Come diventare Licensing Manager

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La figura del Licensing Manager viene solitamente contattata da un licenziante o un licenziatario per sviluppare un progetto. In alternativa può creare opportunità ex novo tramite un’attenta analisi delle possibili combinazioni tra licenze e prodotti. In questo caso la ricerca assume un aspetto di fondamentale importanza. Un’operazione di licensing coinvolge il detentore della licenza e dei diritti del proprio marchio e il licenziatario, cioè colui che gestirà la licenza per lo sviluppo di prodotti secondo gli accordi del contratto. Se siete interessati ad intraprendere questa affascinante carriera, proseguite nella lettura: troverete utili consigli su come diventare Licensing Manager.

24

Il concetto di license

Senza rendercene conto siamo circondati da prodotti con marchi o loghi dietro ai quali si nascondono complesse operazioni di marketing e intricati contratti di licensing. Chi detiene una o più licenze, il licenziante, può decidere di allargare il proprio mercato estendendo l’attivitá ad altri settori al di fuori di quello di stretta competenza. Per far ciò deve appoggiarsi ad aziende produttrici già avviate, in grado di distribuire i nuovi prodotti. Tutto questo viene gestito da diverse figure, tra cui il Licensing Manager. Il compito di questa figura professionale è quello di fare in prima battuta un’analisi delle licenze/prodotto esistenti. In base ai risultati ottenuti, dovrà sviluppare un progetto e ricercare dei partner.

34

Compiti e responsabilità

Rientrano fra i compiti e le responsabilitá del Licensing Manager: analizzare tutte le normative aziendali e garantirne la conformitá col contratto di licenza; gestire e valutare le norme e disposizioni legislative relative alle attivitá di licenza ed assicurarne l’adeguata attuazione; coordinarsi con il team o il responsabile che gestisce il prodotto, per mantenersi costantemente aggiornati in merito a qualsiasi modifica del licensing; collaborare col personale addetto alle vendite, valutarne tutte le attivitá e definire le operazioni aziendali; collaborare col responsabile della conformitá (compliance manager) per preparare presentazioni da sottoporre a tutti i meeting, riunioni e comitati; definire le strategie di business dell’azienda e risolvere tutte le questioni di conformitá.

Continua la lettura
44

Requisiti fondamentali

Di fatto non esistono dei percorsi di studio specifici per diventare Licensing Manager. Per poter ricoprire questo ruolo è però necessaria una laurea, possibilmente in economia o giurisprudenza. E’ consigliato inoltre integrare le proprie conoscenze con una formazione di tipo tecnico-commerciale, focalizzandosi sul settore in cui si intende operare. Ovviamente è richiesto un costante aggiornamento sui prodotti e sui marchi del settore, che possono estendersi dal campo della musica, all’editoria, tanto per fare un esempio. Dato che il settore in cui il Licensing Manager svolge il proprio lavoro è di tipo internazionale, risulta indispensabile avere una buona padronanza della lingua inglese, soprattutto per le negoziazioni e la stesura dei contratti. Un ulteriore requisito consiste nella disponibilitá agli spostamenti: i viaggi sia sul territorio nazionale che estero sono molto frequenti e sono legati sia alla partecipazione a fiere o eventi, che ad incontri con figure di rilievo delle varie società coinvolte nel progetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare advertising manager

La pubblicità è l'anima del commercio. È per questo motivo che un numero sempre maggiore di aziende assume professionisti e crea interi settori specifici dedicati alla promozione dei prodotti. I nuovi media hanno cambiato il nostro stile di vita e...
Lavoro e Carriera

Come diventare un buon manager

Molti si chiederanno come si può arrivare a fare il manager, ma sono pochi coloro che si pongono la domanda su come è possibile diventare un buon manager. Oltre a possedere i titoli di studio adeguati, dato che la materia manageriale è molto vasta...
Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing manager

Il Web Marketing Manager si occupa di definire e applicare i piani relativi alla comunicazione e interazione, via internet, tra l'azienda e gli utenti. La sua figura, all'interno di un'azienda, è molto importante, visto che grazie al marketing digitale...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager

Il manager è un professionista che ha tantissime responsabilità. Egli deve saper portare avanti molti incarichi impegnativi con grande diligenza. Un manager è responsabile sia della definizione degli obiettivi che della gestione aziendale attraverso...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager calcistico

Diventare manager di una squadra di calcio professionista comporta molte responsabilità. Queste includono l'assunzione, la riassegnazione e il licenziamento di giocatori, assicurarsi tetti salariali che vengano rispettati ed il trasferimento di giocatori...
Lavoro e Carriera

Come diventare Social Media Manager

Grazie all'era informatica anche il mondo del lavoro è cambiato. Si è infatti passati da lavori prettamente caratterizzati dalla presenza fisica sul posto del lavoro (che sia una fabbrica, un ufficio, un'azienda) a lavori che possono essere svolti comodamente...
Lavoro e Carriera

Come diventare manager del rischio

Il risk manager è una figura professionale sempre più ricercata nel mercato del lavoro. Come suggerisce il nome, il suo ruolo è quello di prevenire e gestire i rischi di ogni attività che potrebbe avere ripercussioni sui bilanci dell'azienda. È,...
Lavoro e Carriera

Come diventare store manager

Lo store manager è una nuova figura professionale molto in voga negli ultimi anni. Il ruolo è lo stesso del responsabile di negozio, ma con un netto orientamento manageriale che lascia maggiori spazi alle capacità ed iniziative personali. Questa figura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.