Come diventare critico cinematografico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Diventare critico cinematografico significa avere in primis una passione verso il mondo del cinema. Significa documentarsi sui vari generi, sui grandi classici del passato, essere sempre informato sui nuovi film in uscita. Inoltre bisogna avere della spiccate qualità critiche e un giudizio che va bel oltre il giudizio soggettivo. Il compito del critico cinematografico fondamentalmente è quello di far conoscere l' opera all' utente finale. In questa guida spiegheremo come diventare critico cinematografico.

26

Occorrente

  • Passione per il cinema
36

Compito del critico cinematografico

Per diventare critico cinematografico è fondamentale sapere quali sono gli aspetti di questa figura si deve curare. Il compito del critico è quello di emettere dei giudizi e delle valutazioni approfondite in merito alla pellicola sottoposta alla sua attenzione. Non guasta avere anche una minima preparazione sulla regia.
Il critico cinematografico deve avere delle buone doti critiche per analizzare, spiegare e giudicare un’opera cinematografica nel suo complesso. Dopo la valutazione, è necessaria la stesura di una recensione che può essere distribuita in formato cartaceo tramite giornali e riviste oppure online. Oltre ad un naturale interessamento nel campo, sarà necessario conseguire una adeguata formazione.

46

Percorso di studi

Diventare critico cinematografico implica avere oltre che una passione, anche molta cultura. Occorrerà conseguira una laurea in Lettere o Scienze della Comunicazione. Dopodichè ci si può dedicare ad un corso di laurea specialistica in cinemstrografia o ad un master in critica cinematografica al fine di allargare le proprie conoscenze. Questo percorso offrirà inoltre la possibilità di fare esperienza diretta presso le redazioni ed a instaurare quindi dei rapporti di collaborazione nel circuito di interesse. Per maturare esperienza nel settore e per essere sempre aggiornati nel campo, bisognerà dedicare del tempo per conoscere gli altri critici e partecipare ai festival in giro per il mondo. Non aspettatevi di farvi un nome in pochissimo tempo, poiché questo lavoro richiede molta pazienza e competenza. Se riuscirete a farvi un buon nome, potrete contare su una lunga e soddisfacente carriera. All' inizio non sarà infatti semplice essere riconosciuti come critici e dovrete faticare non poco. Inviate le vostre recensioni a varie redazioni e assicuratevi che esse siano ricche di dettagli e anche ben scritte.

Continua la lettura
56

Specializzarsi in un unico genere

Nel caso in cui siate particolarmente attratti da una tipologia, potete concentrare i vostri sforzi in un ramo cinematografico specifico. Impiegate il vostro naturale talento e le vostre conoscenze per creare un vostro stile, così da realizzare critiche originali e di spessore.
Cercate di scrivere recensioni in modo obiettivo e di documentarvi adeguatamente sulla pellicola, sui componenti del cast e della troupe prima di scrivere qualsiasi cosa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiate e approfondite continuamente le vostre conoscenze

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare produttore cinematografico

Quella del produttore cinematografico, è una delle professioni più interessanti nel campo dello spettacolo, ma allo stesso tempo è molto complessa. Infatti unisce diverse aree di competenza, molto diverse tra loro, da quella manageriale, quella economica...
Lavoro e Carriera

Come diventare un critico di cucina

Il critico culinario è una professione che richiede un’ottima capacità di giudizio ed una particolare bravura nel saperlo esternare. Quello che spinge una persona ad approcciarsi a questo mondo è, in primo luogo, una sincera passione per l'arte della...
Lavoro e Carriera

Come diventare media educator

Il media educator è una nuova figura professionale che svolge un'attività educativa e didattica allo scopo di far comprendere i mass media, la loro origine, le tecniche e i linguaggi utilizzati per divulgare i messaggi di tale disciplina. Tuttavia,...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una rassegna cinematografica

Vi piace molto il mondo del cinema e pensate di organizzare una rassegna cinematografica però sapete come poter cominciare? Mediante tale tutorial vi spiegheremo consigli e vi daremo dei suggerimenti su temi, trovando anche sviluppi possibili. Dovrete...
Lavoro e Carriera

Come fare il direttore della fotografia

È un lavoro che si impara dopo molti e lunghi anni di pratica ed esperienza su set. È un mestiere che molto spesso viene ignorato e trascurato, perdendo il suo valore durante la visione di un film; non tutti sanno che tutto ciò che si guarda (luci,...
Lavoro e Carriera

Come diventare programmatore televisivo

Un settore in continua espansione e che offre molte opportunità di lavoro con mansioni diverse è quello televisivo. La nascita frequente di nuovi podcast fa si che la richiesta di tecnici, esperti del settore, programmatori e tante altre figure professionali...
Lavoro e Carriera

Come diventare fashion stylist

Andando avanti con il tempo, si vanno a creare nuove figure professionali. Il tutto, dovuto al cambiare di mode, tendenze, gusti e tecnologie. Appassionate ed appassionati di moda, vi presento la figura professionale del o della fashion stylist. Di chi...
Lavoro e Carriera

5 consigli per diventare fotografi migliori

La fotografia è una vera e propria arte, molto in voga negli ultimi anni. La quale viene espressa sia a livello professionale che amatoriale: attualmente, basta disporre di una buona macchina fotografica e si possono realizzare degli scatti veramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.