Come diventare direttore generale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche che non si ottengono da un giorno all'altro e in questa guida verrà spiegato quali sono quelle necessarie e come poterlo diventare.

27

Anche se può sembrare strano, il primo passo per poter auspicare in una posizione di successo è avere una buona istruzione alle spalle. Anche se ci sono dei casi di personaggi che sono diventati mondialmente importanti dopo aver lasciato la scuola (come Steve Jobs o Bill Gates), la formazione scolastica consente una scelta di aziende molto più ampia, di un livello maggiore, e aiuta il dipendente ad entrare nella mentalità aziendale.

37

Una delle tante caratteristiche che serve per diventare direttore generale è la pazienza. Non si può entrare in un'azienda e sperare di diventare direttore da un giorno all'altro. Il tempo è necessario per acquisire l'esperienza e, perché no, sbagliare e capire in quale modo sia possibile rimediare all'errore senza che l'immagine dell'azienda stessa ne debba risentire.

Continua la lettura
47

Fondamentali sono la capacità di leadership (o di comando): qualcuno che aspira ad una carica tanto importante deve saper farsi rispettare, ma senza diventare arrogante o presuntuoso, perché in tal caso i dipendenti non avrebbero il ben che minimo piacere di lavorare e la qualità dei prodotti ne risentirebbe in maniera evidente. Deve sapere organizzare il lavoro, senza prediligere un settore ad un altro, e dividerlo in maniera equa; deve inoltre saper ascoltare le critiche o i commenti senza poi prendersela con colui che le ha proposte e deve fare in modo di creare un ambiente dove ogni persona si senta a proprio agio e, per quanto possibile, abbia il piacere di fare quello che fa.

57

Altra caratteristica importante è la passione verso il proprio lavoro: come semplice dipendente sarà quella che vi farà risaltare rispetto agli altri. Qualcuno che è appassionato in quello che fa, lo fa qualitativamente meglio rispetto a qualcuno che non ha la ben che minima voglia; certo, l'esperienza conta (non potrete pensare di avere la stessa bravura di una persona che lavora in quel campo da anni solo perché a voi piace), ma apprenderete anche molto più in fretta.

67

Per poter essere una persona che riesca a migliorare la qualità dell'azienda è necessaria l'inventiva, in quanto non esiste prodotto al mondo che non debba essere costantemente migliorato (e non parlo solo di prodotti tecnologici). Avere fantasia può essere anche uno svantaggio, dato che è necessario il coraggio di mostrare le proprio idee e di prendere i rischi di fare qualcosa che potrebbe non piacere ai capi dell'azienda.

77

Infine, ma non meno importanti sono le capacità interpersonali: avere empatia con le altre persone consente di capire in che maniera muoversi: non bastano solo le belle parole o gli schemi per fare in modo che qualcuno noti il vostro lavoro, ma è necessario un atteggiamento spiccato, che vi faccia risaltare agli occhi degli altri, che vi faccia considerare come qualcuno sulla quale sia possibile contare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare direttore tecnico di agenzia di viaggi

Il direttore tecnico di un'agenzia di viaggi è responsabile dell'andamento aziendale. Ne cura quindi tutti gli aspetti tecnici quali la produzione, l'organizzazione e la vendita di viaggi e servizi legati al turismo (trasporto, transfer, alloggio). Un...
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore sportivo

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di sport. Nello specifico caso che vedremo ora, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi i passaggi principali che vi daranno la risposta...
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore d'albergo

Il turismo è uno dei settori produttivi più sviluppati in Italia. In ambito turistico, e specialmente per quel che riguarda l'accoglienza, esistono molte diverse figure professionali, che riguardano sia le posizioni più umili, sia quelle più prestigiose....
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale della Marina

Diventare generale della Marina è il sogno nel cassetto di moltissime persone. Si tratta di una posizione assolutamente unica in quanto si trova vertice delle gerarchie militari. Per raggiungere il grado più alto e diventare generale della Marina servono...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'esercito

La passione per la carriera militare nasce fin da bambini e chiunque può ricordarsi di aver giocato a fare la guerra insieme agli amici magari utilizzando furgoncini trasformabili o armi costruite alla buona. Crescendo si tende a cambiare idea ma se...
Lavoro e Carriera

Come Diventare addetto della contabilità generale aziendale

Qualsiasi azienda, grande o piccola che sia, ha bisogno al suo interno di una figura cardine e imprescindibile come quella dell'addetto alla contabilità generale aziendale. Solo ed esclusivamente con un monitoraggio attento e preciso di tutte le entrate...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla contabilità generale

L'addetto alla contabilità generale, un tempo denominato ragioniere, è una figura professionale molto richiesta nel settore lavorativo economico e aziendale. Il suo incarico principale è quello di gestire tutti i movimenti contabili generati all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.