Come diventare pediatra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il lavoro di medico dell'infanzia è uno dei più belli che ci possano essere e che aiuta a conciliare l'amore per i bambini e la così chiamata vocazione di aiutare gli altri. Non è una strada facile, si deve studiare per parecchi anni e ci si deve mettere davvero d'impegno perché si ha poi la responsabilità di giovani vite. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come si deve fare per diventare pediatra.

24

Definendo il termine, il pediatra è un dottore specializzato nella prevenzione e nella cura delle malattie dei bambini dalla nascita sino ai 14 anni circa. L'attività viene svolta come libero professionista o dipendente presso ospedali, cure o centri per l'infanzia. Per casi urgenti o su richiesta, egli si reca presso il domicilio del proprio paziente se il caso lo richiede.

34

Dopo aver svolto il liceo, è necessario iscriversi all'università per acquisire le conoscenze atte per essere pediatri. Si consegue la laurea in medicina seguita da un tirocinio ed un esame per l'abilitazione professionale per essere poi iscritti all'Albo dei medici. Inoltre, si segue una specializzazione quinquennale. Il percorso è abbastanza faticoso, ma è utile ed indispensabile per poter diventare dei bravi dottori e poter guarire in modo eccellente i bambini che verranno. Oltre alle conoscenze teoriche, il soggetto che vorrà proseguire questa carriera dovrà possedere una buona capacità di analisi, autonomia decisionale, capacità di collaborazione ed a doti come tatto e gentilezza in quanto sarà a contatto anche con i genitori con i quali si dovrà rapportare e dovrà essere bravo nel dialogo in quanto potrà capitare di avere di fronte genitori più apprensivi o spaventati di altri, in modo particolare, quando si tratta del primo figlio ed i neo mamma e papà sono ancora poco esperti.

Continua la lettura
44

La formazione è piuttosto abbondante, comincia durante lo studio universitario presso la facoltà di medicina. Durante l'ultimo anno si studiano le problematiche fisiologiche e patologiche attinenti all'evoluzione del piccolo fino al periodo adolescenziale. Il cammino prevede anche un periodo di tirocinio per avere una dimostrazione pratica, oltre che teorica, del viaggio che si sta scegliendo di eseguire. Dopo la tesi ed aver, quindi, conseguito la laurea e successivo esame di abilitazione, vi è un ulteriore corso volto alla specializzazione esatta di ciò che si vuole fare in futuro. Il tragitto è arduo, ma se davvero si vuole raggiungere la meta, la fatica verrà ricompensata. Buono studio!

Ecco un link che potrebbe fornire informazioni utili --》http://www.sanihelp.it/news/2447/professione-pediatra/1.html (La professione del pediatra).
Ecco un ulteriore link che potrebbe risultare utile --》http://www.comediventare.it/articoli/guida/40/come-diventare-pediatra (Come diventare Pediatra).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come progettare l'interno di uno studio medico

Il design degli interni di uno studio medico trasmette molte informazioni ai pazienti: dovrebbe riflettere direttamente il tipo di attività e la sua clientela specifica. Ad esempio, l'ufficio di un pediatra avrà un aspetto diverso da quello di un chirurgo...
Richieste e Moduli

Come scegliere il medico di base

Poter scegliere il proprio medico di base è un diritto fondamentale di ogni cittadino, sia italiano che straniero. Il diritto alla salute è un diritto garantito dalla nostra costituzione e come tale ognuno di noi ha il diritto primario all'assistenza...
Lavoro e Carriera

10 regole per un curriculum perfetto

Il mondo del lavoro del ventunesimo secolo è competitivo, duro, esigente, in particolare con chi è alle prime armi. Moltissimi annunci di offerte di impiego, per esempio, richiedono come requisito imprescindibile quello di pregresse esperienze nel settore....
Finanza Personale

Come e cosa fare per richiedere la tessera sanitaria

La tessera sanitaria, consente di avere a disposizione l'assistenza sanitaria gratuita nelle strutture presenti sul territorio italiano, per richiederla bisogna seguire un iter specifico. È ormai da qualche anno che la tessera sanitaria plastificata...
Lavoro e Carriera

Come diventare ginecologo

Come anche voi lettori e lettrici sicuramente ben saprete, la professione del medico è una vocazione più che un mestiere vero e proprio, in quanto si ratta di un lavoro a cui dedicare molto tempo ed energie, una vera e propria missione a favore della...
Lavoro e Carriera

Come prendere l'abilitazione per il sostegno

Diventare insegnanti di sostegno non è un percorso semplice. Non è una professione che possono svolgere tutti, bensì le persone che hanno seguito un percorso di studio, sin dall'università, adatto. Per coloro che sono interessati a completare il percorso...
Lavoro e Carriera

Abilitazione al sostegno scolastico: come conseguirla

L'insegnante di sostegno è un docente specializzato per l'integrazione di alunni diversamente abili, introdotto nella scuola dell'obbligo italiana ai sensi della legge n° 517 del 4 agosto 1977.Le recenti disposizioni in materia di formazione confermano...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.