Come diventare professore di educazione fisica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sei un amante dello sport e ti piacerebbe trasmettere anche ad altri la tua passione? Mantenere il corpo in buona salute è fondamentale e vorresti fare di questa certezza la tua professione?
Coloro che amano lo sport e lo praticano fin da giovani possono prendere in considerazione l'idea di svolgere una mansione di insegnamento per rimanere nel settore. La passione che naturalmente si nutre per gli sport può essere trasmessa alle generazioni future tramite l'insegnamento scolastico. Mantenere il corpo in buona salute è fondamentale. Il ruolo del professore di educazione fisica non è solo quello di far svolgere settimanalmente degli esercizi ginnici ai propri alunni ma anche quello di insegnare loro ad aver cura del proprio corpo. Per questo motivo per poter praticare questa professione è richiesta un percorso di formazione che dia al futuro insegnate delle basi solide e ampie per poter insegnare tenendo conto di tutte le problematiche legate al corpo umano.
Segui questa guida, ti fornirò le dritte necessarie per diventare un professore di educazione fisica.

25

Il percorso di formazione per diventare professore di educazione fisica prevede come prima cosa il conseguimento obbligatorio un diploma di scuola superiore. In questa fase non è richiesta una scuola specifica. Ciò che conta infatti è il tipo di università che si sceglierà di frequentare. La scelta della facoltà universitaria deve essere rivolta obbligatoriamente a quella che in passato veniva chiamata ISEF e che oggi ha assunto il nome di Scienze Motorie. È una facoltà universitaria vera e propria alla quale si accede tramite concorso e una volta superato, si frequenta come tutte le altre università, con prove da superare, esami teorici.

35

La laurea è di tipo triennale ma se si intende insegnare sarà necessario frequentare ulteriori due anni di magistrale. Dopo aver seguito il percorso di studi per i 5 anni richiesti bisognerà svolgere un anno di tirocinio presso le scuole per essere abilitati all'insegnamento. Dopo la laurea si può scegliere anche di lavorare nel campo della riabilitazione. Anche in questo caso la specializzazione è obbligatoria.

Continua la lettura
45

Come in ogni altra università si dovranno sostenere degli esami. Gli esami teorici sono legati alle varie materie oggetto di studio mentre gli esami fisici prevedono delle vere e proprie prove sportive. Le materie oggetto di studio spaziano da Storia dell'Educazione Fisica a Chimica e Propedeutica biochimica, da Pedagogia generale e sociale a Sistemi di elaborazione informatica. Non è obbligatorio avere un fisico atletico, ma sicuramente vista la professione che si andrà a svolgere, sarebbe di sicuro di grande aiuto. Successivamente ci si dovrà iscrivere alle liste riconosciute per poter essere reclutati come insegnanti.
Il percorso da sostenere è quindi simile a quello che tutti gli altri aspiranti professori devono seguire per diventare tali.
Buona fortuna!

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare professore di chimica e fisica

Ogni giorno chi decide di intraprendere la strada dell'insegnamento sceglie una strada lunga e difficile, in quanto questa richiede molto impegno e molto interesse nello studio della materia che si desidera insegnare. Se si desidera insegnare materie...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di un professore

Se hai da poco conseguito una laurea universitaria, e vorresti cominciare a lavorare al fianco del professore in modo da approfondire la tua materia di studio e percepire un piccolo stipendio, quella dell'assistente è la figura che fa al caso tuo. Ma...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di lettere

Se la tua ambizione è quella di fare come mestiere il professore di lettere, devi tenere presente che c'è molto da studiare, non solo all'università, ma anche per poter dare il concorso per avere questo tipo di cattedra. In poche parole, ci vogliono...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di economia e gestione delle imprese

Se siamo appassionati di economia e ci interessa frequentare questa facoltà, sappiamo che uno dei potenziali sbocchi lavorativi potrà essere quello dell'insegnamento. Con il titolo di professore in economia potremmo svolgere in ruolo di insegnante sia...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di chimica

In questa breve guida vi insegnerò come intraprendere una carriera affascinante e spesso ricca di soddisfazioni. In parole povere vi spiegherò come diventare professore di chimica. Il percorso, è bene chiarirlo dall'inizio, almeno alla luce della normativa...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di diritto

Alcune persone si appassionano a materie artistiche, altre ad argomenti di tipo culturale ed altri ancora, a materie legislative, in virtù delle proprie passioni, si orientano gli studi e si sceglie la propria professione. Le scelte lavorative non sono...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di psicologia del lavoro

Quando si parla di psicologia del lavoro, si vuole intendere quella scienza che si occupa di analizzare come le persone interagiscono tra loro nei vari ambienti lavorativi, tenendo anche conto delle mansioni che dovranno svolgere e delle regole cui si...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di filosofia

La filosofia rappresenta una branca di studi che si interessa dell'indagine relativa al senso del mondo e dell'esistenza umana definendo anche le possibilità ed il limite della conoscenza. In questa guida proviamo ad illustrarvi come è possibile diventare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.