Come diventare infermiere pediatrico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Scegliere una professione con cui realizzarsi non solo nel lavoro ma anche come persona non è facile e richiede spesso un'accurata conoscenza del percorso di studi necessario per conseguire l'obiettivo desiderato; occorre anche tener conto di quali siano le caratteristiche utili per poter essere adatti ad un certo tipo di profilo professionale. In questa guida proveremo ad illustrare quali sono i passi da seguire e come diventare infermiere pediatrico.

26

Occorrente

  • Laurea triennale
  • specializzazione
  • tirocinio o stage
36

Prima di poter accedere ad un percorso accademico è fondamentale chiaramente partire dal possesso di un diploma di scuola superiore: in caso non abbiate potuto conseguire la maturità per vari motivi, occorre prima frequentare dei corsi serali, organizzati da vari enti e presenti in ogni città, per colmare in tempi brevi questa lacuna e proseguire con il vostro cammino di studi. Solo una volta ottenuto questo titolo di studio si potrà continuare con il passo successivo, ovvero l'iscrizione alla laurea triennale in infermieristica, che rappresenta nelle varie università pubbliche un'emanazione della facoltà di Medicina e Chirurgia.

46

Nella maggior parte dei casi si tratta di corsi di laurea a numero chiuso per cui è richiesto il superamento di una prova per l'accesso. Spesso capita di scoraggiarsi all'idea della difficoltà di entrare in questi percorsi accademici per il gran numero di partecipanti ma, armati di passione, impegno e molta buona volontà, è possibile superare tutti questi ostacoli e iniziare a studiare ciò per cui si sente di essere particolarmente portati. Questo percorso di laurea triennale richiederà il superamento di un certo numero di esami che potranno anche essere alquanto duri avendo a che fare con materie attinenti soprattutto l'ambito medico-sanitario. Una volta conclusi i tre anni di studio (condensati nel contesto universitario italiano a tre mentre a livello mondiale questo corso richiede quattro anni di università), è importante anche seguire una specializzazione di ulteriori due anni che possa consentire di approfondire il proprio interesse peculiare per l'età pediatrica.

Continua la lettura
56

Dopo aver ottenuto una formazione accademica che possa permettere di avere un bagaglio di conoscenze teoriche adeguate, è fondamentale anche provare a cimentarsi sul campo attraverso dei periodi di tirocinio o stage (spesso già inseriti all'interno dell'ordinamento didattico) in modo da mettersi direttamente alla prova essendo inizialmente seguiti da personale esperto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Diventare infermiere, idee e suggerimenti

L'infermiere è una delle figure più richieste in tutto il mondo. Per abilitarsi a questa professione, occorre seguire un percorso ben preciso ed avere una vocazione umanistica, perché l'infermiere non solo assiste medicamente i degenti, ma anche psicologicamente....
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere oncologico

Nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente qual è il procedimento che bisogna eseguire affinché si possa diventare effettivamente un bravo infermiere oncologico; dunque, essa sarà abbastanza...
Aziende e Imprese

10 consigli su come gestire un ambulatorio pediatrico

In età tra la nascita e i 14 anni, è necessario avere il pediatra di fiducia, fra coloro che esercitano nella zona di residenza. Tuttavia il rapporto tra medico e famiglia è fondato sulla fiducia. Pertanto, nel caso in cui venga meno tale rapporto,...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere di air ambulance

Quella dell'infermiere è senza dubbio una professione che gratifica e fa sentire speciali. Poter aiutare le persone che soffrono è quanto di più nobile possa esistere al mondo. Ma se si vuole provare qualcosa che sia al tempo stesso soddisfacente ed...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere geriatrico

Lavorare e farlo con la consapevolezza di aver scelto il lavoro per cui si è più portati, vedersi finalmente come ci si era immaginati sin da bambini è una cosa molto appagante e che fa accrescere l'orgoglio e l'autostima in se stessi. Purtroppo, non...
Lavoro e Carriera

Lavorare come infermiere in Germania

Sono molte le persone che scelgono di trasferirsi in Germania per lavorare. Alcuni lo fanno per crescere a livello professionale e accumulare esperienze lavorative. Altri invece cercano un'occupazione fissa che in Italia non trovano. Chi vuole trasferirsi...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiera volontaria

Il corpo delle infermiere volontarie, anche note sotto il nome di "crocerossine", dal momento che appartengono alla Croce Rossa Italiana, fa parte delle forze armate. Le principali attività sono quelle legate all'assistenza sanitaria, sopratutto per...
Lavoro e Carriera

Come inserire in un reparto ospedaliero un infermiere neoassunto

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter inserire in un reparto ospedaliero, un infermiere neoassunto. Dobbiamo sapere che le assunzioni di nuovi infermieri laureati ed anche il loro inserimento lavorativo presso le diverse Unità Operative...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.