Come diventare meccanico navale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Probabilmente molti non avranno mai sentito parlare del lavoro del meccanico navale: questo termine non proprio consueto descrive un operaio specializzato in meccanica (manutenzione degli strumenti e dei motori), all'interno di una nave. L'obiettivo di questa guida è, pertanto, quello di introdurvi al mestiere e farvi capire, nel modo più semplice possibile, come diventare un meccanico navale. Basta perdersi in chiacchiere, iniziamo!

25

Come avviarsi al mestiere.

Per lo svolgimento dell'attività è necessario essere dotati di un ottimo livello di esperienza nel settore (acquisito nel corso del tempo, preferibilmente a bordo di una nave e a fianco di personale esperto). Il titolo di studio richiesto è tuttavia la licenza di scuola media inferiore, con la quale potrete partecipare a tutti i concorsi che riguardano lavori navali.

35

Cercare le offerte lavorative.

Il primo passaggio fondamentale è quello della ricerca delle offerte di lavoro. E dove trovarle? Su internet, ovviamente. I siti maggiormente conosciuti e più efficienti sono jooble. It, jobrapido. Com esubito. It. Basterà dunque effettuare una breve ricerca per visionare gli annunci maggiormente corrispondenti alle proprie esigenze. In alternativa, sarà possibile avvalersi dell'aiuto delle agenzie interinali. Queste ultime, mantenendo contatti con aziende ed enti, potranno fare da tramite tra voi e gli individui interessati all'assunzione di nuovi e competenti collaboratori.

Continua la lettura
45

In cosa specializzarsi.

Tenete conto che all'interno di una nave, ogni operaio è specializzato in un determinato ambito. Quindi, c'è bisogno che sappiate che il lavoro che volete intraprendere deve essere mirato ad un particolare tipo di attività e non ad interessi sommari e generali. Il corso (a pagamento), è generalmente costituito da un periodo di apprendimento orale e successivamente pratico (dalla durata piuttosto variabile), Gli interessati alla frequentazione di un simile corso, potranno individuare i prezzi e le sue caratteristiche direttamente su internet (effettuando una ricerca mirata).

55

Essere inseriti nel registro "gente di mare".

Per finire ricordate che i centri per l'impiego (uffici di collocamento), prevedono l'inserimento (tramite l'iscrizione del soggetto interessato), in un registro speciale denominato "gente di mare". Questo peculiare registro, consente agli interessati di manifestare il proprio interesse a imbarcarsi e a lavorare, in base alla propria qualifica professionale. Con questo la guida è terminata. Spero di esser stato più chiaro possibile ed in bocca al lupo con il lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare generale della Marina

Diventare generale della Marina è il sogno nel cassetto di moltissime persone. Si tratta di una posizione assolutamente unica in quanto si trova vertice delle gerarchie militari. Per raggiungere il grado più alto e diventare generale della Marina servono...
Lavoro e Carriera

Come diventare archeologo subacqueo

Il mare ha sempre trasmesso emozioni contrastanti, dalla gioia di coloro che ne osservano i meravigliosi fondali e le sfumature dei colori, alla tristezza per le tragedie avvenute in mare aperto. Chi vive il mare è pienamente consapevole del fatto che...
Lavoro e Carriera

Come diventare ufficiale della Marina Militare

Diventare Ufficiale della Marina Militare è il sogno di tanti giovani che in prossimità dell' esame di maturità possono partecipare al concorso per l'Accademia della Marina Militare di Livorno, dove sono erogati corsi teorico-pratici, finalizzati alla...
Lavoro e Carriera

Le migliori Accademie militari in Italia

Molti giovani sperano di entrare in Accademia; questo sogno si ha fin da bambini in quanto si è attratti da questa carriera che è carica di fascino e di mistero. Alcuni riescono nel loro intento ed entrano a far parte di questo mondo, mentre altri abbandonano...
Lavoro e Carriera

Le scuole militari in Italia

In Italia anche le Forze Armate applicano una politica di valorizzazione giovanile, istituendo ogni anno Concorsi Pubblici per l'accesso alle Scuole Militari, indetti sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale Concorsi. Le Scuole Militari sono quattro,...
Lavoro e Carriera

Come diventare uno yacht designer

Se siete appassionati di design e il campo di applicazione che più vi affascina è quello nautico, allora la professione che fa per voi potrebbe essere quella dello yacht designer. Questa figura si occupa appunto di realizzare, curare ed intervenire...
Lavoro e Carriera

Come diventare ufficiale medico

Aiutare il prossimo è la passione di moltissime persone, che per un motivo o per l'altro decidono di intraprendere la carriera infermieristica o medica. Alcuni decidono poi id entrare a far parte dell'equipe medica di un ospedale, qualcun'altro decide...
Lavoro e Carriera

Come diventare ingegnere

La professione di Ingegnere è tutt'ora, anche in presenza di crisi, quella che dà più sbocchi lavorativi a tempo breve dopo la laurea. Di fatti, le statistiche dicono che Il lavoro per i laureati in Ingegneria è stabile per il 49%, ad un anno dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.