Come diventare parlamentare europeo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'eurodeputato è un membro del Parlamento Europeo, e qui questa figura politica svolge compiti di rappresentanza per il Paese nel quale è stato eletto. Le sue funzioni equivalgono a quelle dei Deputati che operano nelle Camere Basse dei Paesi con Parlamento Bicamerale e nei Parlamenti Unicamerali. Ma vediamo più da vicino come diventare parlamentare europeo.

25

I requisiti

In Italia i requisiti per diventare parlamentare europeo sono: essere cittadino di un Paese Membro (anche se ci si può candidare anche in una circoscrizione straniera); in base alla vigente legislazione, aver compiuto 25 anni; per presentare la lista occorrono almeno 30mila firme; può inoltre candidarsi anche chi ricopre un altro incarico (un membro del Governo di uno Stato dell'Unione, un deputato, un senatore, il Presidente di una Regione o di una Provincia, il Sindaco di un Comune con più di 15 mila abitanti, un membro di altre istituzioni dell'Unione Europea) purché, nel caso in cui venga eletto, scelga, per incompatibilità di mandato, quale carica vuole ricoprire.

35

Liste sottoscritte

Infine le liste dei candidati devono essere presentate. Per ogni circoscrizione ed entro i termini stabiliti dalla legge, presso la cancelleria della corte d'appello dove è costituito l'ufficio elettorale circoscrizionale. Per essere valide le liste devono essere state sottoscritte da più di 30 mila, ma meno di 35 mila elettori, e di questi almeno 3.000 devono essere iscritti nelle liste elettorali di ogni regione della circoscrizione. Presso il Ministero dell'Interno inoltre i Partiti o i gruppi politici organizzati che vogliano presentare delle liste di candidati hanno l'obbligo di depositare il contrassegno della propria lista e la sua denominazione.

Continua la lettura
45

Elezione a suffragio universale diretto

Negli anni immediatamente successivi alla fondazione del Parlamento Europeo, questa carica veniva attribuita dagli stessi Paesi Membri, che sceglievano i propri rappresentanti tra i Deputati dei Parlamenti Nazionali. A partire invece dal 1979 l'elezione dei Parlamentari Europei avviene con suffragio universale diretto, ed ogni Paese Membro ne regola le modalità di svolgimento. La carica dura 5 anni, e ogni Paese è libero di scegliere il sistema di voto da adottare, sistema che però deve rispettare tre regole: la rappresentanza deve essere proporzionale (con voto singolo trasferibile o liste elettorali); si può suddividere l'area elettorale solo se ciò non implica conseguenze sulla natura proporzionale del voto; a livello nazionale la soglia di sbarramento non deve superare il 5 %. In occasione delle ultime elezioni, tenutesi il 6 e il 7 giugno 2009, per eleggere i 72 membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia, il territorio nazionale è stato suddiviso in cinque circoscrizioni territoriali (Italia nord-occidentale, Italia nord-orientale, Italia centrale, Italia meridionale e Italia insulare).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come depositare un brevetto europeo

Il brevetto europeo è un brevetto valido in più stati d'Europa che si ottiene per un'invenzione industriale oppure un modello d'utilità. Esso può essere rilasciato in tutte le nazioni che aderiscono alla Convenzione sul Brevetto Europeo tramite l'European...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in Parlamento

Certamente il desiderio di prendere il potere in mano è di molti, in particolar modo dei giovani. Stiamo parlando di prendere posto nel Parlamento italiano, sarebbe una carriera da sogno in modo da avere la propria parola e "sistemare" a nostro piacimento...
Lavoro e Carriera

Come diventare Consigliere Regionale

Per divenire Consigliere Regionale la strada può essere abbastanza complessa. Per quanto una persona svolga degli studi specifici, per coprire questa carica è necessario per prima cosa appartenere ad un partito politico e dopo farsi eleggere dai cittadini....
Lavoro e Carriera

Come diventare docente in Enti di Formazione Professionale

Avere acquisito una profonda competenza nel campo professionale in cui si opera non determina soltanto l'efficacia dell'azione nell'impiego di tutti i giorni, ma dà anche la possibilità di poter diventare un docente nella materia specifica di cui ci...
Lavoro e Carriera

Come diventare film maker

Il Film maker è un operatore cinetelevisivo, in particolare è un professionista esperto di regia, sceneggiatura, ripresa e montaggio video allo scopo di realizzare videoclip, cortometraggi e elementi multimediali, che verranno poi diffusi attraverso...
Lavoro e Carriera

Come diventare consulente aziendale per la qualità

Il Consulente Aziendale per la Qualità non è altro che una figura professionale molto interessante e sempre più ricercata nell'ambito lavorativo. Questa attività, viene svolta esternamente all'azienda che la richiede, attraverso un contratto di consulenza...
Lavoro e Carriera

Come diventare tutor di un Corso di laurea infermieristica

La figura del tutor infermieristico è forse la più importante tra quelle che girano attorno al corso di laurea e alla professione dell'infermiere. Chi frequenta all'università un corso del genere saprà sicuramente di cosa stiamo parlando, per tutti...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Taxista

Il taxista è un lavoro in cui coloro che svolgono questa professione vengono a contatto con tantissime altre, così facendo hanno modo di vedere diverse personalità e diversi atteggiamenti, ciò fa si da rendere questo lavoro interessante ma allo stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.