Come diventare giurista d'azienda

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non è poi così complicato diventare un giurista d'azienda, anche se il percorso qualche volta può essere molto lungo e complesso. Terminati però gli studi, sarà possibile ottenere molte soddisfazioni professionali ed anche personali. Nella presenta guida troverete tutti i passi più importanti su come diventare un giurista d'azienda.
Che aspetti? Prosegui con la lettura!

27

Occorrente

  • diploma, laurea, master
37

Gli studi

Sebbene per svolgere questa professione non occorra un tipo di laurea specifica, per prima cosa non appena conseguito il diploma di maturità, è molto importante iscriversi all'università. Per diventare giurista d'azienda, sarà possibile scegliere tra diversi corsi di laurea: il percorso tradizionale è quello di conseguire la laurea in giurisprudenza, ma è possibile esercitare anche con le laurea in economia e commercio o con quella in scienze politiche.
In tutti e tre i casi sarà possibile diventare giurista d'azienda, ma la scelta del corso di laurea da frequentare, dipende anche dal tipo di diploma conseguito. Nel caso abbiate il diploma di scuola superiore magistrale, sarà preferibile scegliere la facoltà di giurisprudenza, mentre per chi conseguito il diploma di ragioneria, è più indicata la facoltà di economia e commercio.
Infine sia per chi ha il titolo di ragioniere o per chi ha il diploma in pedagogia, è consigliata la facoltà di scienze politiche.

47

Il Master

La laurea non è però sufficiente per poter ricoprire il ruolo di giurista d'azienda, ma occorre proseguire gli studi e conseguire un Master in materia di servizi e consulenze per le aziende.
Una volta conseguito il master, non sarà necessario sostenere l'esame, necessario invece per diventare Procuratore legale. Il Master però è indispensabile per divenire giurista.

Continua la lettura
57

Dopo il Master

Terminato il Master, l'aspirante giurista d'azienda, deve necessariamente frequentare un corso in Scienze Amministrative, tenuto dalla Scuola di Perfezionamento in Scienze Amministrative, che vi darà la possibilità di iscrivervi all'Albo dei Giuristi.
È molto importante tener presente e ricordare che questi corsi, così come dice il nome spesso, sono corso di "perfezionamento" ed hanno una cadenza annuale. Dovrebbero in teoria essere seguiti periodicamente per essere sempre aggiornati sulle diverse norme fondamentali per la professione di giurista che si vuole intraprendere.

67

Finalmente.. si comincia!

Terminato il corso di perfezionamento ed essersi inscritto all'Albo dei Giuristi, sarà finalmente possibile iniziare ad esercitare questa professione, senza però tralasciare i fondamentali corsi di perfezionamento, indispensabili per poter fare carriera. Entrati come consulenti, tramite i suddetti corsi, sarà possibile accedere all'area AFC, ovvero l'area di amministrazione, finanza e controllo. Buon lavoro!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere molta pazienza aiuterà ad ottenere un ottimi risultati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un'azienda agricola

In tempi di crisi economica e di disoccupazione, con la difficoltà di trovare un impiego lavorativo a lungo termine, lo spirito imprenditoriale può costituire una vera e propria ancora di salvezza per mettersi in gioco pur dovendo avere a disposizione...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un'azienda agricola

L'agricoltura è una grande risorsa per una nazione. Tradizionale e popolare, il lavoro nei campi ha fornito nei secoli grandi opportunità. L'attività molto redditizia, ha apportato cibo ed innescato scambi commerciali ancora oggi attualissimi. La modernità...
Lavoro e Carriera

Come contrattare con l'azienda

L' azienda non sempre è la prima a riconoscere un risultato in termini economici, ed è quindi interesse del lavoratore avanzare delle richieste. Molto spesso però si tende ad annullare le proprie aspettative per paura del confronto con i propri superiori....
Lavoro e Carriera

Come aprire un'azienda all'estero

Lavorare in un'azienda è diventato difficilissimo in Italia e spesso, moltissimi investitori e moltissimi produttori di determinati prodotti, hanno avuto l'esigenza di aprire un'azienda all'estero, avendo così molte meno complicazioni. La crisi lavorativa...
Lavoro e Carriera

Come presentarsi ad un'azienda

Stiamo vivendo un periodo in cui ottenere un lavoro è un privilegio per pochi, così come è un privilegio lavorare con un contratto regolare che consenta di avere una buona e duratura retribuzione. Riuscire a presentarsi nel modo migliore ad un'azienda...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un'azienda cosmetica

All'interno della guida che andremo a sviluppare ci concentreremo su una tematica molto particolare, in quanto, come avrete appena visto nel titolo della guida, ora andremo a spiegarvi Come lavorare in un'azienda cosmetica.La cosmetica, soprattutto per...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'azienda familiare

Con la crisi che ha colpito l'Italia negli ultimi anni, trovare lavoro è sempre difficile, soprattutto se si è alle prime esperienze lavorative. Molte persone che hanno avuto la fortuna di conservare un bel gruzzoletto di soldi, e hanno deciso di investirli...
Lavoro e Carriera

Come aggiornare il brevetto di addetto al primo soccorso in azienda

In ogni azienda o impresa vi è un lavoratore che, oltre ad occuparsi del suo specifico mestiere, si occupa anche dell'intervento di primo soccorso. Infatti, secondo la legge numero 81/2008, che raccoglie tutte le normative riguardati la salute e la prevenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.