Come diventare odontotecnico

Tramite: O2O 29/10/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'odontotecnico è una figura professionale che lavora a stretto contatto con l'odontoiatra, sebbene si tratti di due professioni distinte e dai percorsi di studio molto differenti. Infatti, mentre per diventare odontoiatra è fondamentale laurearsi e iscriversi all'albo degli odontoiatri, per esercitare la professione di odontotecnico è sufficiente conseguire il diploma in Operatore meccanico del settore Odontotecnico. Se state pensando di intraprendere tale carriera, in questo articolo vi spieghiamo come dovete fare.

26

Occorrente

  • Diploma
36

Cosa fa un odontotecnico

Innanzitutto è fondamentale avere ben chiaro cosa fa un odontotecnico, che come abbiamo già detto collabora a stretto contatto con l'odontoiatra. Mentre l'odontoiatra si occupa direttamente della salute e delle patologie che colpiscono il cavo orale del paziente e può essere specializzato in particolari rami (come l'endodonzia, l'ortognatodonzia, l'odontoiatria chirurgica ecc...), l'odontotecnico è il professionista che, in base alle indicazioni dell'odontoiatra, costruisce le protesi dentarie per il paziente. L'odontotecnico quindi deve essere in grado di utilizzare strumenti sofisticati e tecnologie digitali, al fine di progettare e realizzare dapprima un modello in gesso e poi la protesi vera e propria.

46

Il percorso di studi per diventare odontotecnico

Per essere abilitati alla professione di odontotecnico è fondamentale diplomarsi. Il corso di studi per odontotecnici è composto da 3 anni + 2. Al termine dei primi tre anni si consegue il titolo di Operatore meccanico del settore Odontotecnico, mentre frequentando i due anni successivi si può ottenere il diploma di maturità e l'abilitazione alla professione di odontotecnico. Sebbene il piano di studi possa variare leggermente da un istituto all'altro, durante il percorso scolastico viene posta particolare attenzione a discipline scientifiche come l'anatomia, la chimica e la fisica. Ovviamente ci si dedica anche alle materie specifiche del settore, come Rappresentazione e modellazione odontotecnica e si trascorrono diverse ore in laboratorio.

Continua la lettura
56

Gli sbocchi professionali per un odontotecnico

Gli studenti che conseguono il diploma di Operatore meccanico del settore Odontotecnico potranno svolgere la professione esclusivamente come dipendenti, sia in studi privati che in strutture pubbliche. Coloro, invece, che completano con successo tutto il quinquennio, una volta diplomati e superato l'esame per l'abilitazione professionale potranno esercitare la propria attività anche in proprio. Il diploma, inoltre, deve essere registrato presso l'ASL di competenza e l'odontotecnico deve iscriversi nella lista di professionisti del Ministero della Salute.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutate le vostre attitudini personali: un odontotecnico deve essere molto preciso e avere un'ottima manualità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare igienista dentale

È risaputo che il lavoro nobilita l'uomo. Tantissime sono le professioni che è possibile svolgere e che vanno per esempio dal venditore di cosmetici e dall'estetista fino ad arrivare al medico e all'avvocato. Tuttavia ci sono dei lavori che spesso vengono...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
Lavoro e Carriera

Come diventare giurista d'azienda

Non è poi così complicato diventare un giurista d'azienda, anche se il percorso qualche volta può essere molto lungo e complesso. Terminati però gli studi, sarà possibile ottenere molte soddisfazioni professionali ed anche personali. Nella presenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.