Come diventare commerciante ambulante

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si vuole intraprendere un'attività lavorativa ma non si ha una grossa disponibilità economica per aprire un negozio, si può optare per la figura del commerciante ambulante. In questo caso non occorre acquistare o affittare un immobile per svolgere la propria attività, ma basta possedere la classica bancarella e vendere la merce presso mercati o fiere. In questa guida spiegherò come diventare commerciante amulante e svolgere la propria professione in modo autonomo e con grandi soddisfazioni.

26

Occorrente

  • modulistica varia
  • attrezzature e merci
36

Conoscere le normative

La normativa che regolamenta l'attività del commerciante ambulante fa riferimento alla legge 114 del 1998, integrata poi dalle norme introdotte con il decreto Bersani, ma ogni regione è poi libera di imporre le proprie regole. Ci si trova così di fronte a lievi differenze tra una regione e l'altra, soprattutto per quel che riguarda lo svolgimento di fiere e mercati, ma in via generale i requisiti per poter divenire commerciante ambulante sono uguali in ogni angolo della penisola. Per diventare venditore ambulante occorre scegliere il tipo di merce che si vuole vendere: di solito i generi alimentari non conoscono crisi economiche.

46

Scegliere il prodotto

Per prima cosa se si vuole divenire ambulante occorre conoscere le varie leggi che di solito valgono per esercitare il commercio fisso. Occorre quindi essere maggiorenni, non essere mai stati dichiarati falliti e non aver subito condanne penali. Chi desidera intraprendere il commercio di prodotti alimentari deve anche seguire un apposito corso che viene organizzato dalla Camera di Commercio della propria provincia. Di solito questo tipo di corso viene esercitato in ogni provincia, basta documentarsi presso il proprio comune di residenza o recarsi in un ufficio di un consulente del lavoro.

Continua la lettura
56

Aprire la Partita Iva

Un tempo occorreva la licenza per il commercio, ora non più. Ora basta semplicemente iscriversi alla Camera di Commercio della propria provincia. Per poter partecipare a fiere e mercati occorre fare richiesta ai vari comuni dove si intende "piazzare il banchetto". In questo caso si dovrà indicare la tipologia di merce che tratti e l'amministrazione indicherà il luogo preciso dove occupare il suolo pubblico pagando il plateatico, cioè la tassa per l'occupazione di un'area. Subbito dopo si dovrà richiedere l'apertura della partita IVA all'Agenzia delle Entrate e aprire una posizione presso INPS e INAIL. Inoltre occorre ricordarsi di dare avviso dell'inizio di attività alla Camera di Commercio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per qualsiasi dubbio chiedi alla CCIA
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Aprire un chiosco ambulante

Un chiosco ambulante è un ottimo investimento per chi non ha un capitale elevato da investire e si accontenta di un guadagno discreto. È possibile vendere merce di qualsiasi tipo, il tutto dipende dalla licenza che abbiamo o che intendiamo prendere....
Aziende e Imprese

Come aprire una piadineria ambulante

Con l'avanzare della crisi e il continuo aumento del tasso di disoccupazione, il numero dei ragazzi che sceglie di intraprendere una attività gastronomica è sempre maggiore. Aprire un locale, però non sempre è alla portata di tutti in termini economici...
Lavoro e Carriera

Come aprire un banco al mercato

Il vostro sogno è svolgere un’attività in proprio, ma pensate che aprire un negozio in questi tempi di crisi sia una mossa azzardata? La cosa migliore può essere iniziare con una vendita ambulante. Abbatterete infatti i costi relativi ai locali da...
Aziende e Imprese

Imprenditore, commerciante e artigiano: le differenze

Imprenditore, commerciante e artigiano sono tre importanti figure presenti nel mercato nazionale e disciplinate dal codice civile. Ciascuna di queste figure è assoggettata ad uno speciale regime, che incide direttamente sui rapporti giuridici che la...
Aziende e Imprese

Come gestire un supermercato

Il supermercato è la più grande struttura commerciale di un centro abitato. Con un considerevole aumento della densità demografica, i piccoli imprenditori della grande distribuzione organizzata, se vogliono continuare a lavorare, devono adeguarsi alle...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di artigianato del legno

L'artigianato è da sempre un'attività molto ambita ed apprezzata inquanto si occupa di realizzare degli oggetti interamente a mano o con l'ausilio di semplici mezzi. Negli ultimi decenni, questo mestiere ha subito un notevole declino, con l'aumento...
Aziende e Imprese

Come aprire un chiosco di bibite

L'apertura di un'attività richiede sempre una certa intraprendenza. Non è così facile fare un investimento e poi ottenere un riscontro soddisfacente a livello economico. Ciononostante, alcuni campi professionali sono in continua crescita, quindi vale...
Aziende e Imprese

Come utilizzare un registratore di cassa

All'interno della presente guida andremo a parlare, nello specifico, di cosa consiste un registratore di cassa. Dettagliatamente, come avrete già compreso dal titolo stesso della nostra guida, in questo contesto vi andremo a spiegare come è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.