Come diventare giudice di pace

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Giudice di Pace è un magistrato onorario competente a decidere le controversie civili di valore sino a 5.000,00 euro, nonché le controversie riguardanti sinistri stradali di valore sino a 20.000,00 euro. Ha inoltre funzione conciliativa a richiesta delle parti (fatta eccezione per le cause in materia di lavoro e di diritto di famiglia), senza alcun limite di valore. Il Giudice di Pace è anche competente in materia penale (limitatamente ad alcune fattispecie come i reati di immigrazione clandestina e per i reati di minore entità). Per diventare Giudice di Pace è necessario possedere determinati requisiti e seguire un iter ben preciso.

26

Occorrente

  • Possesso dei requisiti stabiliti dalla legge
  • Espletamento del concorso pubblico e del tirocinio formativo
36

I requisiti per diventare Giudice di Pace sono: la cittadinanza italiana, l'esercizio dei diritti civili e politici, l'età compresa tra 27 e 60 anni, la laurea in giurisprudenza, l'assenza di precedenti penali per reati non colposi, l'idoneità fisica e psichica, la professionalità e l'onorabilità. Costituiscono titoli preferenziali l'aver svolto funzioni di magistrato onorario, ovvero l'aver esercitato la professione di avvocato, notaio o insegnante universitario in materie giuridiche. A parità di titoli preferenziali, viene data priorità a chi ha maggiore anzianità professionale e minore età.

46

L'iter per diventare Giudice di Pace prevede la partecipazione ad un concorso pubblico per titoli, indetto dal Consiglio giudiziario in cui l'aspirante Giudice di Pace vuole essere nominato, a seconda del numero di posti vacanti venutisi a creare nel distretto di Corte d'Appello. Sarà possibile pertanto partecipare contemporaneamente a più concorsi, indetti da diversi consigli giudiziari. L'esito del concorso verrà trasmesso al Consiglio Superiore della Magistratura, il quale dovrà formulare un parere di idoneità. Superata la prima fase, il candidato potrà accedere alla fase successiva, costituita dal tirocinio formativo, che si svolgerà presso un magistrato ordinario. Si tratta in concreto di assistere all'attività di udienza e di cancelleria in affiancamento ad un magistrato "togato", sia in materia penale sia in materia civile. Il tirocinio è gratuito.

Continua la lettura
56

Completato il tirocinio formativo, il Consiglio giudiziario redigerà una graduatoria che verrà trasmessa al Ministero della Giustizia il quale, anche sulla base del parere formulato dal Consiglio Superiore della Magistratura, procederà alla nomina del Giudice di Pace, che resterà in carica quattro anni e potrà essere prorogato, una sola volta, per ulteriori quattro anni.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare ambasciatore di pace

Il nostro mondo è devastato non solo da innumerevoli guerre interne, ma anche di veri e propri conflitti che vedono impegnate sul campo forze militari appartenenti a diversi Paesi. Questo fa si che sia necessario un numero sempre maggiore di individui...
Lavoro e Carriera

Come diventare arbitro di ciclismo

Il ciclismo è uno sport molto praticato e amato in Italia. Nel ciclismo, a differenza del calcio dove c’è un arbitro che segue la partita in uno spazio definito, il campo è completamente diverso. Prima di tutto i ciclisti sono in continuo movimento...
Lavoro e Carriera

Come diventare peacekeeper

Il peacekeeper? Cos'è? Il Peacekeeper è quel professionista appartenente alla società civile, che affianca forze militari impegnate in operazioni di mantenimento della pace o interventi umanitari in zone afflitte da conflitti militari. Questa figura...
Lavoro e Carriera

Come diventare arbitro di pallavolo

La pallavolo è uno sport che si svolge tra due squadre di 6 giocatori ciascuna. Lo scopo di tale sport è quello di far cadere la palla all'interno del campo avversario per ottenere un punto. Oltre ai giocatori delle due squadre sul campo c'è anche...
Lavoro e Carriera

Come diventare un tutore privato?

La guida che andremo a sviluppare in questa guida, si occuperà di spiegare ai lettori i passaggi per comprendere Come diventare un tutore privato. La guida si comporrà di tre differenti passi, in cui svilupperemo bene l'argomento, in modo chiaro e il...
Lavoro e Carriera

Come diventare curatore fallimentare

Il curatore fallimentare è una figura professionale di rilevante e fondamentale importanza per la gestione di attività imprenditoriali che sono sottoposte ad una procedura fallimentare.Il fallimento delle imprese e degli imprenditori è disciplinato...
Lavoro e Carriera

Come diventare Assessore

La figura dell'assessore non è di recente creazione, ma bisogna sapere che esisteva già in epoca romana, indicando colui che affiancava un superiore per coadiuvarlo nelle sue funzioni. Anche in campo giuridico era presente tale figura e stava a indicare...
Lavoro e Carriera

Come diventare Pubblico Ministero

Fare il Pubblico Ministero non è un'impresa facile e richiede impegno, costanza e soprattutto grandi capacità sia per prepararsi alla professione sia quando si trova il lavoro. Certamente le soddisfazioni a livello professionale, personale ed economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.