Come diventare Economista

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Si sente sempre più spesso in questo periodo parlare di economisti, anche perché con la crisi economica che da un po' di anni a questa parte si fa sentire, in televisione gli economisti medesimi fanno degli interventi a riguardo molto seguiti dal pubblico. Che cosa fa esattamente un economista? Costui non è altro che una figura professionale specializzata nella redazione degli studi e delle ricerche per ciò che riguarda l'andamento dell'economia in periodi storici ben precisi. In buona sostanza, è possibile affermare che i suoi studi vengono utilizzati da quelli che sono i decisori politici, al fine di prendere decisioni in ambito economico. Inoltre, la strategia di lavoro degli economisti è spesso e volentieri presa in esame dalle grandi aziende al fine di formulare le proprie strategie di mercato. L'attività di economista può essere svolta sia come dipendente di università, sia di istituti di ricerca, nonché di banche, importanti imprese, organismi governativi ed organizzazioni sovranazionali. In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come diventare economista, una professione che può sicuramente dare delle ottime soddisfazioni e non soltanto economiche.

27

Occorrente

  • Laurea in Economia Aziendale o in Economia e Commercio
37

Percorso di studi

Parlando prima di tutto di quelli che sono i requisiti di base per diventare economista, va detto che è necessario possedere una grande passione per tutte le materie a stampo economico, nonché una forte motivazione a voler intraprendere questo percorso lavorativo. A differenza del passato, ossia quando la percentuale di coloro che decidevano di frequentare l'università e potevano accedere a professioni brillanti e ben retribuite (fra cui appunto quella dell'economista), era bassa, c'è da rilevare che al giorno d'oggi la concorrenza è molto elevata. Visto e considerato che proprio la concorrenza medesima si è incrementata di gran lunga rispetto agli scorsi decenni, è assolutamente necessario possedere un curriculum vitae ineccepibile dal punto di vista scolastico, condizione essenziale per poter ambire a ricoprire degli incarichi di prestigio che sono fonte di grande soddisfazione di coloro che li ricoprono. Dopo che si sarà conseguito il diploma di scuola superiore, possibilmente con il massimo dei voti, chi è interessato a diventare economista dovrà iscriversi presso la SAA, vale a dire la Scuola di Amministrazione Aziendale, la quale è ormai attività nella maggior parte delle città italiane. In alternativa è possibile effettuare il test di accesso presso la facoltà di Economia e Commercio oppure di Economia Aziendale. Una volta ultimato il percorso di studi in una di queste due facoltà, dopo aver discusso la tesi finale, attraverso l'acquisizione del titolo di dottore in economia, sarà possibile iniziare a collaborare o lavorare in qualità di dipendente presso una qualsiasi banca, oppure in altre realtà aziendali, allo scopo di farsi conoscere il più possibile all'interno dell'ambiente. Così facendo, sarà anche possibile mettere alla prova quanto si è appreso durante gli anni d'università. Un'altra possibilità che non è assolutamente da sottovalutare, dal momento che costituisce un titolo in più, è quella di intraprendere il dottorato di ricerca, il quale permette senz'altro di acquisire delle competenze in più da spendere in questo settore lavorativo.

47

Concorso pubblico alla Banca d'Italia

Va assolutamente sottolineato che ogni anno soltanto pochi studenti iniziano questo tipo di percorso, visto e considerato che la fase di selezione rappresenta una fase senz'altro difficile. Inoltre va precisato sin da subito che il percorso di studi ha una durata di tre anni e non è affatto semplice. In più, in alcuni casi, non è prevista nemmeno la possibilità di beneficiare della borsa di studio e questo inconveniente può spingere tante persone ad abbandonare il percorso in questione. Il dottorato di ricerca in economia, tuttavia, risulta essere di fondamentale importanza nel caso in cui si volesse diventare economista di elevato livello non soltanto nel panorama del nostro paese, ma anche in ambito internazionale. Ogni anno viene indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, per poter accedere alla banca più prestigiosa, ovvero la Banca d'Italia. Gli economisti che hanno la possibilità di ambire ed accedere alla Banca d'Italia sono solamente coloro che abbiano conseguito una laurea a pieni voti con la lode ed al tempo stesso abbiano effettuato successivamente il dottorato di ricerca in materie di stampo economico.

Continua la lettura
57

Inserimento nel mondo del lavoro o dottorato di ricerca

Come già rilevato prima, il fatto di inserirsi direttamente nel mondo del lavoro oppure di intraprendere il dottorato di ricerca rappresentano senz'altro le uniche due soluzioni possibili per diventare un economista di sicuro successo. È bene quindi avere le idee chiare sin da subito ed essere molto costanti in questo percorso abbastanza tortuoso che comunque può essere molto soddisfacente con il passare del tempo. D'altronde, questo tipo di concetto vale un po per tutte le professioni. Molto spesso, la prosecuzione degli studi attraverso il dottorato di ricerca è di fondamentale importanza per prepararsi al meglio al già citato concorso per titoli ed esami che viene indetto ogni anno dalla Banca d'Italia. Coloro che, nonostante abbiano sostenuto qualche sacrificio iniziale, intraprendendo il percorso di studi indispensabile per diventare economista, generalmente a distanza di molti anni si ritengono pienamente soddisfatti della loro scelta.

67

Opportunità di guadagno

Come già succede per altre professioni che richiedono la laurea, anche nel caso del lavoro dell'economista ci sono delle ottime opportunità di guadagno, visto e considerato che si può lavorare sia per enti prestigiosi che per grandi aziende e banche. Questo tipo di impiego come già accennato prima risulta essere ben retribuito e porta anche tante gratificazioni personali. È sempre bene iniziare comunque con un tirocinio o uno stage presso un'azienda o una banca per acquisire esperienza e comprendere al tempo stesso come opera concretamente chi svolge la professione di economista. Così facendo, si avrà la possibilità di capire se è veramente questa la strada che si vorrà intraprendere in futuro, facendo carriera. In poche parole, si potranno avere le idee ben chiare se la professione di economista fa al proprio caso oppure no. Non da ultimo, ci vogliono tanto impegno e costanza per poter arrivare nel miglior modo possibile al proprio obiettivo, ossia la professione di economista.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
Lavoro e Carriera

Come diventare giurista d'azienda

Non è poi così complicato diventare un giurista d'azienda, anche se il percorso qualche volta può essere molto lungo e complesso. Terminati però gli studi, sarà possibile ottenere molte soddisfazioni professionali ed anche personali. Nella presenta...
Lavoro e Carriera

Come diventare grafico e avviare la propria attività

Se siete una persona creativa con capacità artistiche ed avete una buona conoscenza dell'informatica, o comunque è una materia che vi appassiona, allora dovreste provare a diventare un grafico. Se volete, infatti, lavorare nell'ambito pubblicitario...
Lavoro e Carriera

Come diventare ambasciatore

L'ambasciatore è una particolare figura professionale operante nel settore internazionale con compiti diplomatici presso gli altri Stati. Diventare ambasciatore anche se sembra facile può risultare molto complicato, specie se non si conosce la giusta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.