Come diventare chimico industriale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Esistono professioni ormai famose e quindi conosciute come "tradizionali", ed altre, invece, affascinanti che sono sempre più ricercate, che però interessa una determinata fascia di persone; tra queste, troviamo la chimica industriale. Hai la chimica nel sangue e desideri intraprendere una carriera a stretto contatto con l'attività industriale? Allora puoi dedicarti alla libera professione oppure, in alternativa, impiegarti in enti pubblici o privati; se invece ami insegnare, potrai svolgere la professione di professore e lavorare all'interno di scuole secondarie. Leggendo i paragrafi seguenti, apprenderai il percorso di studi necessario per diventare un bravo ed acclamato chimico industriale. Vediamo insieme come diventarlo.

25

Occorrente

  • Corso di studi adeguato ed esperienza nel settore
35

Per percorrere questa strada, non proprio facilissima, la prima cosa che devi fare, dopo aver conseguito il diploma di maturità (ad indirizzo tecnico, quindi in chimica), è quella di iscriverti presso la facoltà di chimica industriale più vicina a casa tua. Questa, purtroppo, non è sempre presente in tutte le università, ma puoi comunque cercarla comodamente su internet. Recati in sede per effettuare l'iscrizione, richiedendo in segreteria di facoltà, ulteriori informazioni in merito alla documentazione da allegare all'atto dell'iscrizione.

45

Una volta entrato a far parte della vita universitaria, inizierai a partecipare ai corsi in modo costante, con impegno e tanta buona volontà; da premettere, che non si tratta di una facoltà semplice. Quindi, rispetta le date degli appelli per non accumulare spiacevoli ritardi e finire fuori corso, oppure impegnarsi costantemente da casa propria. Il corso di studi che dovrai affrontare, ha una durata quinquiennale, con 220 ore di laboratorio e 340 ore di lezioni per ogni anno. Il numero degli esami che dovrai sostenere, per essere ammesso alla tesi di laurea, ha un numero variabile da un minimo 24 esami e un massimo di 28.

Continua la lettura
55

Ricordati sempre di studiare una lingua lingua straniera, perché potrà sempre servirti in futuro. Ti verrà richiesta spesso e dovrai comunque dimostrare almeno la conoscenza basilare, almeno entro il primo triennio di studi.
Infine, dovrai preparare una tesi di laurea molto accurata e dettagliata, soprattutto nel secondo semestre dell'ultimo anno.
Terminato il percorso e superato finalmente l'ultimo esame, potrai dire ufficialmente che puoi esercitare la professione di chimico industriale, previa iscrizione, all'albo professionale dei dottori chimici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare chimico

Il chimico non è altri che uno scienziato che si occupa, come dice la stessa parola, di chimica. Essi sono impiegati nelle università come professori o ricercatori nei laboratori che vengono utilizzati per la ricerca oppure abilitati nelle strutture...
Lavoro e Carriera

Come diventare disegnatore meccanico

Il disegnatore meccanico è una particolarissima figura professionale che si occupa di disegnare i vari componenti meccanici che costituiscono il macchinario progettato.Per poter diventare dei disegnatori meccanici sarà necessario non soltanto utilizzare...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Figurinista

Il figurinista è colui che ha il compito di rappresentare graficamente le idee di un'l’azienda. La sua prima dote dunque deve essere l'abilità grafica. Tuttavia la professione del figurinista è creativa, ma deve pur sempre lasciarsi ispirare dalle...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico degli impianti eolici

La continua crescita d'attenzione e interesse verso le fonti di energie rinnovabili, ha comportato un rapido sviluppo del comparto eolico, con annessi e connessi tutta una serie di nuovi sbocchi occupazionali legati alla crescita di nuove e importanti...
Lavoro e Carriera

Come diventare tintore tessile

Il tintore tessile è colui che si occupa della preparazione, la tintura ed il fissaggio dei coloranti sui tessuti. Ha ottime conoscenze dei pigmenti così da riprodurre colori mediante computer e software in grado di creare automaticamente ricette di...
Lavoro e Carriera

Come diventare psicologo dello sport

Uno sportivo sa bene come il benessere mentale possa influenza le propria performance sportive. Infatti uno stato di serenità mentale offre un vantaggio non indifferente quando si pratica uno sport. Viceversa alcuni problemi di natura psicologica possono...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto al controllo qualità

Possedete delle soddisfacenti oppure ottime capacità di problem solving (che, nella lingua italiana, significa risoluzione di un problema)? Riuscite a lavorare in modo perfetto all'interno di un gruppo di lavoro e avete delle conoscenze di chimica, diritto,...
Lavoro e Carriera

Come diventare termotecnico

La termotecnica si occupa dei sistemi fisico-meccanici che si utilizzano per garantire la temperatura, l'umidità ed il ricambio dell'aria all'interno di uno spazio chiuso, fabbricato oppure immobile in genere. Questa disciplina studia la progettazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.