diventare psicologo dello sport.

28

Occorrente

  • Laurea in psicologia
  • Attestato di pratica professionale
38

Abilità e competenze

Lo psicologo dello sport deve avere una conoscenza approfondita di scienza dell'esercizio e medicina dello sport, nonché una comprensione delle lesioni e dei relativi trattamenti comuni legati agli infortuni. Deve inoltre conoscere le tecniche di gestione dello stress e di condizionamento mentale degli atleti.
Gli psicologi dello sport applicato in genere consigliano intere squadre, allenatori, istruttori e manager sui metodi di gestione dello stress, del rilassamento e del riposo, allo scopo di ottimizzare le prestazioni del gioco. L'applicazione clinica di queste abilità comporta in genere la consulenza agli atleti che stanno attraversando dei momenti di crisi personale o la risoluzione di problemi di prestazioni, ansia o riabilitazione di lesioni fisiche o mentali.

48

Requisiti di formazione sulla psicologia

Per diventare psicologo dello sport, occorre innanzitutto conseguire la laurea in psicologia e perseguire un programma post-laurea in psicologia dello sport a livello universitario. Acquisire un grado avanzato per coinvolgere maggiori responsabilità associate alla psicologia industriale ed organizzativa; una laurea di due anni può essere sufficiente per trovare lavoro, ma per essere competitivi in ??questo settore, l'Associazione Italiana Psicologia dello Sport (AIPS) raccomanda la realizzazione di un programma di dottorato di 5 anni, che dispone di corsi di kinesiologia o scienza dello sport.

Continua la lettura
58

Tirocinio sulla psicologia sportiva

A questo punto è necessario frequentare un tirocinio sulla psicologia sportiva, durante il quale è possibile effettuare uno stage di con un'organizzazione affiliata o autorizzata dal programma accademico. La partecipazione a uno stage di psicologia dello sport può essere utile, ma uno sullo psicologia generale in un ambiente clinico sarebbe comunque sufficiente. Ottenere almeno due anni di esperienza di lavoro clinico, sfruttando le capacità di un consulente per determinare le opportunità post-dottorato.

68

Esame per la pratica professionale in psicologia dello sport

Questo esame permette di ottenere un attestato per la pratica dell'attività, rilasciato dalle associazioni di psicologia regionali. Un requisito del genere permetterà di praticare la professione di psicologo dopo aver soddisfatto i requisiti accademici. Conseguire la certificazione in psicologia sportiva attraverso il Consiglio Nazionale di Psicologia dello Sport; questa certificazione viene concessa dopo un confronto tra aspiranti di pari esperienza accademica e lavorativa. Per essere ammessi, è necessario possedere il dottorato in psicologia dello sport con la relativa esperienza lavorativa.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Diventare uno psicologo sportivo significa essere un punto di riferimento molto importante per gli atleti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare psicologo penitenziario

Lo psicologo penitenziario è a tutti gli effetti uno psicologo, iscritto all'albo, con una laurea regolamentare in psicologia. Non esiste infatti un albo specifico per lavorare nelle carceri in qualità di psicoterapeuta e la psicologia penitenziaria...
Lavoro e Carriera

Come diventare arbitro di pallavolo

La pallavolo è uno sport che si svolge tra due squadre di 6 giocatori ciascuna. Lo scopo di tale sport è quello di far cadere la palla all'interno del campo avversario per ottenere un punto. Oltre ai giocatori delle due squadre sul campo c'è anche...
Lavoro e Carriera

Come diventare preparatore atletico

È risaputo che lo sport allunghi la vita, aiutando a mantenersi in forma e migliorando lo stato emotivo, combattendo la tristezza e la depressione. Lo sport, soprattutto se di gruppo, è utilissimo per socializzare, condividendo con altre persone la...
Lavoro e Carriera

Come diventare arbitro di golf

Il golf è uno sport le cui origini sono anglosassoni e si tratta di un'attività d'élite che vanta numerosi seguaci in ogni angolo del mondo. I recenti successi di Francesco Molinari il primo italiano a vincere la prestigiosa Race to Dubai non ha fatto...
Lavoro e Carriera

Come diventare un telecronista sportivo

Nella storia dello sport televisivo italiano, abbiamo avuto molti famosi telecronisti sportivi di enorme capacità tecnica e linguistica (come Nando Martellini e Sandro Ciotti). Dei tanti che hanno ormai terminato il proprio lavoro se ne porta ricordo...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager calcistico

Diventare il manager di una squadra di calcio professionale è difficile, richiede tempo e costa molto, ma ne varrà la pena se amate il gioco del calcio perché le soddisfazioni personali e professionali potrebbero essere molto forti.Diventare manager...
Lavoro e Carriera

Come diventare un agente sportivo

Vuoi sapere come diventare agente sportivo? Ecco cos'è questa professione e cosa fare per riuscire a diventarlo. L'agente sportivo è la figura professionale che rappresenta uno o più atleti professionisti o dilettanti della categoria sportiva di appartenenza....
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore in palestra

Svolgere regolarmente una oppure più attività fisiche, comporta sicuramente degli innumerevoli benefici da parte dell'organismo di ciascun essere umano. Tuttavia, purtroppo, non tutti quanti amano sudare e faticare per raggiungere determinati scopi...