Come diventare professore di chimica

Tramite: O2O 24/08/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa breve guida vi insegnerò come intraprendere una carriera affascinante e spesso ricca di soddisfazioni. In parole povere vi spiegherò come diventare professore di chimica. Il percorso, è bene chiarirlo dall'inizio, almeno alla luce della normativa scolastica attuale, risulta piuttosto lungo e laborioso, però non per questo deve essere visto come un'impresa impossibile.

26

Occorrente

  • libri, studio, impegno, laurea
36

Innanzitutto è necessario puntualizzare che esistono tante tipologie di professore di chimica, ognuna delle quali ha un suo percorso specifico. Queste diverse tipologie professionali sono inquadrate in altrettanto differenti classi di insegnamento. Ogni classe di insegnamento è caratterizzata da un codice alfanumerico. La lista delle viarie classi di insegnamento attinenti la chimica può essere consultata sul sito del Ministero dell'Educazione. La classe di insegnamento che offre le migliori opportunità è sicuramente la A060 (attualmente denominata A050), che permette l'insegnamento non solo della chimica, ma anche della biologia e scienze della terra. Risulta evidente, quindi, che con questa classe di insegnamento esistono ottime possibilità lavorative, in quanto tali materie costituiscono lo zoccolo duro del curriculum formativo di numerosissime tipologie di scuola secondaria di secondo grado (le ex scuole superiori).

46

Alla classe di insegnamento A050 si può accedere mediante vari titoli di studio, quali la laurea specialistica (o vecchio ordinamento) in Scienze Geologiche oppure Scienze Biologiche. Anche in questo caso il sito del Miur offre tutte le informazioni necessarie a questo proposito. Una volta completato il ciclo di studi, almeno fino alla precedente normativa, era possibile iscriversi direttamente in III fascia, nella cosiddetta graduatoria d'istituto e avere così accesso a supplenze più o meno brevi di chimica. Le graduatorie di istituto venivano aggiornate ogni tre anni, però, al momento, sono in via di studio altre soluzioni. Per poter contare su una carriera da insegnante di chimica più solida della semplice iscrizione in terza fascia è necessario intraprendere la via dell'abilitazione all'insegnamento.

Continua la lettura
56

Il percorso di abilitazione, indicato con la sigla TFA, viene in genere organizzato mediante apposito bando di concorso. Tale bando, avente in genere una cadenza annuale, consta di una serie di prove selettive (preselezione, prova scritta e prova orale). Per la partecipazione è richiesta la laurea specialistica o del vecchio ordinamento. I posti a disposizione sono definiti dalle varie università in base alle disponibilità regionali di insegnamento in quella determinata materia, nel nostro caso la chimica. Se si è fortunati e si riesce ad accedere al TFA ci sarà un percorso formativo della durata annuale, con una serie di esami e una tesi finale che permetterà successivamente l'iscrizione degli abilitati in II fascia. L'iscrizione in questa fascia permette di contare su supplenze di più lunga durata, spesso annuali. Per diventare professore di chimica di ruolo invece, il percorso risulta ancora più complesso, in quanto, oltre all'abilitazione, è necessario superare un concorso nazionale. Dopo molteplici anni di stagnazione è stato pubblicato un nuovo bando di concorso nel 2012 e un altro nel 2016.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di un professore

Se hai da poco conseguito una laurea universitaria, e vorresti cominciare a lavorare al fianco del professore in modo da approfondire la tua materia di studio e percepire un piccolo stipendio, quella dell'assistente è la figura che fa al caso tuo. Ma...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di lettere

Come diventare professore di lettere? In questi tempi insegnare è davvero difficile, non solo per il carico di lavoro. Problemi educativi e di disciplina sono infatti all'ordine del giorno. Ciò significa che non solo occorre essere preparati a livello...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di economia e gestione delle imprese

Se siamo appassionati di economia e ci interessa frequentare questa facoltà, sappiamo che uno dei potenziali sbocchi lavorativi potrà essere quello dell'insegnamento. Con il titolo di professore in economia potremmo svolgere in ruolo di insegnante sia...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di educazione civica

L'educazione civica è una disciplina che si occupa di temi relativi ai diritti e doveri del cittadino. Essa prende in esame le modalità secondo cui avviene la gestione dello Stato e il suo modo di operare. Si tratta sostanzialmente di una delle materie...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di educazione fisica

Sei un amante dello sport e ti piacerebbe trasmettere anche ad altri la tua passione? Mantenere il corpo in buona salute è fondamentale e vorresti fare di questa certezza la tua professione?Coloro che amano lo sport e lo praticano fin da giovani possono...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di diritto

Alcune persone si appassionano a materie artistiche, altre ad argomenti di tipo culturale ed altri ancora, a materie legislative, in virtù delle proprie passioni, si orientano gli studi e si sceglie la propria professione. Le scelte lavorative non sono...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di filosofia

La filosofia rappresenta una branca di studi che si interessa dell'indagine relativa al senso del mondo e dell'esistenza umana definendo anche le possibilità ed il limite della conoscenza. In questa guida proviamo ad illustrarvi come è possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di matematica

Un cospicuo numero di studenti italiani, di qualsiasi ceto sociale e di generazioni diverse, ha sempre conferito alla matematica il patentino di materia scolastica più odiata. Del resto, soprattutto di fronte a quesiti matematici di livello medio alto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.