Come diventare Falegname

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da secoli il lavoro del falegname consiste nel trasformare il legno degli alberi in mobili ed oggetti anche pregiati. In effetti, è uno dei mestieri più antichi del mondo. I tronchi degli alberi vengono trattati e poi sottoposti a diverse lavorazioni per ottenere tanti tipi di legno diverso. E siccome il pianeta terra non ha bisogno di diventare un deserto è molto meglio cercare di non abbattere alberi continuamente. Ecco perché molte volte non si lavora solo il legno massello, ma anche quello ottenuto da miscele di colla e sostanze sintetiche. Infatti al giorno d'oggi è difficile trovare il Geppetto di Pinocchio. Attualmente invece esistono varie tecniche ed attrezzature specifiche per questa professione tanto che il lavoro del falegname può essere considerato come una vera e propria arte. Quindi, precisione, abilità, tecnica e manualità sono i requisiti necessari per chi desidera diventare un bravo falegname. Sarà necessario conoscere il legno e le sue lavorazioni, ma soprattutto sarà necessario trasformare la propria idea in un prodotto finito. Allora vediamo insieme come diventare falegname.

26

Occorrente

  • Corso da falegname, apprendistato, amare il legno
36

Saper utilizzare le attrezzature

Chi desidera esercitare il mestiere di falegname deve saper utilizzare le attrezzature specifiche che permettono ai vari professionisti del settore di eseguire le proprie opere come perfetti artisti del legno. Ovviamente un buon falegname non si improvvisa dall'oggi al domani, infatti chi intende intraprendere questa affascinante professione deve necessariamente amare il legno.

46

Seguire corsi di formazione

Esistono delle formazioni o dei corsi professionali, con un determinato numero di ore, che forniscono agli iscritti le nozioni principali sulle caratteristiche del legno e dei suoi derivati. In questo modo possono offrire agli aspiranti falegnami la necessaria capacità tecnica per eseguire specifici lavori a banco con l'utilizzo di attrezzi manuali come ad esempio: pialle, scalpelli, seghe e così via, Alla fine si realizzeranno degli elementi in legno mediante semplici incastri.

Continua la lettura
56

Iniziare come apprendista

È bene precisare che per esercitare al meglio questo mestiere l'aver frequentato degli utili corsi di preparazione non può sicuramente essere sufficiente. La strada migliore per coloro che intendono fare della falegnameria la propria professione è sicuramente quella di iniziare a lavorare in qualità di apprendista presso un artigiano esperto. In effetti fare pratica al fianco di un professionista offrirà al falegname principiante la possibilità di imparare ancora. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo della guida su come diventare falegnami e lavorare al meglio i vari tipi di legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di esercitarsi anche a casa con il proprio banco da lavoro e i vari attrezzi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 lavori ben retribuiti all'estero

Molte persone decidono di lasciare il loro Paese di origine per recarsi in posti dove, facendo lo stesso lavoro, saranno pagati decisamente meglio. I motivi che spingono le persone a trasferirsi all'estero sono molteplici. Magari sono in cerca di fortuna...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di artigianato del legno

L'artigianato è da sempre un'attività molto ambita ed apprezzata inquanto si occupa di realizzare degli oggetti interamente a mano o con l'ausilio di semplici mezzi. Negli ultimi decenni, questo mestiere ha subito un notevole declino, con l'aumento...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi mentalmente per un colloquio di lavoro

Oggi più di ieri il lavoro è diventato precario. Capita quindi, sempre più frequentemente, di trovarsi di fronte a colloqui di lavoro. È fondamentale fare una buona impressione da subito, abbiamo solo una manciata di minuti per distinguerci dagli...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro in Tailandia

La Thailandia è denominata la terra del sorriso; tradizionalmente attivi sono i settori di lavorazione e trasformazione dei prodotti agricoli e forestali. Infatti, con l'aiuto finanziario statunitense, l'assistenza tecnica fornita dagli altri stati e...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Falegnameria

Se sei stato dipendente di una falegnameria per molto tempo e hai maturato nel campo una buona autonomia lavorativa, se lavorare il legno è la tua passione e hai voglia di scommettere su te stesso, allora è il momento giusto per scendere in campo ed...
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di finanza aziendale

Ognuno di noi fin da giovanissimo ha una professione che avrebbe voluto intraprendere. Poliziotto, pompiere, falegname, meccanico oppure parrucchiere, fanno parte dei mestieri che ogni bambino osserva con occhi sognanti. Se uno di essi riguardava l'insegnamento,...
Lavoro e Carriera

Come diventare reporter di guerra

Riuscire ad esercitare una professione che si ama, non è purtroppo un obiettivo estremamente semplice da raggiungere. Specialmente ai nostri giorni, dove il tasso di disoccupazione è alle stelle, praticare il mestiere per il quale si è perseguito un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.