Come diventare curatore di mostre

Tramite: O2O 10/05/2021
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Per diventare un curatore di mostre oppure un curatore d'arte, per prima cosa è necessario armarsi di tanta buona volontà e determinazione. Infatti, questo rappresenta un ruolo di grande responsabilità dal punto di vista decisionale. Il professionista interagisce con gli enti pubblici e talvolta lavora da solo ed a stretto contatto con i privati. Tra le sue innumerevoli responsabilità possiamo trovarne svariate. Tra queste, ad esempio, citiamo la gestione finanziaria, l'organizzazione degli eventi, la stretta collaborazione con il pubblico nonché con i suoi clienti. Tuttavia, il vero e proprio compito di un curatore di mostre è fare in modo che l'evento in questione diventi un sinonimo di "successo". In questa semplice ed esauriente guida andremo a spiegare come è possibile diventare un curatore di mostre.

27

Occorrente

  • Laurea triennale in pittura e arti visive
37

I compiti del curatore di mostre

Il curatore di mostre ha il compito di ideare, di inventare, di progettare e di mettere in pratica gli allestimenti e gli eventi. A lui spetta l'amministrazione del budget necessario per la realizzazione dell'evento, andando alla ricerca degli investitori e dei finanziatori. Inoltre, si occupa delle brochure, dei cataloghi, della pubblicità ed ha l'obbligo di rendere il pubblico partecipe all'evento organizzato. Oltre ai doveri amministrativi, svolge anche il ruolo di coordinatore, scegliendo ed indicando alcune operazioni che andremo ora ad indicare. Una di queste è il trasporto ed il montaggio, occupandosi anche della scelta delle opere da esporre. Quindi, pensa a come, quando ed al luogo in cui si andrà a svolgere l'evento. L'attività lavorativa è svolta all'interno degli uffici, di aziende, di teatri e di musei. Possiamo trovare un curatore d'arte all'interno di luoghi pubblici e in viaggi d'affari, durante i quali è in grado di arricchire il suo bagaglio culturale in materia, essendo a contatto con svariate culture ed idee.

47

Il percorso formativo

Per diventare un curatore di un mostre, bisogna conseguire una laurea triennale in pittura e arti visive, con una specializzazione in un'area pertinente, come antropologia, archeologia, belle arti, storia, studi culturali, astronomia, biologia o scienze ambientali, seguita da una qualifica post-laurea in studi museali o gestione del patrimonio culturale. Per accedere ai corsi di laurea, è necessario ottenere il diploma di istruzione secondaria superiore appropriato. Al giorno d'oggi in Italia il corso di laurea in Arti Visive e Studi curatoriali, presso l'Accademia delle Belle Arti di Milano, è il più indicato. Oltre al titolo di studio da conseguire, sono importanti possedere delle capacità gestionali, decisionali, organizzative, nonché l'utilizzo pratico del computer, dei programmi di videoscrittura e la conoscenza di almeno una o due lingue basilari, tra cui l'inglese ed il francese.

Continua la lettura
57

L'ambiente di lavoro

In genere, i curatori di mostre lavorano al chiuso in musei e gallerie d'arte, ma potrebbe essere loro richiesto di viaggiare per acquisire esperienza sul campo. Nelle piccole mostre, un curatore può essere responsabile della gestione dell'intera istituzione e delle sue collezioni d'arte. Ai curatori di mostre potrebbe essere chiesto anche di gestire, organizzare e sviluppare le collezioni dei musei e condurre delle ricerche correlate. Tuttavia, i curatori sono specializzati in un'ampia disciplina, come l'antropologia, l'arte, le arti decorative, la storia naturale, la storia sociale, la scienza o la tecnologia. All'interno di tale disciplina sono generalmente riconosciuti come autorità su una o più aree tematiche specifiche.

67

I requisiti fondamentali

In conclusione, citiamo altri requisiti fondamentali per poter svolgere questa professione adeguatamente. Per poter gestire le risorse ed il budget che si hanno a disposizione, nel migliore dei modi, si presuppone una conoscenza, quantomeno basilare di marketing. È altresì apprezzata una buona conoscenza della storia della scienza, dell'ambiente o delle arti. Inoltre, deve essere paziente, capace di prestare attenzione ai dettagli ed avere un approccio oggettivo e metodico al lavoro. Deve possedere delle buone capacità di comunicazione orale e scritta, una buona immaginazione e l'attitudine alla ricerca. Queste capacità non solo permettono di fornire una maggiore sicurezza nel proprio lavoro, ma fanno in modo anche di diminuire il rischio di imprevisti, dal momento che fornirà una preparazione adeguata riguardo agli sbalzi finanziari ed umorali dei finanziatori, oltre ad arricchire il proprio curriculum.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare interior designer

Sono sempre di più i giovani attratti dalle cosiddette "nuove professioni", ovvero quei lavori che fino a qualche decennio fa non esistevano, ma che stanno prendendo piede venendo addirittura preferiti a quelli più tradizionali. Il mestiere dell'interior...
Lavoro e Carriera

Come diventare bibliotecario

Quella del bibliotecario è una figura professionale da sempre romanzata per la sua particolarità. Il fascino intellettuale e la vicinanza ad un mondo così particolare e largamente amato come quello della letteratura attira infatti molte persone a pensare...
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...