Come diventare muratore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro e allo stesso tempo snobbata dai giovani è quella del muratore. Infatti questa figura professionale è indispensabile per le aziende edili e non solo. Ritenuto però un lavoro pesante, viene troppo spesso accantonato dalle aspirazioni giovanili, perciò è sempre più difficile trovare dei muratori professionali nel mondo del lavoro. Sicuramente in questo periodo è una professione da rivalutare, sia inserita in un contesto aziendale che come libero professionista. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come diventare muratore.

25

Possedere la licenza media

Per prima cosa, devi essere in possesso della licenza media. Inoltre, ci sono anche delle caratteristiche personali che sono necessarie per questa carriera: devi possedere una buona manualità, avere un occhio tecnico e matematico, e saper lavorare in collaborazione con altre persone, per condividere progetti in team. Dal punto di vista fisico, sicuramente è più agevolato chi ha una costituzione forte. Non devi soffrire di vertigini e non essere incline a irritazioni della pelle (ad esempio ad eczemi) o respiratorie, perché sarai comunque a contatto con ambienti polverosi.

35

Recarsi presso un Centro Professionale per l'impiego

Dopo che hai terminato la scuola dell'obbligo, recati presso un Centro Professionale per l'impiego, che ti insegni a livello teorico e pratico tutto quello che ti serve per la tua futura professione e ti permetta di iniziare a inserirti nel mercato del lavoro. Al termine dei corsi dovrai sostenere un esame che ti darà l'abilitazione allo svolgimento del mestiere di muratore. È consigliabile affiancare al centro professionale dei piccoli lavori che ti permettano già di entrare nella dimensione lavorativa, facendo in modo da non trovarti impreparato una volta inserito nel mondo del lavoro.

Continua la lettura
45

Scegliere un tirocinio pratico

Al termine della Scuola Professionale, dovrai svolgere un tirocinio pratico presso un cantiere edile di lunga e provata esperienza, dopo che sarai andato dal tuo medico curante e ti sarai fatto fare il certificato di buona salute fisica e costituzionale per l'idoneità alla professione. È inoltre necessaria, anche per il tirocinio, stipulare una adeguata polizza assicurativa specifica per i lavoratori. Di solito il tirocinio dura un anno, che ti servirà per apprendere tutte le tecniche e i trucchi del mestiere. Al termine di questo, diventerai apprendista muratore, e potrai affiancarti ad un cantiere edile come lavoratore dipendente. La carriera che potrete sviluppare dipende tutta dalle vostre capacità ed aspirazioni, quindi vedrete che il vostro impegno verrà ripagato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro in Tailandia

La Thailandia è denominata la terra del sorriso; tradizionalmente attivi sono i settori di lavorazione e trasformazione dei prodotti agricoli e forestali. Infatti, con l'aiuto finanziario statunitense, l'assistenza tecnica fornita dagli altri stati e...
Lavoro e Carriera

Corea Del Sud: come cercare lavoro

La recente espansione economica di alcuni Paesi orientali ha coinvolto di recente anche la Corea del Sud, subendo una veloce ascesa. In poco meno di una decina di anni è diventata una vera e propria potenza mondiale.Questo fenomeno ha determinato importanti...
Case e Mutui

Come recedere da un contratto d'opera

Nella guida seguente, vi forniremo alcune informazioni estremamente utili su come recedere da un contratto d'opera. Quest'ultimo è un semplice rapporto regolato dal Codice Civile, che scatta quando vi rivolgete a determinate categorie lavorative. In...
Lavoro e Carriera

5 regole per il calcolo del costo di un progetto

Quando si stila un progetto bisogna tener conto di moltissime cose prima di determinare il costo finale. Indipendentemente dal progetto, quindi, colui che lo redige deve prestare molta attenzione a calcolare tutto l'occorrente per poter determinare l'importo...
Lavoro e Carriera

Come diventare carpentiere edile

Riuscire ad esercitare la professione dei nostri sogni non è cosa facile al giorno d'oggi. Malgrado molti di noi abbiano studiato per fare un determinato lavoro, molto spesso ci si trova costretti ad accettare la prima posizine lavorativa che permetta...
Aziende e Imprese

I principali adempimenti per l'apertura di un cantiere

Per le imprese edili, che si occupano di lavori stradali ma anche di edifici privati, vige l'obbligo di esporre e conservare la documentazione che attesta i regolari adempimenti alle normative di legge. Nello specifico si tratta di essere in regola per...
Lavoro e Carriera

Come fare un tirocinio all'estero

Quando si finisce il proprio percorso di studi universitario, molte porte si aprono e tante scelte devono essere compiute, per intraprendere con coraggio e determinazione, un nuovo interessante e complesso inizio nel mondo del lavoro. Per accrescere in...
Lavoro e Carriera

Come diventare ingegnere edile

La professione di ingegnere edile può rappresentare un'ottima possibilità di carriera per coloro che hanno una certa dimestichezza con la matematica e una buona attitudine per le competenze tecniche. Si tratta, dunque, di una figura professionale che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.