Come diventare consulente di comunicazione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sempre più richiesta da aziende ed organizzazioni italiane ed estere, la figura del consulente di comunicazione, è oggi una delle professioni più ambite a livello globale. La richiesta sul mercato di questa professione è la conseguenza diretta della globalizzazione informativa attuale, dove il comunicare in maniera efficace e corretta, è fondamentale per raggiungere gli obiettivi e i target predefiniti dalle imprese. Se siete interessati a questo tipo di lavoro, allora leggete attentamente i passi di questa guida che vi daranno delle spiegazioni e qualche utile suggerimento su come diventare un consulente di comunicazione.

26

Occorrente

  • Laurea in giornalismo e comunicazione
  • curriculum vitae
  • corso di lingue straniere
  • corso di informatica
  • partita IVA
  • portfolio
36

Formazione


Per quanto riguarda gli aspetti formativi, non esiste un corso di laurea specifico per la professione di consulente della comunicazione. Il corso di laurea consigliato generalmente per esercitare questa professione ed essere assunti in un'azienda è sicuramente scienze della comunicazione con una specializzazione in comunicazione delle imprese o in giornalismo. L'esperienza, unita alla conoscenza delle strategie comunicative più efficaci nel mondo del lavoro, la creatività organizzativa e la capacità di problem solving sono gli elementi che vi assicureranno un'occupazione redditizia nel campo della comunicazione.

46

Lingue e informatica

Per arricchire il vostro curriculum vitae e colpire i selezionatori con le vostre abilità e conoscenze, cercate di ampliare la vostra formazione nel campo delle lingue straniere e nel mondo dell'informatica. Dopo esservi laureato iscrivetevi a corsi di formazione linguistica o cercate di ottenere certificazioni linguistiche di livello medio-alto. Inoltre partecipate ad un corso professionalizzante di informatica, necessario per il vostro profilo lavorativo improntato su un tipo di comunicazione che non passa solo attraverso i canali canonici di comunicazione ma anche attraverso i sociale media più diffusi.

Continua la lettura
56

Partita IVA

Nel caso non vogliate lavorare alle dipendenze di terzi ma mettervi in proprio, questa professione vi dà la possibilità di esercitare il lavoro anche da libero professionista. Per poter svolgere la professione slegati da vincoli contrattuali, dovrete semplicemente aprire una partita IVA a vostro nome consegnando i dati necessari presso l'apposito ufficio dell'Agenzia delle Entrate. Dopo ogni lavoro svolto, ricordate di creare e aggiornare un portfolio da mostrare ai vostri clienti: sarà il vostro migliore biglietto da visita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non arrendetevi mai di fronte agli ostacoli che possono presentarsi durante il cammino lavorativo, ma perseguite tenacemente i vostri obiettivi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare consulente legale

Il settore del lavoro è in continuo fermento, ogni giorno nascono figure professionali diverse per essere al passo con le nuove tendenze, le nuove scoperte e i nuovi bisogni. Negli ultimi anni si è affacciata all'orizzonte la figura del consulente legale,...
Lavoro e Carriera

Come diventare consulente d’immagine

Al giorno d'oggi la figura del consulente di immagine è in rapido sviluppo, in quanto è molto ricercato, in particolar modo da chi appartiene al mondo dello spettacolo, della politica e dello sport. Generalmente viene assunto un consulente quando si...
Lavoro e Carriera

Come diventare consulente artistico

Tra le varie attività lavorative da intraprendere ce ne sono alcune molto particolari, come ad esempio quelle legate al settore artistico. Infatti, è possibile diventare consulente ed occuparsi di tutto ciò che riguarda prodotti di una casa editrice...
Lavoro e Carriera

Come diventare un consulente di bellezza

In alcuni paesi d’Europa esistono diversi istituti che investono in corsi di formazione per consulente della bellezza. Purtroppo in Italia non troviamo scuole specifiche. Esiste, però, la possibilità di fare svariati stage. Ogni anno alcune aziende...
Lavoro e Carriera

Come diventare consulente aziendale per la qualità

Il Consulente Aziendale per la Qualità non è altro che una figura professionale molto interessante e sempre più ricercata nell'ambito lavorativo. Questa attività, viene svolta esternamente all'azienda che la richiede, attraverso un contratto di consulenza...
Lavoro e Carriera

Come diventare un consulente di sicurezza informatica

I recenti avvenimenti relativi a sabotaggi via internet hanno portato a una crescente domanda di specialisti in sicurezza informatica. Furti di identità e minacce terroristiche hanno indotto aziende e agenzie governative a richiedere una maggiore sicurezza...
Lavoro e Carriera

Come diventare Consulente Di Orientamento

Non sempre sappiamo quale sarà il nostro destino e verso cosa siamo portati, o verso cosa siamo orientati. Certe volte compiere delle scelte risulta un lavoro arduo, soprattutto quando non si hanno le idee molto chiare. È necessario quindi alle volte...
Lavoro e Carriera

Come diventare una brava consulente di prodotti cosmetici

Chi ama il mondo della cosmesi e in particolare del make up può tentare una carriera lavorativa come consulente di prodotti cosmetici. Si tratta di un percorso lavorativo sicuramente molto fruttuoso al giorno d'oggi e che riesce a dare anche moltissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.