Come diventare ingegnere edile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La professione di ingegnere edile può rappresentare un'ottima possibilità di carriera per coloro che hanno una certa dimestichezza con la matematica e una buona attitudine per le competenze tecniche. Si tratta, dunque, di una figura professionale che si occupa dello sviluppo e della supervisione di progetti di costruzione in modo sicuro ed efficiente. Una delle principali responsabilità di un ingegnere edile è quella di essere un buon risolutore di problemi, per cui la capacità di leadership è vitale per questo tipo di professione anche perché molte volte l'ingegnere edile agirà come supervisore. Ma ora vediamo come diventare un ingegnere edile.

24

Innanzitutto bisogna specificare che nessuno si improvvisa qualcuno. Ciò significa che per svolgere una determinata attività, occorre avere delle caratteristiche e delle conoscenze specifiche. Al fine di acquisire un bagaglio culturale degno di nota, è necessario essere costantemente aggiornati e studiare. Per poter praticare questa professione, una volta diplomato, dovrai necessariamente iscriverti all'università. In questo, caso il tuo dipartimento è quello di ingegneria e il corso è ingegneria edile.

34

Questo corso di studi è suddiviso in 3 anni. In genere, durante il primo anno le attività formative obbligatorie sono: analisi di matematica, disegno edile, storia dell'architettura, tecnologia dei materiali e geologia applicata. Al secondo anno le materie diventano sempre più mirate e dovrai quindi studiare le varie tecniche urbanistiche, le scienze delle cojstruzioni, l'idraulica e l'architettura. Mentre al terzo anno il tuo piano didattico prevederà lo studio e l'analisi della cartografia e della topografia, elementi di geotecnica, più un un tirocinio da effettuare presso enti o aziende.

Continua la lettura
44

Pertanto, per diventare un ingegnere edile bisogna avere i seguenti requisiti: abilità nel comprendere e analizzare un contesto fisico e ambientale, conoscenze tecniche sulle caratteristiche dei materiali e di architettura oltre che un'approfondita conoscenza su quel che riguarda la sicurezza nelle infrastrutture. Gli sbocchi lavorativi possono quindi essere diversi e potrai trovare un lavoro presso amministrazioni o enti pubblici (tramite concorso) oppure in imprese edili o di componenti-materiali edili. Tale figura professionale è anche richiesta presso grandi realtà industriali, studi professionali e società immobiliari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scrivere il curriculum per un'impresa edile

Scrivere un curriculum non è difficile. Basta avere pazienza ed un po' di tempo a disposizione. Se però la vostra aspirazione è lavorare per un'impresa edile, allora questa è la guida che fa per voi. Lavorare per un'impresa edile non è semplice....
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare un'impresa edile

Le imprese edili offrono un'ampia gamma di servizi utili per le ristrutturazioni e le edificazioni. La crisi economica ha influito negativamente sul mercato edile, le vendite degli appartamenti sono calate sensibilmente mentre le ristrutturazioni di vecchi...
Aziende e Imprese

Come stipulare un contratto edile

Come ben sappiamo, per moltissimi tipi di azioni si necessita della stipula di un contratto che ne regoli le varie caratteristiche e requisiti da rispettare. Forse non tutti sanni che, anche quando un privato commissiona ad una ditta l'incarico di eseguire...
Lavoro e Carriera

Come diventare carpentiere edile

Riuscire ad esercitare la professione dei nostri sogni non è cosa facile al giorno d'oggi. Malgrado molti di noi abbiano studiato per fare un determinato lavoro, molto spesso ci si trova costretti ad accettare la prima posizine lavorativa che permetta...
Aziende e Imprese

Come richiedere il DURC

Il DURC, abbreviazione di Documento Unico di Regolarità Contributiva, è l'attestazione con la quale si certifica che sono stati assolti da parte dell'impresa tutti gli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di: INPS, INAIL e Cassa Edile....
Lavoro e Carriera

Come diventare imprenditore edile

Diventare un imprenditore edile rappresenta il desiderio di molte persone al giorno d'oggi. Il settore edilizio durante questo periodo sta però affrontando tantissime trasformazioni rispetto ai tempi passati. Questa professione dunque non è sicuramente...
Aziende e Imprese

Come aprire un'impresa edile

Deboli segnali di ripresa appaiono all'orizzonte e questo potrebbe indurre qualcuno ad aprire un'attività di impresa edile. Come per ogni nuovo progetto è fondamentale prima creare un proprio business plan che ci chiarisca i mezzi necessari per realizzarlo...
Finanza Personale

Che cos'è il condono edilizio

Capita, ogni tanto, di sentire questa espressione all'interno dei telegiornali o sul giornale che leggiamo alla mattina, senza sapere esattamente a cosa si riferisca o come funzioni. È probabile che, anche andando a chiedere in giro, in pochi sapranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.