Come diventare manager

Tramite: O2O 22/11/2017
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il manager è un professionista che ha tantissime responsabilità. Egli deve saper portare avanti molti incarichi impegnativi con grande diligenza. Un manager è responsabile sia della definizione degli obiettivi che della gestione aziendale attraverso i quali deve raggiungere gli obiettivi prefissati. Inoltre, ha funzione di coordinamento delle risorse umane. Per la scelta di questa carriera è indispensabile possedere dedizione al lavoro, impegno e professionalità. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile diventare un manager.

25

Studiare materie commerciale e scientifiche

Per diventare manager è fondamentale aver studiato materie commerciali oppure scientifiche. Infatti, è consigliabile possedere un diploma di un istituto tecnico commerciale (ragioneria) oppure di un liceo scientifico, ma ciò non è obbligatorio. Anche una carriera scolastica portata avanti presso un qualsiasi liceo va bene. Al termine degli studi superiori è indispensabile iscriversi all'università ed è anche importante scegliere un indirizzo di studi consono al mestiere di manager come: economia, marketing, gestione.

35

Scegliere la facoltà di economia e commercio

Per la scelta del tipo di università non ci sono obblighi, ma sicuramente la facoltà di economia e commercio oppure quella di ingegneria gestionale sono più idonee per poter esercitare questa professione. Infatti, sono dei titoli che fanno da "pass" per entrare nel mondo manageriale. È consigliabile avere sempre un curriculum che si avvicina abbastanza al mondo lavorativo nel quale si vuole entrare. Al termine degli studi si deve discutere la tesi dinanzi a una commissione che valuta tutto il percorso accademico.

Continua la lettura
45

Discutere una tesi in materia di management

È molto importante discutere una tesi in materia di management. Attualmente le aziende quando assumono valutano in modo positivo una tesi relativa alla funzione manageriale. È opportuno sapere che gli studi non bastano; bisogna avere una certa predisposizione per fare il manager. Sicuramente si devono possedere i seguenti requisiti: studio, tanto talento, intuito, logica e poi un pizzico di fortuna. Probabilmente bisogna avere anche i giusti agganci e le giuste conoscenze per poter ottenere dei colloqui in aziende importanti dove cominciare la propria scalata alla carriera. È sempre meglio iniziare da ruoli un po' più bassi da quello del manager. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo della guida su come diventare dei manager.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiare con dedizione
  • Scegliere il percorso accademico più adatto alle proprie esigenze
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare un wine export manager

Come vedremo nel corso di questo tutorial, diventare un wine export manager richiede tanto impegno e dedizione, oltre alla necessità di seguire un iter che consente di diventare un esportatore professionale e fare carriera in questo settore. Diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing manager

Il Web Marketing Manager si occupa di definire e applicare i piani relativi alla comunicazione e interazione, via internet, tra l'azienda e gli utenti. La sua figura, all'interno di un'azienda, è molto importante, visto che grazie al marketing digitale...
Lavoro e Carriera

Come diventare Marketing Manager

Il marketing è ormai una delle anime fondamentali del commercio. Questa branca non è più soltanto una semplice gestione della pubblicità, ma incorpora tutta una serie di processi molto complessi che portano alla commercializzazione di un prodotto....
Lavoro e Carriera

Come diventare manager

Il manager è un professionista che ha tantissime responsabilità. Egli deve saper portare avanti molti incarichi impegnativi con grande diligenza. Un manager è responsabile sia della definizione degli obiettivi che della gestione aziendale attraverso...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager calcistico

Diventare manager di una squadra di calcio professionista comporta molte responsabilità. Queste includono l'assunzione, la riassegnazione e il licenziamento di giocatori, assicurarsi tetti salariali che vengano rispettati ed il trasferimento di giocatori...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager del rischio

Il risk manager è una figura professionale sempre più ricercata nel mercato del lavoro. Come suggerisce il nome, il suo ruolo è quello di prevenire e gestire i rischi di ogni attività che potrebbe avere ripercussioni sui bilanci dell'azienda. È,...
Lavoro e Carriera

Come diventare store manager

Lo store manager è una nuova figura professionale molto in voga negli ultimi anni. Il ruolo è lo stesso del responsabile di negozio, ma con un netto orientamento manageriale che lascia maggiori spazi alle capacità ed iniziative personali. Questa figura...
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager è quella figura che si sviluppa all'interno di una società sportiva, che si prefigge di rispettare diversi compiti, tra i quali: organizzare gli allenamenti delle diverse squadre della società, in modo che non si creino sovrapposizioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.