Come diventare Postino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete bisogno di un lavoro che vi retribuisca in modo opportuno e che per cui si abbia la certezza di un posto fisso con grandi benefici, uno dei principali lavori che potrebbero fare al caso vostro potrebbe essere il postino. È importante sottolineare che la professione del postino non è semplicissima, visto che sarà necessario stare in giro anche col cattivo tempo, oltre al fatto che richiede un'ottima gestione del tempo e tanta pazienza. Un impiego alle poste italiane, risulta essere particolarmente richiesto ed apprezzato, anche se non sempre è semplice riuscire ad ottenerlo. Continuate, dunque, a leggere questa importante guida per comprendere in maniera estremamente facile e rapida come diventare postino.

24

Dove rivolgersi per diventare postino

L'ente che consente di diventare un postino in Italia è Poste Italiane, anche se ultimamente si sono diffuse anche il servizio di poste private e in tal modo anche le figure ad esso legate. Se desiderate lavorare presso Poste Italiane, allora non vi resta che aspettare che questa società indica una selezione per postini. Un periodo ottimale per le assunzioni potrebbe essere quello estivo, in cui le Poste Italiane, per sopperire alla mancanza di personale nel periodo di ferie, assume lavoratori per il periodo estivo.

34

Vantaggi dell'essere postino

È importante sottolineare che se si diventa dipendenti postali, si può godere di una serie di benefici quali delle ottime retribuzioni, ferie pagate, congedo per malattia e assicurazione sanitaria, Insomma si potrà usufruire di tutti i vantaggi inerenti al settore interessato. Allo stesso tempo, però, sarà importante avere un grande senso dell'orientamento, soprattutto per il primo periodo di apprendistato, in quanto in pochissimo tempo dovrete riuscire a consegnare tutta la posta, anche in quelle zone della città assegnata che non conoscerete, per cui cercate di memorizzare quanto prima e di avere un'ottima memoria, in caso contrario potrete aiutarvi con un navigatore o con un'apposita mappa.

Continua la lettura
44

Come candidarsi alle Poste Italiane

Per inviare la vostra candidatura, dovrete inviare il vostro curriculum online al seguente link. In particolare, sarà necessario compilare un form sul sito delle Poste Italiane, nella sezione Lavora con noi, a cui allegare il vostro Curriculum Vitae. Il sistema telematico di Poste Italiane consente di caricare i vostri dati una volta soltanto e poi, facendo riferimento al codice fiscale del candidato, sarà possibile aggiornare periodicamente, in base alle esigenze del candidato, i dati inseriti in passato.
Un altro modo di candidarsi alla posizione di postino è quello di inviare il proprio CV e spedirlo al seguente indirizzo:

Poste Italiane- Human Resources and Organization
Viale Europa 175
00144 Roma.
Una volta fatto ciò non vi resta che attendere ed incrociare le dita per ottenere una risposta positiva e una ipotetica assunzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
Lavoro e Carriera

Come diventare giurista d'azienda

Non è poi così complicato diventare un giurista d'azienda, anche se il percorso qualche volta può essere molto lungo e complesso. Terminati però gli studi, sarà possibile ottenere molte soddisfazioni professionali ed anche personali. Nella presenta...
Lavoro e Carriera

Come diventare grafico e avviare la propria attività

Se siete una persona creativa con capacità artistiche ed avete una buona conoscenza dell'informatica, o comunque è una materia che vi appassiona, allora dovreste provare a diventare un grafico. Se volete, infatti, lavorare nell'ambito pubblicitario...
Lavoro e Carriera

Come diventare ambasciatore

L'ambasciatore è una particolare figura professionale operante nel settore internazionale con compiti diplomatici presso gli altri Stati. Diventare ambasciatore anche se sembra facile può risultare molto complicato, specie se non si conosce la giusta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.