Come diventare formatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutti coloro che conseguono una laurea che permette di insegnare, cercano in tutti i modi di trovare una collocazione in un istituto scolastico, pubblico o privato che sia. Solo che i tempi attuali, dove le assunzioni per docenti in ambito pubblico sono pressoché congelate, e quelle nelle scuole private vanno a rilento, rendono la situazione grigia. Fortunatamente, esiste una terza strada: quella del formatore. La sua figura è molto simile a quella di un docente, che, però, opera in differenti ambiti ed in particolare si occupa di far apprendere e migliorare le capacità professionali di coloro che partecipano a corsi formativi extrascolastici. Con la seguente guida verrà illustrato come poter diventare formatore.

25

Occorrente

  • laurea specialistica
  • eventuale iscrizione all'albo
  • ottime capacità di rapporti interpersonali
  • buone doti tecniche
35

Innanzitutto negli ultimi anni anche l'istruzione superiore si è sviluppata, e quindi per diventare formatore si può usufruire di diversi percorsi di studio a livello universitario. L'ideale è iscriversi ad un corso di laurea in Scienze dell'educazione e della formazione, o in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi. Gli atenei italiani che presentano questi corsi di studio in Italia sono ormai tantissimi. Per tutte le informazioni inerenti ti posso consigliare di visitare il sito dell'Associazione Italiana Formatori.

45

Si potrà lavorare o come libero professionista, proponendosi presso società di consulenza e di formazione, o collaborando con enti pubblici (come quelli di formazione gestiti dalle Regioni), ai quali si può accedere attraverso un concorso pubblico; o ancora come dipendente presso un'agenzia formativa. Per coloro che riusciranno a lavorare per un ente pubblico, sarà obbligatorio iscriversi all'albo regionale dei formatori.

Continua la lettura
55

Non dimentichiamoci che un buon formatore deve, anzitutto, avere ottima capacità nel gestire i rapporti interpersonali: deve suscitare l'interesse nella platea che gli fornisce ascolto, ma al tempo stesso non deve concedere troppa confidenza alla classe e far finire tutto in "caciara". Al tempo stesso, deve essere preparato in materia di legislazione del lavoro, e sulla normativa per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Il buon formatore dovrà sviluppare doti che gli permetteranno di trasmettere le proprie conoscenze agli utenti dei corsi, utilizzando metodologie per valutarne il grado di apprendimento e per il controllo qualitativo delle attività formative. Infine, è indispensabile l'uso degli strumenti multimediali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare orientatore del lavoro

Tutti cercano lavoro, anche se non è quello che vorrebbero fare nella propria vita, e tutti devono pagare le bollette per poter andare avanti. Il mondo è pieno di offerte di lavoro che non si possono rifiutare o che possono soddisfare appieno le esigenze...
Lavoro e Carriera

Come diventare conciliatore professionista

Molto spesso le persone finiscono in tribunale a causa di piccoli o grandi screzi, che potrebbero essere risolti in brevissimo tempo grazie a degli accordi ben precisi e stipulati a norma di legge. Negli ultimi tempi si sta infatti inserendo una figura...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico di laboratorio biomedico

Per diventare un buon tecnico di laboratorio biomedico bisogna avere una certa inclinazione e passione per le cosiddette scienze esatte (Chimica, Biologia e Matematica) ed essere interessati alla ricerca scientifica. Molto importante è la capacità di...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Oggigiorno sono moltissime le persone che pensano di intraprendere la carriera dell'insegnamento. Trattasi senza dubbio di un cammino non tanto facile da poter affrontare, però certamente non sarà impossibile, come nulla è impossibile. Esiste un percorso...
Lavoro e Carriera

Come diventare amministratore di un asilo nido

L'asilo nido è una struttura educativa destinata ai bambini di età compresa tra i 3 mesi ed i 3 anni e che precede l'ingresso alla scuola materna. L'asilo nido è una istituzione di carattere assistenziale ed educativo, derivante da esigenze della società...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto di interni

La figura che si occupa dell'arredamento sia di appartamenti che di uffici è l'architetto di interni. Si tratta di una figura professionale che sulla base di un progetto ideato, spesso sotto la sua supervisione, da chi gli affida l'incarico, cura l'acquisto...
Lavoro e Carriera

Come lavorare con gli animali

Oggi, trovare un lavoro che soddisfi le proprie passioni, non è sempre possibile, ma quando questo accade, diventa ambizione e talvolta il sogno di tantissime persone si avvera. Molte persone desiderano lavorare con gli animali, anche se non hanno un...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra di scuola elementare

Non c'è nulla di più bello che poter lavorare con i bambini e stare a stretto contatto con loro, educarli e contribuire a farli crescere sani, educati e rispettosi del prossimo. Diventare insegnati si può. Soprattutto se ci piace stare a contatto con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.