Come diventare insegnante di danza orientale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da alcuni anni a questa parte diversi siti di danza hanno riscosso molto successo. Infatti, questa tipologia di arte ha trovato molto terreno fertile. Ha riscosso molto successo la moda del ballo, tale da convincere anche i più pigri, dedicandosi ai vari corsi di ballo, dalle danze orientali, al ballo portoricano, il caraibico e infine l'affascinante danza del ventre. Molte persone si appassionano talmente tanto da frequentare per anni questi corsi, partecipando anche a gare, stage fuori porta e così via. Nel migliore dei casi alcuni allievi, col passare del tempo, scelgono addirittura la via dell'insegnamento di queste discipline. A tal proposito, in questa guida conosceremo alcuni elementi utili per vedere come diventare insegnante di danza orientale.

26

Occorrente

  • Diploma
36

La dimestichezza con il ballo


Prima di decidere di diventare insegnante della danza del ventre dovete essere certi di avere passione verso questa professione. Ovviamente solo questo non basta! Amare il ballo, non vuol dire essere adatti per poter trasmettere la propria passione agli altri. Per cui bisogna prendere in considerazione alcuni fattori. Prima di tutto è importante avere una certa dimestichezza con il ballo, in seguito un corpo adatto e in grado di muoversi bene. Inoltre è importante conoscere bene i passi della danza del ventre per essere in grado di insegnarli ai vostri futuri allievi.

46

Presenza del diploma


Avere tutte queste caratteristiche, significa avere una buona base per potersi avviare, ma tutto ciò non può bastare! Per poter insegnare a tutti gli effetti il ballo è necessario essere provvisti di un apposito diploma, in caso non lo abbiate e necessario munirvene.
Per questo motivo è consigliabile, prima dell'iscrizione a qualsiasi corso di ballo, di accertarsi che alla fine di ogni anno venga rilasciato un regolare attestato, che sicuramente con il tempo potrà ritornarvi utile.

Continua la lettura
56

Come ottenere il diploma

Ovviamente neanche questo è sufficiente per potere diventare "maestri". Occorre necessariamente un diploma a tutti gli effetti. Per ottenere il diploma, alla fine dell'intero corso, dovrete sostenere un esame di fronte ad una commissione di maestri esperti. In genere il Maestro di ballo del proprio corso si interessa a segnalare alcuni elementi idonei all'insegnamento. Una volta che avete ottenuto il diploma, potete finalmente cominciare le pratiche per aprire una vostra scuola di ballo, incrociando le dita, sperando che vi sia un gran numero di iscritti. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di danza hip hop

La certificazione dell'istruzione di aerobica di Dance / Hip-hop di ASFA aiuta i professionisti esperti dell'allenamento, a soddisfare i loro obiettivi di formazione continua, espandendosi in un metodo di divertimento e di stile basato su danza. La certificazione...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di danza caraibica

Negli ultimi tempi i corsi di ballo stanno ottenendo sempre più successo. Sono tantissime le persone che scelgono di dedicarsi a questa sana attività; la scelta può essere fatta sia per divertimento che per passione. Ultimamente i balli caraibici sono...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante

Quella dell'insegnante è una bellissima professione, di grande importanza per lo sviluppo della società. Si ha la fortuna di esercitare continuamente la cultura e di essere a contatto con giovani menti. Dal punto di vista umano il contatto con i propri...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha previsto l’affiancamento alla figura classica del docente, da parte dell’insegnante di sostegno, qualora siano presenti studenti con difficoltà nell’apprendimento. Tali figure professionali sono previste...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante alle elementari

In Italia diventare un insegnante è un'impresa piuttosto ardua ma non impossibile; infatti, seppur non ci siano molti posti a disposizione nell'immediato, le prospettive future lasciano un ampio margine per ottimizzare il risultato. A parte ciò va sottolineato...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola materna

Se avete la passione per i bambini e vi piacciono così tanto da desiderare di fare l'insegnante per i bambini della prima infanzia non potete non sapere la procedura per intraprendere questo tipo di carriera. Ogni anno il Ministero dell'Istruzione, dell'Università...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola guida

L'insegnante di scuola guida è quella persona che, all'interno di ogni autoscuola, si occupa della spiegazione teorica riguardante le patenti di guida e tutti quegli ostici quiz d'esame. Il medesimo insegnate ha il compito, dunque, di gestire e svolgere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.