Come diventare operatori Shiatsu

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo shiatsu è una tecnica di rilassamento, utilizzata in Giappone come strumento diagnostico e come trattamento medico. Il massaggio shiatsu prevede l'utilizzo delle dita e del palmo delle mani, per esercitare una pressione sul corpo. Applicando una pressione in punti specifici, è possibile diagnosticare e trattare eventuali anomalie e malesseri. Un operatore shiatsu professionista deve essere in grado di avvertire qualsiasi squilibrio del corpo e curarlo di conseguenza. Vediamo nella guida di fornire tutte le informazioni che occorrono per diventare operatori shiatsu.

25

Lo shiatsu è molto simile alla digito-pressione in quanto consiste in una pressatura delle dita e nell'esecuzione di varie tecniche di sfregamento. La formazione per diventare un operatore shiatsu riguarda l'apprendimento di un metodo specifico nel massaggiare; è essenziale possedere un forte nucleo spirituale. Per una buona riuscita della terapia bisogna procedere a degli esercizi preparatori di stretching per riscaldare e sciogliere la muscolatura, ma anche una buona e corretta alimentazione è fondamentale.

35

Per diventare un operatore shiatsu si deve frequentare una scuola specifica, per acquisire i principali requisiti di licenza. La Scuola Internazionale di Shiatsu, fondata nel 1978, è leader nella formazione di questa disciplina e offre un programma completo di 640 ore; per diventare un professionista, è necessario un ulteriore programma di 370 ore che include tecniche avanzate, il praticantato in clinica e una conoscenza teorica medica sia orientale che occidentale di anatomia e fisiologia. In una scuola di shiatsu sono indispensabili per l'adesione tre anni di formazione e un minimo di 500 ore di pratica in clinica, dopo aver conseguito il diploma.

Continua la lettura
45

Per essere operatori a tutti gli effetti bisogna svolgere una formazione presso un'istituzione apposita per questa disciplina. Terminato il corso bisogna procedere alla richiesta del proprio diploma e richiedere l'autorizzazione che ci abiliti all'esercitazione della professione di massaggiatore shiatsu. Vi sono dei paesi dove non basta il conseguimento del diploma, ma bisogna eseguire due anni studio, con un numero complessivo di 2200 ore, ma con la possibilità di ottenere una vera e propria licenza che attesti la possibilità non solo di esercitare, ma anche di poter aprire una clinica specializzata.

55

Lo shiatsu è considerata una disciplina medica pertanto prima dell'apertura di una clinica si devono controllare quali siano le leggi del posto e disporre le eventuali domande aggiuntive che vengono richieste. Si sa che lo shiatsu è una tipologia di massaggi dalle origini orientali, ma comunque è una tipologia di trattamento che aumenta il flusso sanguigno e non va eseguito su pazienti dove si riscontrano malattie cardiovascolari o con problemi di coagulazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare operatore olistico

Al giorno d'oggi sempre più persone si stanno dedicando alla pratica delle "discipline del benessere", le quali permettono all'organismo di trovare un equilibrio sia mentale che fisico. Il malessere che avvertono in molti deriva proprio dalla vita che...
Lavoro e Carriera

Come diventare ausiliario ospedaliero

Fino a poco più di un decennio fa esistevano diverse figure di ausiliari ospedalieri. È il caso dell' operatore socio-assistenziale (noto con l’acronimo OSA), l’operatore tecnico-assistenziale e l’assistente di base. Nel 2001 la conferenza Stato-Regioni...
Lavoro e Carriera

Come diventare operatore caf

Se stiamo cercando un lavoro e abbiamo già le idee chiare su quello che ci piacerebbe fare, sicuramente sapremo che prima di tutto dovremo acquisire una serie di competenze per riuscire ad affrontare il nostro lavoro in maniera perfetta. Per acquisire...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto call center

I call enter sono quegli uffici che fungono da intermediari tra produttore e consumatore. Possono essere di due tipi: inbound e outbound. Nel primo caso gli operatori rispondono al telefono e hanno il compito di risolvere eventuali richieste e problematiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare un operatore Reiki

Essere degli operatori Reiki professionisti significa possedere qualcosa di molto importante per se stessi e per gli altri. Per praticanti Reiki si intendono persone che praticano questa disciplina su base regolare, con l'auto-trattamento su se stessi...
Lavoro e Carriera

Come diventare operatore telefonico

In questo periodo di crisi trovare un lavoro è veramente molto difficile e sono anche molte le persone che avevano un lavoro e che improvvisamente l'hanno perso. Tuttavia esiste ancora qualche lavoretto che ci permetterà di guadagnare qualcosa per poter...
Lavoro e Carriera

Come diventare Operatore Umanitario

Il volontariato in campo umanitario si sta sempre più diffondendo. Sono tante infatti le persone nel mondo, che si rivolgono alle associazioni riconosciute in questo settore, per offrire i propri servizi. Lo scopo di tutte queste associazioni, famose...
Lavoro e Carriera

Come diventare una testa di cuoio

Le teste di cuoio sono i corpi speciali appartenenti alla polizia di stato e ai carabinieri, i cui membri sono altamente selezionati. Si tratta, infatti, di agenti che vengono impiegati in azioni di lotta al terrorismo e proprio per tale ragione gli appartenenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.