Come diventare Cameriere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Premesso, che questa professione, è diventata a tutti gli effetti un insieme di caratteristiche importanti che l'aspirante cameriere deve possedere. Un percorso abbinato a studi specifici del settore alberghiero e molta predisposizione all'apprendimento faranno si che ci si possa formare in maniera adeguata a questo ruolo. Una buona dose di passione per il mondo delle bevande e del cibo, l'opportunità di un lavoro a contatto con il pubblico ed in certi casi di viaggiare, ci orienteranno ad intraprendere questa carriera lavorativa. Si tratta di un lavoro comunque molto impegnativo, ma se si posseggono le caratteristiche sopra citate, allora, questo mestiere farà al nostro caso. Vediamo di seguito nel dettaglio i punti principali su come diventare cameriere.

25

Occorrente

  • - diploma istituto alberghiero
  • - affidabilità, gentilezza e professionalità
35

il ruolo

Chiariamo un concetto importante, chi è questa figura e quali sono le sue mansioni principali?
Il cameriere è colui che, all'interno di ristoranti, bar, e strutture ricettive, si occupa dell'accoglienza degli ospiti, prende le ordinazioni, prepara gli alimenti e/o le bevande (nel caso del barman) e le serve alla clientela.
Buone conoscenze enologiche e gastronomiche, così come la capacità di saper consigliare il cliente, sono reqisiti essenziali per chiunque voglia intraprendere questa carriera lavorativa.

45

requisiti

Oltre a professionalità ed intraprendenza, un buon cameriere deve possedere un ottimo standing e deve anche essere dotato di un buon temperamento. A seconda del contesto deve essere pronto a scambiare qualche battuta con i clienti, e nel contempo avere un atteggiamento molto riservato.
In ogni caso il cameriere deve sempre mostrarsi disponibile e cordiale. Una certa resistenza allo stress, la si deve mettere in conto, in quanto il contatto con il pubblico talvolta richiede questa caratteristica.
Chi andrà a lavorare in zone con alto flusso turistico, così presenti nel nostro paese, un punto a suo favore lo avrà con la buona conoscenza delle lingue straniere (inglese, francese, tedesco o altre lingue).

Continua la lettura
55

formazione

Per poter diventare cameriere è necessario frequentare uno degli istituti professionali alberghieri presenti nelle diverse province italiane.
Tale percorso formativo ha la durata complessiva di cinque anni, dei quali, i primi tre sono uguali per tutti gli studenti e i due successivi di indirizzo. In questi due anni di studio, a seconda del settore scelto, cioè, ristorazione, bar, ecc., si imparerà il lavoro nello specifico.
È importante ricordare a chiunque voglia intraprendere questa dinamica professione, che nella formazione scolastica, verrà data allo studente l'opportunità di svolgere tirocini lavorativi presso bar, ristoranti, alberghi, ecc..http://www.lavoroturismo.it/servizi/professioni.php/4,10
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro come cameriere a Londra

Nell'ultimo periodo, il fascino della vita inglese è nei sogni di moltissimi italiani. Lo scopo di questa permanenza, a prescindere dal fatto che sia permanente o meno, è quello di stare qualche mese lontano da casa e guadagnare qualcosa, ma anche...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di diritto

Fin da piccoli, ognuno di noi aveva il suo sogno nel cassetto: diventare un astronauta, un pilota, un poliziotto oppure un avvocato erano i sogni più ambiti. Crescendo molte cose sono cambiate: i gusti, le circostanze e le ambizioni possono essere molto...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestro di sci

Lo sci è uno sport molto bello e per impararlo occorre prendere lezioni sul campo. Una volta acquisite tutte le regole necessarie il passo successivo è quello di allenarsi. In questo modo con il tempo si può decidere anche di diventare maestro di sci....
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.